Introduzione

Questa macchina è pensata per l'utilizzo in applicazioni professionali da parte di operatori professionisti del verde. Il suo scopo principale consiste nella misurazione e nello spargimento di materiali in diverse condizioni di umidità, evitando intasamenti o effetti negativi sulle operazioni di spargimento.

Important: Leggete attentamente queste informazioni al fine di utilizzare e mantenere correttamente il prodotto ed evitare infortuni e danni. Voi siete responsabili del corretto utilizzo del prodotto, all'insegna della sicurezza.

Per assistenza, ricambi originali Toro o ulteriori informazioni, rivolgetevi a un Distributore Toro autorizzato o ad un Centro Assistenza Toro, ed abbiate sempre a portata di mano il numero del modello ed il numero di serie del prodotto. Il numero del modello ed il numero di serie si trovano nella posizione riportata nella Figura 1. Scrivete i numeri nello spazio previsto.

Important: Con il vostro dispositivo mobile potete scansionare il codice QR (se presente) sulla targa che riporta il numero di serie per accedere alla garanzia, ai ricambi e ad altre informazioni sui prodotti.

g237535

Il sistema di avvertimento adottato dal presente manuale identifica i pericoli potenziali e riporta messaggi di sicurezza, identificati dal simbolo di avvertimento (Figura 2), che segnala un pericolo in grado di provocare infortuni gravi o la morte se non si osservano le precauzioni raccomandate.

g000502

Per evidenziare le informazioni vengono utilizzate due parole. Importante indica informazioni di carattere meccanico di particolare importanza e Nota evidenzia informazioni generali di particolare rilevanza.

Questo prodotto è conforme a tutte le direttive europee pertinenti; vedere i dettagli nella Dichiarazione di Conformità (DICO) specifica del prodotto, fornita a parte.

Compatibilità elettromagnetica
Domestico: questo dispositivo è conforme al regolamento FCC Parte 15. Il funzionamento è soggetto alle due condizioni seguenti: (1) Questo dispositivo non può causare interferenze nocive e (2) questo dispositivo deve accettare qualunque interferenza che possa essere ricevuta, compresa l'interferenza che può causare il funzionamento indesiderato.
L'apparecchio genera e utilizza energia di frequenza radio e se non installato e utilizzato adeguatamente, nel rigoroso rispetto delle istruzioni del produttore, può causare interferenze alla ricezione radiofonica e televisiva. È stato collaudato e riscontrato conforme ai limiti previsti per un dispositivo di calcolo di Classe B FCC sulla base delle specifiche della Sottoparte J della Parte 15 del Regolamento FCC, come indicato sopra. Tuttavia, non esiste alcuna garanzia che in un particolare impianto non si registrino interferenze. Qualora l'apparecchio causi interferenze alla ricezione radiofonica o televisiva, e questo possa essere determinato dallo spegnimento e accensione dell'apparecchio, l'utente è invitato a cercare di correggere l'interferenza con una delle seguenti misure:Riorientate l'antenna ricevente, riposizionate il ricevitore del telecomando rispetto all'antenna radio/TV oppure inserite il controller in una presa diversa in modo che il controller e la radio/TV si trovino su circuiti derivati diversi.All'occorrenza, l'utente può rivolgersi al rivenditore o a un tecnico radio/televisivo esperto per ulteriori consigli.L'utente può trovare utile il seguente libretto preparato dalla Commissione Federale delle Comunicazioni: “Come identificare e risolvere problemi di interferenze radio/televisive”. Questo libretto è disponibile presso la Tipografia di Stato del Governo statunitense, Washington, DC 20402. Stock N. 004-000-00345-4.
ID FCC: W7OMRF24J40MDME-Base, OA3MRF24J40MA-Hand Held
IC: 7693A-24J40MDME-Base, 7693A-24J40MA-Hand Held
Il funzionamento è soggetto alle due condizioni seguenti: (1) questo dispositivo non può causare interferenze nocive e (2) questo dispositivo deve accettare qualunque interferenza, compresa l'interferenza che può causare il funzionamento indesiderato del dispositivo.
Certificazione di compatibilità elettromagnetica del Giappone
Telecomando:Graphic
RF2CAN:Graphic
Certificazione di compatibilità elettromagnetica per il Messico
Telecomando:Graphic
RF2CAN:Graphic
Certificazione di compatibilità elettromagnetica per la Corea(Adesivo fornito in un kit separato)
Telecomando:Graphic
RF2CAN:Graphic
Certificazione di compatibilità elettromagnetica per Singapore
Telecomando:TWM240008_IDA_N4023-15
RF2CAN:TWM-240005_IDA_N4024-15
Certificazione di compatibilità elettromagnetica per il Marocco
AGREE PAR L’ANRT MAROC
  
NUMERO d’agrement: MR 14078 ANRT 2017
Delivre d'agrement:29/05/2017

Le informazioni DOT si trovano sul fianco di ciascun pneumatico. Tali informazioni riguardano i limiti di impiego per il carico e la velocità. Gli pneumatici sostitutivi dovrebbero essere della stessa categoria o superiore. Fate riferimento a Specifiche per garantire che gli pneumatici siano conformi o superino i requisiti di peso per la vostra macchina.

Avvertenza

CALIFORNIA

Avvertenza norma "Proposition 65"

L'utilizzo del presente prodotto potrebbe esporre a sostanze chimiche che nello Stato della California sono considerate cancerogene e causa di anomalie congenite o di altre problematiche della riproduzione.

Sicurezza

Requisiti generali di sicurezza

Questo prodotto è in grado di procurare lesioni agli individui. Rispettate sempre tutte le norme di sicurezza per evitare gravi infortuni alla persona.

L'utilizzo di questo prodotto per scopi diversi da quelli previsti potrebbe rivelarsi pericoloso per voi ed eventuali astanti.

  • Leggete e memorizzate i contenuti del presente Manuale dell'operatore e del manuale dell’operatore del veicolo trainante prima di utilizzare questa macchina. Accertatevi che chiunque utilizzi il prodotto sappia come far funzionare questa macchina e il veicolo trainante e comprenda le avvertenze.

  • Non mettete le mani o i piedi vicino a componenti in movimento della macchina.

  • Non utilizzate la macchina senza che tutti gli schermi e gli altri dispositivi di protezione siano montati e correttamente funzionanti.

  • Tenete la macchina a distanza di sicurezza dagli astanti mentre si sposta.

  • Tenete i bambini all’esterno dall'area di lavoro. Non permettete mai che bambini e ragazzi utilizzino la macchina.

  • Arrestate la macchina, spegnete il motore, innestate il freno di stazionamento, rimuovete la chiave e attendete che tutte le parti in movimento siano ferme prima di effettuare qualsiasi intervento di assistenza, rifornimento di carburante o di disostruzione su di essa.

L'errato utilizzo o la manutenzione di questa macchina può causare infortuni. Per ridurre il rischio di incidenti, rispettate le seguenti norme di sicurezza e fate sempre attenzione al simbolo di allarme (Graphic), che indica: Attenzione, Avvertenza o Pericolo – “Norme di sicurezza”. Il mancato rispetto di queste istruzioni può provocare infortuni o morte.

Se necessario, potete trovare ulteriori informazioni sulla sicurezza all’interno del presente manuale.

Adesivi di sicurezza e informativi

Graphic

Gli adesivi di sicurezza e di istruzione sono chiaramente visibili e sono affissi accanto a zone particolarmente pericolose. Sostituite eventuali adesivi se danneggiati o mancanti.

decal119-6809
decal119-6808
decal119-6818
decal119-6854
decal119-6853
decal115-2047
decal119-0217
decal119-6820
decal119-6855
decal119-6856
decal119-6804
decal119-6805
decal119-6810
decal119-6817
decal119-6816
decal119-6815
decal119-6814
decal119-6806
decal119-6819
decal131-6766
decal133-8061

Preparazione

Note: Stabilite i lati sinistro e destro della macchina dalla normale posizione di guida.

Approntamento modello base della macchina

Parti necessarie per questa operazione:

Protezione della tramoggia1
Bullone a testa tonda (¼ x ⅝") 3
Dado di bloccaggio3
  1. Rimuovete il modello base della macchina dalla gabbia di imballaggio.

  2. Nella parte posteriore dello spargitore doppio, rimuovete il bullone e il dado che assicurano la staffa di spedizione del dispositivo di sollevamento della macchina allo spargitore doppio (Figura 3).

    g013203
  3. Nella parte frontale dello spargitore doppio, rimuovete i 2 bulloni e dadi che assicurano la staffa di spedizione del dispositivo di sollevamento della macchina allo spargitore doppio (Figura 4).

    g013204
  4. Sollevate lo spargitore doppio dalla tramoggia utilizzando le maniglie esterne dello spargitore doppio e posizionate l'unità spargitore doppio a terra (Figura 5).

    Note: Questo passaggio richiede 2 persone.

    g013205
  5. Rimuovete le 4 viti dalle gambe dello spargitore doppio. Con l'aiuto di un collega, sollevate lo spargitore doppio e rimuovete i prigionieri e la gomma espansa di imballaggio (Figura 6).

    g013207
  6. Montate la protezione della tramoggia utilizzando i bulloni a testa tonda (¼ x ⅝") e i dadi di bloccaggio in nylon in dotazione (Figura 7).

    g030044

Installazione del cablaggio preassemblato di alimentazione

Parti necessarie per questa operazione:

Cablaggio preassemblato di alimentazione1
Supporto per presa1
Supporto per presa, pesante1
Vite a testa tonda2
Dado flangiato2
Vite2
Dado flangiato2

Il cablaggio di alimentazione del veicolo trainante fornisce l'alimentazione elettrica necessaria ai sistemi di comando della macchina. Montate questo cablaggio sul veicolo che intendete utilizzare per azionare la macchina. Se utilizzate più di 1 veicolo con la macchina, acquistate un cablaggio di alimentazione aggiuntivo presso il vostro distributore Toro.

  1. Montate la staffa a brugola in un punto fisso nella parte posteriore del veicolo di traino, utilizzando 1 delle staffe di montaggio in dotazione (Figura 8).

    Note: Se il veicolo di traino è dotato di cassone di scarico, assicuratevi che il supporto per presa non venga a contatto con nessuno dei componenti del veicolo di traino.

    Important: Accertatevi che nessuno dei cablaggi sia allentato o intralci uno qualsiasi degli elementi meccanici.

    g013261
  2. Disponete il cablaggio elettrico dalla batteria alla staffa dell'attacco elettrico e fissatelo (Figura 9).

    g013262
  3. Inserite il cablaggio nella staffa della presa e montate la boccola di gomma nera sul cablaggio (Figura 9).

  4. Assicurate la presa alla staffa utilizzando i bulloni (¼").

  5. Collegate il filo rosso (alimentazione) al polo positivo della batteria, poi collegate il filo nero (terra) al polo negativo della batteria.

Montaggio del kit di prolungamento della tramoggia

Parti necessarie per questa operazione:

Prolungamento della tramoggia (davanti)1
Prolungamento della tramoggia (dietro)1
Bullone9
Dado flangiato9
  1. Estraete le prolunghe della tramoggia dalla scatola e individuate l'anteriore e la posteriore (Figura 10 e Figura 11).

    g013263
    g013264
  2. Attaccate le prolunghe alla tramoggia mediante la minuteria fornita. Posizionate i dadi all'esterno della tramoggia.

    g237533

Collegamento della tramoggia allo chassis di traino

Solo configurazione con chassis di traino

Parti necessarie per questa operazione:

Bullone (5/16" x 1")6
Dado flangiato (5/16")6

Avvertenza

Il sollevamento del pianale e della tramoggia della macchina montata su uno chassis di traino, ProGator, Workman o chassis TDC può danneggiare la staffa di sollevamento e causare gravi lesioni a voi o agli astanti.

Smontate il pianale dallo chassis di traino, ProGator, Workman o chassis TDC e sollevate solo pianale e tramoggia.

Note: Se state montando Top dresser ProPass su qualcosa di diverso dallo chassis di traino, fate riferimento alle istruzioni di installazione relative alla vostra applicazione.

  1. Collegate un dispositivo di sollevamento alla staffa di sollevamento all'interno della tramoggia (Figura 13).

    g013209
  2. Posizionate la tramoggia sullo chassis di traino utilizzando un dispositivo di sollevamento.

  3. Allineate i 6 fori di montaggio (3 per lato) e installate i bulloni (5/16" x 1") e i dadi flangiati (5/16").

    g013949
  4. Staccate la staffa di sollevamento dalle pareti della tramoggia e montate i bulloni sulle pareti stesse.

    Note: Conservate la staffa di sollevamento per utilizzi futuri; non eliminatela.

Collegamento del cablaggio preassemblato intermedio

Parti necessarie per questa operazione:

Cablaggio preassemblato intermedio1

Inserite il cablaggio preassemblato intermedio nel connettore del cablaggio preassemblato di alimentazione della macchina (Figura 15 o Figura 16).

g237534
g013948

Collegamento del comando on/off sospeso

Modello 44701

Parti necessarie per questa operazione:

Comando on/off sospeso1

Inserite il connettore del comando on/off sospeso nel relativo connettore della macchina (Figura 17).

g013947

Montaggio del telecomando

Modello 44751

Parti necessarie per questa operazione:

Telecomando1
Batterie AA4
Staffa magnetica1
Viti, piccole6
  1. Togliete gli elastici che fissano le due metà del telecomando e rimuovete il coperchio posteriore.

  2. Inserite le batterie nel portabatteria rispettando la polarità. Nel portabatteria sono marcati in rilievo i simboli della polarità di ogni terminazione (Figura 18).

    Note: Se montate le batterie in modo non corretto, il telecomando non funzionerà.

    g028875
  3. Assicuratevi che la guarnizione in acciaio e la tenuta di gomma siano in sede nel canale del telecomando e riposizionate il coperchio posteriore (Figura 18).

  4. Fissate il coperchio con 6 viti (Figura 18) e serratele a una coppia di 1,5-1,7 N∙m.

  5. Montate il telecomando sulla relativa staffa magnetica, fate scorrere le metà della staffa insieme e serrate il bullone nel magnete (Figura 19).

    g028874

Montaggio del telecomando wireless

Modello 44751

Parti necessarie per questa operazione:

Supporto del comando1
Supporto del telecomando wireless1

Inserite il supporto del comando in un portabicchieri o apertura simile sul veicolo trainante e posizionatevi il telecomando wireless. Inoltre, il magnete del telecomando wireless si fissa su qualsiasi superficie in acciaio.

g030466

Quadro generale del prodotto

Valvola di comando flusso del piano trasportatore

Modello 44701

La valvola idraulica di comando del flusso controlla la velocità del nastro trasportatore.

L'impostazione della velocità massima è 10 ed è quella tipica per la maggior parte delle applicazioni riportate sugli adesivi del sistema di funzionamento con codici colore. Usate impostazioni minori per applicazioni molto leggere.

g013344

Valvola di comando portata degli accessori

Modello 44701
g013345

La valvola idraulica di comando della portata controlla la velocità dell'accessorio (spargitore doppio). L'icona dello spargitore indica la percentuale relativa alla velocità unicamente per il controller wireless; per il circuito idraulico standard, collocate il comando in corrispondenza dell'area colorata appropriata, prendendo come riferimento iniziale la linea tratteggiata e regolate le velocità all'interno della zona colorata, in base alle necessità.

Comando On / Off sospeso

Modello 44701

Utilizzate i 2 interruttori sul comando on/off sospeso per azionare il nastro trasportatore o l'accessorio (Figura 23). Mantenete il comando on/off sospeso alla portata dell'operatore.

g013346

Pulsante "E-Stop"

Modello 44751

Una volta terminato il lavoro con la macchina, premete sempre il pulsante E-STOP (Figura 24) per disattivare il circuito elettrico. Quando iniziate il lavoro con la macchina dovete tirare il pulsante E-STOP verso l'esterno prima di accendere il telecomando.

Note: Una volta terminato il lavoro con la macchina, premete il pulsante E-Stop per evitare di scaricare la batteria del veicolo trainante.

g237530

Funzionamento del LED di diagnostica

Dopo aver tirato verso l'alto il pulsante E-STOP, il LED di diagnostica (Figura 25) si illuminerà e rimarrà acceso per 5 secondi, spento per 5 secondi e poi inizierà a lampeggiare a 3 Hz (3 lampeggi al secondo) fino a quando non accenderete il telecomando. Se la luce si accende per 5 secondi e poi inizia a lampeggiare a 10 Hz (con o senza la pausa di 5 secondi), è presente un guasto nella macchina; fate riferimento a Verifica dei codici di guasto.

Note: Se il telecomando è acceso quando tirate verso l'alto il pulsante E-STOP, la luce non lampeggerà a 3 Hz (3 lampeggi al secondo) dopo lo spegnimento per 5 secondi.

g237532

Telecomando

Modello 44751
g029772
Pesi
Modello base248 kg
Spargitore doppio68 kg
Radio (Modello 44751)
Frequenza2,4 GHz
Massima potenza prodotta19,59 dBm

Attrezzi/accessori

È disponibile una gamma di attrezzi ed accessori approvati da Toro per l'impiego con la macchina, per ottimizzare ed ampliare le sue applicazioni. Richiedete la lista degli attrezzi ed accessori approvati ad un Centro Assistenza Toro o ad un Distributore, oppure visitate www.Toro.com.

Per garantire prestazioni ottimali e mantenere sempre la macchina in conformità con le norme di sicurezza, utilizzate esclusivamente ricambi e accessori originali Toro. L'utilizzo di parti di ricambio e accessori di altri produttori può essere pericoloso e rendere nulla la garanzia.

Funzionamento

Prima dell’uso

Sicurezza prima dell’uso

  • Le caratteristiche di bilanciamento, peso e manovra della macchina sono differenti rispetto a quelle di altri tipi di attrezzature trainate. Leggete e comprendete il contenuto di questo Manuale dell'operatore prima di utilizzare la macchina. Acquisite familiarità con tutti i comandi e imparate ad arrestare rapidamente la macchina.

  • Non lasciate mai che bambini o persone non addestrate utilizzino o effettuino interventi di manutenzione sulla macchina. Le normative locali possono imporre limiti all'età dell'operatore. Il proprietario è responsabile della formazione di tutti gli operatori e i meccanici.

  • Acquisite familiarità con il funzionamento sicuro dell'attrezzatura, dei comandi dell'operatore e dei segnali di sicurezza.

  • Imparate come arrestare la macchina e spegnere il motore rapidamente.

  • Verificate che comandi di presenza dell'operatore, interruttori di sicurezza e protezioni siano fissati e correttamente funzionanti. Se non funziona correttamente, non azionate la macchina.

  • Non rimuovete i carter e i dispositivi di sicurezza. Se una protezione, un dispositivo di sicurezza o un adesivo sono illeggibili o mancanti, riparateli o sostituiteli prima di utilizzare la macchina.

  • Serrate eventuali dadi, bulloni e viti allentati per garantire che la macchina sia in condizioni operative sicure. Accertatevi che i componenti della macchina siano al loro posto e debitamente fissati.

  • Consultate il fornitore o il produttore del vostro veicolo di traino per assicurarvi che sia adatto all'utilizzo con un accessorio di questo peso.

  • Parcheggiate la macchina su una superficie piana; prima di scendere dal posto di guida inserite il freno di stazionamento, spegnete il motore, togliete la chiave e attendete che si fermino tutte le parti in movimento.

Controlli quotidiani

All'inizio di ogni giornata lavorativa, eseguite questi controlli di sicurezza prima di utilizzare la macchina. Comunicate al vostro supervisore qualsiasi problema legato alla sicurezza. Vedere i dettagli nelle Istruzioni di sicurezza del presente manuale.

Scelta di un veicolo di traino

Avvertenza

Usate sempre un veicolo trainante adatto per spostare la macchina, anche su brevi distanze. Un veicolo trainante non adatto può danneggiare la macchina o causare lesioni o morte.

L'accesso di bypass si trova sul lato guidatore del circuito idraulico; fate riferimento alla Figura 43 in Bypass manuale.

Un veicolo di traino idoneo deve avere una capacità di traino minima di 1405 kg.

Sullo chassis di traino, il carico di trasporto massimo per la macchina è pari a 907 kg, con un conseguente peso del timone di 113 kg. La tara (assenza di carico) è pari a 499 kg, con un conseguente peso del timone di 23 kg.

Il conseguente peso del timone della macchina dotata di pacco di alimentazione idraulica da 8,2 kW (11 cv) con funzionamento a pieno carico è pari a 145 kg. Il conseguente peso del timone in assenza di carico è pari a 48 kg. La tara (assenza di carico) è pari a 599 kg.

Sullo chassis a collegamento diretto per Truckster, il carico di trasporto massimo per la macchina è pari a 907 kg, con un conseguente trasferimento di peso di 272 kg sul veicolo di traino. La tara (assenza di carico) è pari a 544 kg, con un conseguente peso di trasferimento di 52 kg sul veicolo di traino.

Collegamento della macchina a un veicolo trainante

Avvertenza

Sostare tra la macchina e il veicolo trainante durante il collegamento può causare lesioni gravi.

Durante il collegamento non sostate tra la macchina e il veicolo trainante.

  1. Regolate l'altezza dell'attacco di traino ruotando la/e manovella/e del cavalletto per mantenere la macchina orizzontale.

  2. Collegate il gancio di traino della macchina al veicolo trainante con un perno di attacco di sicurezza omologato diametro 18 mm e un fermo di sicurezza (non forniti). Montate il perno di traino inserendolo attraverso l'attacco della macchina e la barra del veicolo di traino sullo chassis da traino o attraverso il supporto dell'attacco di traino fornito sul sistema a collegamento diretto per Truckster.

  3. Abbassate l'attacco di traino con il cavalletto metallico (o i cavalletti metallici).

  4. Una volta che l'interno peso della macchina è stato trasferito sulla barra di traino del veicolo trainante dal cavalletto metallico (o dai cavalletti metallici), tirate il perno che mantiene il cavalletto metallico (o i cavalletti metallici) in posizione.

  5. Stoccate il cavalletto metallico (o i cavalletti metallici) come segue:

    • Sullo chassis di traino, ruotate il cavalletto metallico di 90 gradi in senso antiorario fino a quando la parte inferiore del cavalletto punta verso la parte posteriore della macchina. Questa è la posizione di marcia.

    • Sullo chassis a collegamento diretto per Truckster, trasferite i cavalletti metallici sulla parte posteriore della macchina e ruotateli di 90 gradi fino a quando la parte inferiore di entrambi i cavalletti punta verso il centro della macchina. Questa è la posizione in marcia.

  6. Attaccate il flessibile di mandata e il flessibile di ritorno alle corrette uscite idrauliche sul veicolo trainante. Il flessibile di ritorno è dotato di una valvola di ritegno in linea. Se invertite i flessibili, alcune funzioni della macchina potrebbero funzionare in modo contrario a quello corretto o non funzionare affatto. Eseguite un test del sistema idraulico prima del primo utilizzo della macchina.

    Important: Fate in modo che i tubi idraulici, il cavo di alimentazione e i cavi sospesi non tocchino il suolo. Evitate i luoghi in cui potrebbero venire schiacciati o tagliati.

  7. Inserite il cablaggio preassemblato intermedio nel connettore di alimentazione del veicolo trainante.

  8. Controllate il livello del fluido idraulico nel serbatoio e, se necessario, aggiungetene per riempire il serbatoio; fate riferimento al manuale del proprietario del veicolo trainante.

Preparazione per l'uso

La macchina è caratterizzata da un sistema di funzionamento con codici colore che vi risparmia la necessità di impostare la vostra macchina secondo valutazioni approssimative. Semplicemente scegliete il tipo di spargimento, identificate il codice colore e regolate ogni impostazione in base al colore scelto per ottenere ogni volta un lavoro perfetto.

Adesivo di funzionamento principale

decal119-6814

Scelta del tipo di spargimento

Scegliete il tipo di spargimento leggendo l'adesivo relativo al funzionamento principale posto sulla sponda posteriore della macchina (Figura 27).

g013715

Questo adesivo mostra le tipologie di spargimento disponibili e le classifica per colore (Figura 28). Ciascun colore rappresenta diversi volumi di applicazione, da ultra leggero a ultra pesante. La densità di spargimento è indicata dalle sagome ovali ombreggiate (da chiare a scure). È indicata anche l'ampiezza approssimativa..

Controllo delle lame

Note: La macchina viene spedita con le lame spargitrici in POSIZIONE B.

I tipi di spargimento più leggeri (pannello azzurro) vi ricordano che le lame spargitrici sono in POSIZIONE A (Figura 29).

g013716

Quando le lame sono in POSIZIONE A, i bulloni interni (più vicini al centro del disco) sono prossimi alla parete della lama e i bulloni esterni (più vicini al bordo del disco) sono lontani dalla parete della lama.

Questo è importante dato che questa posizione è studiata per fornire lo spargimento e la distribuzione ottimali ad alte velocità e a basso volume di sabbia.

Per avere uno spargimento più pesante (pannello oro) le lame dovrebbero trovarsi nella POSIZIONE B in modo da fornire la distribuzione migliore a volumi maggiori e a velocità del disco minori (Figura 30).

g013717

Quando le lame sono in POSIZIONE B, i bulloni interni (più vicini al centro del disco) sono lontani dalla parete della lama e i bulloni esterni (più vicini al bordo del disco) sono prossimi alla parete della lama.

Important: Una posizione incorretta della lama è un motivo comune per un errato schema di spargimento.

Impostazione di sponda posteriore, velocità dello spargitore, pattino e velocità di avanzamento

Una volta selezionato il tipo di spargimento desiderato e dopo esservi accertati che le lame siano regolate in modo adeguato, effettuate le restanti regolazioni della macchina.

Ogni impostazione è indicata sulla macchina dai relativi adesivi colorati (Figura 31).

g013718

Se volete un impolveramento leggero, l'area azzurra indica che la sponda posteriore, la velocità del piano trasportatore, la velocità di spargimento e la regolazione di scorrimento sulla base devono essere impostate sulle posizioni azzurre (Figura 31).

LEGGERO
Larghezza approssimativa: 9,1 m
Posizione lama: A
Velocità di avanzamento: 100%
Velocità dello spargitore: Azzurro/100%
Sponda posteriore: Azzurro
Regolazione pattino: Azzurro

Per riempire i fori di arieggiatura, regolate tutte le impostazioni su ROSSO.

ULTRA PESANTE
Larghezza approssimativa: 2,7 m
Posizione Lama: B
Velocità di avanzamento: 100%
Velocità dello spargitore: Rosso/15%
Sponda posteriore: Rosso
Regolazione pattino: Rosso

Regolazione della sponda posteriore

La sponda posteriore controlla la quantità di materiale che fuoriesce dal ProPass (Figura 32).

g013699

La sponda posteriore da 13 cm è suddivisa in colori e presenta una riga di inizio dell'obiettivo desiderato all'interno di ogni sezione colorata (Figura 33). Potete aumentare o diminuire la quantità di materiale con la sponda posteriore fintanto che vi mantenente all'interno della corrispondente sezione colorata.

g013705

Note: I colori sull'adesivo illustrati nella Figura 33 corrispondono ai colori sull'adesivo di funzionamento principale (Figura 27).

Regolazione della velocità dello spargitore

Note: I colori sugli adesivi illustrati nella Figura 35 e nella Figura 36 corrispondono ai colori sull'adesivo di funzionamento principale (Figura 27).

g013706

Circuito idraulico standard (Modello 44701): Impostate il comando idraulico in corrispondenza della linea di inizio tratteggiata nella relativa area colorata (Figura 35). Se necessario potete variare le velocità all'interno della relativa sezione colorata.

g013707

Control wireless (Modello 44751): Impostate in base alla percentuale indicata nella sezione colorata dell'adesivo e nello schema sul retro del controller wireless (Figura 36).

decal119-6819

Regolazione del pattino

La regolazione del pattino posiziona la sabbia mentre cade sui dischi. L'adesivo non indica soltanto la posizione di inizio con codice colore per ogni applicazione, illustra anche la regolazione necessaria per la messa a punto dello spargimento; fate riferimento a Messa a punto delle regolazioni.

g013709
g013710

Note: I colori sull'adesivo illustrati nella Figura 38 corrispondono ai colori sull'adesivo di funzionamento principale (Figura 27).

Regolazione della velocità di avanzamento

La velocità di avanzamento per ogni impostazione è solitamente pari al 100%: è stata sviluppata e testata in modo da avere 1 fattore in meno da regolare nel sistema operativo con codifica a colori. Normalmente dovete utilizzare la sponda posteriore per ridurre il volume di materiale, non la velocità di avanzamento; tuttavia, se l'altezza minima della sponda posteriore è insufficiente a ridurre il flusso di materiale, riducete la velocità di avanzamento.

g013711

Messa a punto delle regolazioni

Il sistema di funzionamento con codici colore è stato sviluppato per non dovere valutare in maniera approssimativa il modo di ottenere uno spargimento perfetto. Tuttavia, a causa di tante variabili come il peso della sabbia, la pezzatura dei granelli, il contenuto di umidità, ecc., lo spargimento potrebbe comunque essere non uniforme.

Per rimediare a questo problema, la regolazione della base è dotata di un'illustrazione che indica il corretto riposizionamento della base (Figura 40).

g013710

Quando il modello di spargimento risulta pesante nella parte interna, basta fare scorrere la base all'interno, verso la tramoggia. Se lo spargimento risulta pesante nella parte esterna, fate scorrere la base all'esterno, più lontano dalla tramoggia.

Note: I colori sull'adesivo illustrati nella Figura 40 corrispondono ai colori sull'adesivo di funzionamento principale (Figura 27).

Durante l’uso

Sicurezza durante l’uso

  • Il proprietario/operatore può impedire ed è responsabile di incidenti che potrebbero causare infortuni alle persone o danni alla proprietà.

  • Indossate abbigliamento consono, comprendente occhiali di protezione, pantaloni lunghi, scarpe robuste e antiscivolo e protezioni per l'udito. Legate i capelli lunghi, fissate l'abbigliamento largo e non indossate gioielli pendenti.

  • Prestate la massima attenzione mentre utilizzate la macchina. Non intraprendete alcuna attività che vi possa distrarre; in caso contrario potreste causare infortuni o danni alla proprietà.

  • Non azionate la macchina se siete stanchi, malati o sotto l'influenza di alcol o farmaci.

  • Non trasportate mai passeggeri sulla macchina e tenete astanti e animali domestici a distanza dalla macchina durante l'utilizzo.

  • Non mettete le mani o i piedi nella tramoggia.

  • Rimanete seduti ogniqualvolta il veicolo trainante è in movimento.

  • L'utilizzo della macchina richiede la vostra attenzione. Il mancato utilizzo sicuro del veicolo trainante può comportare incidenti, ribaltamento del veicolo trainante e gravi infortuni o la morte. Guidate con prudenza e, al fine di evitare ribaltamento o perdita di controllo, effettuate quanto segue:

    • Prestate estrema cautela, riducete la velocità e mantenete una distanza di sicurezza attorno a banchi di sabbia, fossati, zone d'acqua pericolose, rampe, zone non familiari o altri pericoli.

    • Riducete la velocità di una macchina carica quando vi trovate su terreno ondulato, per evitare di causare instabilità della macchina.

    • Prestate attenzione a buche e ad altri pericoli nascosti.

    • Prestate cautela durante l'utilizzo su pendenze ripide. Guidate in linea retta su e giù da pendenze. rallentando prima di eseguire curve brusche o di svoltare su pendii. Quando possibile, evitate di svoltare su pendii;

    • Prestate maggiore cautela durante l'utilizzo su superfici bagnate, ad alta velocità o a pieno carico. Il tempo di arresto aumenta a pieno carico. Innestate una marcia inferiore prima di salire o scendere un pendio;

    • evitate arresti e avviamenti improvvisi; Non passate dalla retromarcia alla marcia avanti o viceversa senza prima esservi fermati completamente

    • non tentate svolte brusche, manovre improvvise o altre operazioni di guida pericolose, che potrebbero causare la perdita di controllo

    • Siate consapevoli delle zone circostanti in fase di svolta o retromarcia con la macchina. Accertatevi che l'area sia sgombra e mantenete gli astanti a distanza di sicurezza. Procedete lentamente.

    • Fate attenzione al traffico nelle vicinanze di strade o quando le attraversate, Date sempre la precedenza a pedoni e ad altri veicoli. Attenetevi al codice stradale e verificate le disposizioni locali relative al funzionamento della macchina sulle autostrade o in prossimità delle stesse.

    • Prestate sempre attenzione a evitare basse sporgenze, come rami di alberi, stipiti di porte, passaggi sopraelevati, ecc. Assicuratevi che vi sia spazio sufficiente in alto per far passare comodamente il veicolo trainante e la vostra testa.

    • Non utilizzate la macchina se c'è rischio di fulmini.

    • Se doveste avere dubbi sul funzionamento sicuro, interrompete il lavoro e rivolgetevi al vostro supervisore.

    • Non lasciate la macchina incustodita mentre è in funzione.

  • Accertatevi che la macchina sia collegata al veicolo trainante prima di effettuare operazioni di carico o scarico.

  • Non trasportate carichi superiori ai limiti di carico della macchina o del veicolo trainante.

  • La stabilità dei carichi può variare; per esempio, i carichi alti hanno un baricentro più alto. Se necessario, considerare limiti di carico massimo ridotti per garantire una migliore stabilità.

  • Per evitare di causare il ribaltamento della macchina, effettuate le seguenti procedure:

    • Verificate con attenzione l'altezza e il peso del carico. Carichi più alti e pesanti possono aumentare il rischio di ribaltamento.

    • Distribuite il carico in modo uniforme, in senso longitudinale e laterale.

    • Prestate attenzione quando svoltate ed evitate manovre pericolose.

    • Accertatevi sempre che la macchina sia collegata al veicolo trainante prima di caricarla.

    • Non collocate oggetti grandi o pesanti nella tramoggia. Questa operazione potrebbe danneggiare il nastro e i rulli. Accertatevi anche che la pezzatura del carico sia uniforme. La macchina può scagliare piccoli sassi sulla sabbia in modo imprevedibile.

  • Non sostate dietro la macchina durante le operazioni di scarico o spargimento. Lo spargitore doppio, il trasportatore universale e il processore possono scagliare particelle e polvere ad alta velocità.

  • Scaricate la macchina o scollegatela dal veicolo trainante mentre vi trovate su una superficie pianeggiante.

  • Non guidate con la macchina nella posizione completamente sollevata. Ciò aumenta il rischio di ribaltamento della macchina.

  • Non guidate con la macchina in modalità “attenzione” (giallo/nero). Se non vi sono attrezzi sulla macchina, viaggiate con la macchina in posizione abbassata.

  • Spegnete l'attrezzo in prossimità di persone, veicoli, attraversamenti di veicoli o attraversamenti pedonali.

  • Prestate estrema cautela quando vi muovete sui pendii, specie quando svoltate.

    • La guida trasversale su pendenze ripide con la macchina a pieno carico può comportare un ribaltamento, oppure una perdita di trazione per la macchina o il veicolo trainante.

    • Riducete il peso del carico durante la guida su pendenze ripide ed evitate di accumulare un'eccessiva altezza del carico.

Sicurezza in pendenza

  • Rileggete le specifiche del veicolo trainante per accertarvi che non vengano superate le sue capacità in pendenza.

  • Le pendenze sono la causa principale di incidenti dovuti a perdita di controllo e ribaltamenti, che possono provocare gravi infortuni o la morte. L’operatore è responsabile del funzionamento sicuro in pendenza. L'utilizzo della macchina su qualsiasi pendenza richiede un livello superiore di attenzione.

  • L'operatore deve valutare le condizioni del sito per determinare se la pendenza è sicura per l'utilizzo della macchina, anche facendo un sopralluogo del sito. Basatevi sempre su buon senso e giudizio quando effettuate questa ricognizione.

  • L'operatore deve rileggere le istruzioni sull’azionamento in pendenza della macchina elencate di seguito. Considerate le condizioni operative del giorno per determinare se utilizzare o meno la macchina sul sito. I cambiamenti del terreno possono determinare un cambiamento del funzionamento in pendenza della macchina.

  • Evitate di avviare, arrestare o sterzare con la macchina in pendenza. Evitate di cambiare bruscamente la velocità o la direzione. Sterzate in modo lento e graduale.

  • Non azionate la macchina in condizioni in cui trazione, sterzaggio o stabilità possono essere compromessi.

  • Rimuovete o segnalate le ostruzioni, come fossati, buche, solchi, dossi, rocce o altri pericoli nascosti. L'erba alta può nascondere delle ostruzioni. Il terreno accidentato può ribaltare la macchina.

  • Siate consapevoli del fatto che l'utilizzo della macchina su erba bagnata, trasversalmente su pendenze o in discesa può causare una perdita di trazione della macchina. La perdita di trazione delle ruote motrici può comportare uno slittamento e una perdita di capacità frenante e sterzante.

  • Prestate estrema cautela durante l'utilizzo della macchina in prossimità di scarpate, fossati, terrapieni, zone d'acqua pericolose o altri pericoli. La macchina potrebbe ribaltarsi improvvisamente nel caso in cui una ruota ne superi il bordo o se il bordo dovesse cedere. Individuate un'area di sicurezza tra la macchina ed eventuali pericoli.

Caratteristiche operative

Le caratteristiche di bilanciamento, peso e manovra della macchina possono essere differenti da quelle di altri tipi di attrezzature trainate. Leggete attentamente il presente Manuale dell'operatore.

Quando è montato un accessorio, prestate attenzione alla distanza dal suolo quando salite su pendii. Nel caso di una macchina montata su uno chassis di traino, la distanza dal suolo è di 33 cm senza carico. Nel caso di una macchina montata su uno chassis a collegamento diretto per Truckster, la distanza dal suolo è di 43 cm senza carico.

Controllo dell'alimentazione della macchina

Accensione e spegnimento della macchina

Modello 44701

Al termine del lavoro con la macchina, utilizzate il comando sospeso per arrestare la macchina. All'inizio del lavoro con la macchina, avviate il veicolo o il pacco di alimentazione per pressurizzare l'impianto idraulico e utilizzate il comando sospeso per avviare la macchina.

Accensione e spegnimento della macchina

Modello 44571

Una volta terminato il lavoro con la macchina, premete sempre il pulsante E-STOP (Figura 41) per disattivare il circuito elettrico. Quando iniziate il lavoro con la macchina dovete tirare il pulsante E-STOP verso l'esterno prima di accendere il telecomando.

g237530

Important: Una volta terminato il lavoro con la macchina, premete sempre il pulsante E-STOP per non scaricare la batteria del veicolo trainante.

Funzionamento della macchina

  1. Riempite la tramoggia della macchina con il materiale che deve essere sparso al suolo.

  2. Assicuratevi che lo spargitore doppio opzionale sia installato.

  3. Regolate l'altezza della sponda in base all'impostazione preferita.

  4. Regolate entrambe le valvole di comando della portata in base all'impostazione preferita. Impostate le velocità della cinghia e dell'accessorio sulla regolazione preferita (normalmente la velocità della cinghia dovrebbe essere: Wireless - 100%, Circuito idraulico standard - n. 10).

  5. Parcheggiate il veicolo trainante 3 metri davanti all'area su cui deve essere eseguito il top dressing.

  6. Accertatevi che entrambi gli interruttori del comando on/off sospeso siano spenti. Sui modelli wireless accertatevi che le funzioni del telecomando non siano attive.

  7. Azionate il circuito idraulico (sul veicolo trainante o sul compressore idraulico ausiliario).

  8. Aumentate il regime motore del veicolo trainante. Accendete l'accessorio mediante il comando on/off sospeso o il telecomando sui modelli wireless.

  9. Avanzate verso l'area sulla quale deve essere eseguito il top dressing, aumentando il regime motore del veicolo trainante alla velocità operativa ottimale.

  10. Quando l'accessorio della macchina si trova direttamente sopra l'inizio dell'area di top dressing, usare il comando sospeso on/off o il comando a distanza sui modelli wireless per azionare il nastro trasportatore.

    Note: Per i modelli wireless, utilizzate la funzione ALL START anziché le funzioni OPTION START e FLOOR START come opzione di avvio unico. All'avvio dell'accessorio segue quello della cinghia.

  11. Avanzate in linea retta e spargete il materiale a una velocità costante fino a quando non coprite il bordo dell'area sulla quale è previsto il top dressing.

  12. Spegnete il nastro trasportatore, girate la macchina e collocatela in posizione per la passata successiva.

  13. Prima di eseguire la passata successiva, controllate il modello di spargimento sul suolo. Se necessario regolate le impostazioni della macchina.

  14. Ripetete i passaggi da 10 a 13 fino alla copertura dell'intera area sulla quale deve essere eseguito il top dressing, o fino allo svuotamento della tramoggia

  15. Arrestate il nastro trasportatore e l'accessorio, riducete il regime motore del veicolo trainante e disattivate il circuito idraulico.

    Note: Innanzitutto spegnete sempre il nastro trasportatore.

Sicurezza del controller wireless

Modello 44751

Il controller wireless attiva parti a rotazione rapida e crea pericoli di schiacciamento. Assicuratevi che ProPass si trovi nella vostra linea di visuale durante l'utilizzo, la regolazione o la programmazione del controller wireless.

Per accertarvi di poter azionare gli spargitori e il piano dovete premere il pulsante Start due volte: una volta per selezionare e una volta per azionare. Questo aiuta a prevenire un avvio accidentale mentre si eseguono regolazioni manuali sulla macchina.

Se non premete alcun pulsante per 10 secondi durante la programmazione o la preparazione per l'utilizzo del controller wireless, questo entra in modalità inattiva e ritorna all'ultimo programma o impostazione salvati.

Attenzione

Se il fluido idraulico fuoriesce sotto pressione, può penetrare la pelle e causare infortuni.

Spegnete il controller wireless e il veicolo da lavoro (per garantire l'assenza di flusso idraulico) prima di effettuare regolazioni fisiche alle lame o al piano trasportatore.

Funzionamento dei comandi idraulici e degli accessori

Modello 44751

Sistema di comando remoto

Il sistema di comando remoto è formato da telecomando, unità di base da +12 a +14,4 V c.c. e cablaggio preassemblato.

Telecomando

g029772

Funzioni dei pulsanti

PulsanteDenominazioneFunzione
GraphicACCENSIONE/SPEGNIMENTOAccende o spegne il telecomando.
GraphicALL STARTFornisce il controllo funzionale sia del piano sia dell'accessorio, compresi accensione/spegnimento e visualizzazione della velocità.
GraphicFLOOR STARTFornisce il controllo funzionale della cinghia del nastro trasportatore a terra della tramoggia, compresi accensione/spegnimento e visualizzazione della velocità.
GraphicFLOOR STOPArresta il piano.
GraphicFLOOR DECRiduce la velocità del piano.
GraphicFLOOR INCAumenta la velocità del piano.
GraphicPRESET 1Valori preimpostati che potete memorizzare per le velocità di piano e accessorio.
GraphicPRESET 2
GraphicPRESET 3
GraphicSTOREUtilizzato con il tasto di preimpostazione PRESET consente di salvare o definire una memoria di preimpostazione.
GraphicOPTION STARTFornisce il controllo funzionale dell'accessorio posteriore, compresi accensione/spegnimento e visualizzazione della velocità.
GraphicOPTION STOPArresta l'accessorio.
GraphicOPTION DECRiduce la velocità dell'accessorio.
GraphicOPTION INCAumenta la velocità dell'accessorio.
GraphicALL STOPInterrompe piano e accessorio.

Accensione del telecomando

Premete il pulsante ON/OFF del telecomando e attendete che rilevi il modulo base. Assicuratevi che non vengano premuti pulsanti sul telecomando mentre è in corso la procedura di avvio.

Descrizione del LED di stato remoto

Modello 44751

Il LED di stato remoto lampeggia lentamente a 2 Hz (due volte al secondo) quando il telecomando sta trasmettendo ma non vengono premuti pulsanti, quando i pulsanti di piano e accessorio sono attivi. Quando viene premuto un pulsante, la luce lampeggia a 10 Hz.

Elementi di funzionalità chiave

  • Alla prima accensione del telecomando, il display visualizza “FLR OFF" e "OPT OFF” in circa 5 secondi. Se viene visualizzata la dicitura “waiting for base” (in attesa della macchina), verificate che l'unità di base sia alimentata e che il pulsante E­STOP sull'unità di base sia estratto.

  • Vi è sempre una memoria operativa corrente La memoria operativa attuale non è una preimpostazione. Quando accendete il telecomando, questo utilizza le ultime impostazioni operative salvate dalla memoria operativa attuale.

  • Sequenza operativa dei pulsanti di avvio del telecomando:

    1. Premete una volta il pulsante di avvio (ALL START, FLOOR START od OPTION START) per richiamare l'impostazione della memoria operativa corrente nel telecomando.

    2. Premete nuovamente lo stesso pulsante di avvio per attivare il componente se il sistema idraulico è inserito (mostra i numeri in ordine crescente sul display).

    3. Premete lo stesso pulsante di avvio una terza volta per memorizzare la nuova impostazione definita nella memoria operativa del telecomando.

  • Dopo avere premuto una volta il pulsante di avvio per visualizzare l'impostazione della memoria operativa corrente in modalità non operativa, avete a disposizione circa 10 secondi per iniziare a regolare l'impostazione prima che l'elemento si spenga nuovamente. In modalità operativa, la regola dei 10 secondi non è applicabile.

  • Per programmare una preimpostazione, è essenziale attivare o inserire prima gli elementi.

  • Per operare dopo una preimpostazione, le percentuali di velocità degli elementi devono essere visualizzate a scopo di attivazione o inserimento degli stessi. Se viene visualizzata sul display la dicitura OFF, è necessario richiamare la preimpostazione.

Bypass manuale

Se il telecomando è mancante, danneggiato o guasto, potete comunque attivare la macchina per completare le attività o continuare il lavoro di spargimento.

L'accesso di bypass si trova sul lato guidatore del circuito idraulico (Figura 43).

g030467
  • Per regolare la velocità del piano (Figura 44), girate la manopola in senso orario. Utilizzate la velocità del piano massima del sistema operativo con codifica a colori quando non è disponibile il flusso idraulico. Questa impostazione è utile quando la tramoggia è piena di sabbia.

    decal119-6815
  • Per regolare la velocità dello spargitore (Figura 44), utilizzate un cacciavite a testa piatta per aumentare la velocità dello spargitore ruotando la vite in senso orario o ridurre la velocità dello spargitore ruotando la vite in senso antiorario.

Note: Se state regolando la macchina con il flusso idraulico attivo e non volete che la sabbia venga sparsa durante la regolazione, assicuratevi che il piano sia spento.

Una volta che le impostazioni sono accettabili, usate il comando idraulico del veicolo trainante per avviare e arrestare il sistema durante il funzionamento.

Utilizzo del telecomando

Modello 44751

Display a cristalli liquidi (LCD)

L'LCD (display a cristalli liquidi) a 2 righe, 8 caratteri per riga, mostra lo stato e l'attività quando premete i pulsanti del telecomando. Fornisce contrasto e retroilluminazione regolabili dall'utente. Le modifiche vengono salvate nella memoria operativa corrente del telecomando. Una volta spenta l'unità, il display utilizza le ultime impostazioni per contrasto e retroilluminazione quando accendete l'unità.

Regolazione della retroilluminazione

Premete simultaneamente i pulsanti ALL STOP e FLOOR DECREASE, osservando che il display raggiunga la retroilluminazione desiderata.

Graphic + Graphic

Note: Sono presenti 3 impostazioni: SPEGNIMENTO, MINIMA e MASSIMA. La retroilluminazione consuma la maggior parte dell'energia tra tutte le funzioni del telecomando. L'aumento della retroilluminazione aumenta il consumo energetico e riduce la durata delle batterie; minore è la retroilluminazione, maggiore è la durata della batteria.

Aumento del contrasto

Premete simultaneamente i pulsanti ALL STOP e OPTION INCREASE, osservando che il display raggiunga il contrasto desiderato.

Graphic + Graphic

Note: Sono presenti 3 impostazioni: SPEGNIMENTO, MINIMA e MASSIMA.

Riduzione del contrasto

Premete simultaneamente i pulsanti ALL STOP e OPTION DECREASE, osservando che il display raggiunga il contrasto desiderato.

Graphic + Graphic

Note: Sono presenti 3 impostazioni: SPEGNIMENTO, MINIMA e MASSIMA.

Controllo di durata della batteria, frequenza operativa, display ID macchina e telecomando

Tenendo premuti simultaneamente i pulsanti ALL STOP e OPTION STOP si visualizzano più punti di informazioni.

Graphic + Graphic

Tenendo premuti i pulsanti, il display indica ciclicamente, ogni 2 secondi circa, prima la durata prevista della batteria rimanente in percentuale o la tensione attuale della batteria, la frequenza operativa (canale) in cui le unità comunicano, poi il numero di ID del telecomando e infine l'ID associato all'unità di base.

Cura del telecomando

Benché il telecomando sia robusto, non fatelo cadere su superfici dure. Pulite il telecomando con un panno morbido inumidito con acqua o una soluzione detergente delicata. Evitate di graffiare lo schermo LCD.

Sostituzione delle batterie nel telecomando

Il telecomando è alimentato da 4 batterie (dimensioni AA alcaline, 1,5 V ciascuna) e funziona tra 2,4 e 3,2 V. La durata della batteria è pari a circa 300 ore (funzionamento continuo con retroilluminazione spenta), ma sulla longevità della batteria influiscono fattori d'uso, in particolare l'impostazione dell'intensità di retroilluminazione (maggiore l'impostazione della retroilluminazione, maggiore l'energia consumata, per una durata inferiore della batteria).

Important: Quando utilizzate il telecomando, tenete sempre a portata di mano batterie di riserva nuove.

  1. Allentate il bullone nel magnete sulla staffa magnetica del telecomando (Figura 45).

    g028874
  2. Fate scorrere i lati della staffa separandoli e rimuovete il telecomando (Figura 45).

  3. Togliete le 6 viti dalla parte posteriore del telecomando e togliete il coperchio (Figura 46).

    Note: Se possibile, lasciate la tenuta di gomma e la guarnizione in acciaio nel canale quando rimuovete il coperchio e le batterie.

    g028875
  4. Estraete le batterie esaurite ed eliminatele secondo le modalità corrette previste dalle norme locali.

  5. Inserite le batterie nel portabatteria rispettando la polarità. Nel portabatteria sono marcati in rilievo i simboli della polarità di ogni terminazione (Figura 46).

    Note: Se montate le batterie in modo non corretto, il telecomando non funzionerà.

  6. Se avete rimosso accidentalmente la tenuta di gomma e la guarnizione in acciaio, riposizionatele accuratamente nel canale del telecomando (Figura 46).

  7. Riposizionate il coperchio e fissatelo con le 6 viti precedentemente rimosse (Figura 46) e serratele a una coppia di 1,5-1,7 N∙m.

  8. Montate il telecomando sulla relativa staffa magnetica, fate scorrere le due metà insieme per fissare il telecomando e serrate il bullone nel magnete (Figura 45).

Associazione del telecomando alla macchina

La fabbrica associa inizialmente il telecomando alla base, permettendo loro di comunicare; tuttavia possono verificarsi casi sul campo in cui è necessario associare nuovamente un telecomando a un'unità di base.

  1. Premete il pulsante E-Stop per spegnere l'alimentazione dall'unità di base e assicuratevi che il telecomando sia spento.

  2. Posizionatevi vicino all'unità di base e ben in vista.

  3. Tenete premuti simultaneamente i pulsanti ON/OFF e ALL STOP.

    Graphic + Graphic

    Il telecomando apre le schermate di inizializzazione e si imposta su ASSOC PENDING.

  4. Mantenete premuti entrambi i pulsanti, quindi rilasciateli rapidamente quando viene visualizzato ASSOC ACTIVE (circa 4 secondi).

    Sul display verrà visualizzato PRESS STORE.

  5. Tenete premuto il pulsante STORE.

    Graphic

    Il telecomando visualizza POW UP BASE.

  6. Continuando a tenere premuto il pulsante STORE, estraete il pulsante E-STOP per alimentare l'unità di base.

    Il telecomando viene associato (collegato) all'unità di base. Se l'operazione sarà eseguita con successo, sul display viene visualizzato ASSOC PASS.

  7. Rilasciate il pulsante STORE.

Important: Se il display visualizza ASSOC EXIT, l'associazione non è avvenuta con successo.

Note: Visualizzate il collegamento tra telecomando e unità di base tenendo premuti i pulsanti ALL STOP e OPTION STOP contemporaneamente. Il display visualizza e indica ciclicamente il canale selezionato e l'ID dell'unità di base.

Graphic + Graphic

Utilizzo di piano e accessorio mediante il telecomando

Modello 44751

Seguite le procedure sottostanti per impostare e utilizzare il piano e l'accessorio della macchina (come lo spargitore doppio o altri attrezzi) come segue:

  • Impostazione e utilizzo del solo piano

  • Impostazione e utilizzo del solo accessorio

  • Impostazione e utilizzo di piano e accessorio contemporaneamente

Impostazione e utilizzo del solo piano

Premendo inizialmente il pulsante FLOOR STARTGraphic (quando il piano non è in funzione), il display remoto visualizza le impostazioni salvate e compare una S dopo FLR (ovvero FLRS) a indicare che il telecomando è in modalità di sola impostazione. In questa modalità di sola impostazione è possibile aumentare o ridurre le impostazioni, ma il piano non viene attivato, rimanendo spento. Ciò vi consente di impostare la velocità del piano desiderata o utilizzare l'impostazione memorizzata senza provocare movimenti indesiderati. Una volta impostata la velocità, premete il pulsante FLOOR START per attivare il piano all'impostazione scelta (se innestate l'impianto idraulico, il piano si avvia). Premete il pulsante FLOOR START una terza volta per salvare il valore corrente in memoria.

Note: Le modifiche alle impostazioni del piano con il piano in funzione hanno efficacia immediata, ma risultano temporanee fino alla memorizzazione della nuova impostazione, premendo nuovamente FLOOR START dopo la modifica dell'impostazione. Ad esempio, effettuate una regolazione mentre il display visualizza FLRS, premete Floor Start per avviare il piano all'impostazione regolata e poi spegnete il telecomando senza premere nuovamente FLOOR START, per memorizzare la modifica. La volta successiva che utilizzate il telecomando l'impostazione torna al valore precedente memorizzato.

Note: Premendo il pulsante FLOOR START si avvia un timer per 10 secondi e appare FLRS (modalità di sola impostazione). Se non premete un pulsante nell'intervallo dei 10 secondi, il display ritorna a FLR e sono ripristinate le visualizzazioni di stato/valore precedenti. Premendo un pulsante quando il telecomando è in modalità di sola impostazione, il timer resetta i 10 secondi.

  1. Premete il pulsante FLOOR START.

    Graphic

    Viene visualizzato il valore di anteprima e FLRS.

  2. Regolate il comando all'impostazione di velocità desiderata utilizzando il pulsante INCREASE FLOOR SPEED o DECREASE FLOOR SPEED.

    Graphic o Graphic
  3. Premete il pulsante FLOOR START per avviare il piano.

    Graphic
  4. Premete il pulsante FLOOR START per memorizzare il valore del piano.

    Graphic

    Sul display verrà visualizzato FLOOR STORE. Il valore impostato viene utilizzato ogni volta che il piano viene avviato in futuro, fino a quando non modificate nuovamente l'impostazione.

Impostazione e utilizzo del solo accessorio

Premendo inizialmente il pulsante OPTION STARTGraphic (quando il piano non è in funzione), il display del telecomando visualizza le impostazioni salvate e compare una S dopo OPT (ovvero OPTS) a indicare che il telecomando è in modalità di sola impostazione. In questa modalità di sola impostazione è possibile aumentare o ridurre le impostazioni, ma l'accessorio non viene attivato, rimanendo spento. Ciò vi consente di impostare la velocità dell'accessorio desiderata o utilizzare l'impostazione memorizzata senza provocare movimenti indesiderati. Una volta impostata la velocità, premete il pulsante OPTION START per attivare l'accessorio all'impostazione scelta (se innestate l'impianto idraulico, l'accessorio si avvierà). Premete il pulsante OPTION START una terza volta per salvare il valore corrente in memoria.

Note: Le modifiche alle impostazioni dell'accessorio con l'accessorio in funzione hanno efficacia immediata, ma risultano temporanee fino alla memorizzazione della nuova impostazione, premendo nuovamente OPTION START dopo la modifica dell'impostazione. Ad esempio, effettuate una regolazione mentre il display visualizza OPTS, premete OPTION START per avviare l'accessorio all'impostazione regolata e poi spegnete il telecomando senza premere nuovamente OPTION START, per memorizzare la modifica. La volta successiva che utilizzate il telecomando l'impostazione torna al valore precedente memorizzato.

Note: Premendo il pulsante OPTION START si avvia un timer per 10 secondi e appare FLRS (modalità di sola impostazione). Se non premete un pulsante nell'intervallo dei 10 secondi, il display ritorna a FLR e sono ripristinate le visualizzazioni di stato/valore precedenti. Premendo un pulsante quando il telecomando è in modalità di sola impostazione, il timer resetta i 10 secondi.

  1. Premete il pulsante OPTION START.

    Graphic

    Viene visualizzato il valore di anteprima e FLRS.

  2. Regolate il comando all'impostazione di velocità desiderata utilizzando il pulsante INCREASE OPTION SPEED o DECREASE OPTION SPEED.

    Graphic o Graphic
  3. Premete il pulsante OPTION START per avviare l'accessorio.

    Graphic
  4. Premete il pulsante OPTION START per memorizzare il valore dell'accessorio.

    Graphic

    Sul display verrà visualizzato OPTION STORE. Il valore impostato viene utilizzato ogni volta che l'accessorio viene avviato in futuro, fino a quando non modificate nuovamente l'impostazione.

Impostazione e utilizzo di piano e accessorio contemporaneamente

Premendo inizialmente il pulsante ALL STARTGraphic (quando l'accessorio non è in funzione), il display remoto visualizza le impostazioni salvate di piano e accessorio e compare una S dopo FLR e OPT (ovvero, FLRS e OPTS) a indicare che il telecomando è in modalità di sola impostazione. In questa modalità di sola impostazione è possibile aumentare o ridurre le impostazioni, ma il piano e l'accessorio non vengono attivati, rimanendo spenti. Ciò vi consente di impostare le velocità desiderate o utilizzare le impostazioni memorizzate senza provocare movimenti indesiderati. Una volta impostate le velocità, premete il pulsante ALL START per attivare il piano e l'accessorio all'impostazione scelta (se l'impianto idraulico è innestato, il piano e l'accessorio si avviano). Premete il pulsante ALL START una terza volta per salvare il valore corrente in memoria.

Note: Le modifiche alle impostazioni con il piano e l'accessorio in funzione hanno efficacia immediata, ma risultano temporanee fino alla memorizzazione della nuova impostazione, premendo nuovamente ALL START dopo la modifica dell'impostazione. Ad esempio, effettuate una regolazione mentre il display visualizza FLRS e OPTS, premete ALL START per avviare il piano e l'accessorio all'impostazione regolata e poi spegnete il telecomando senza premere nuovamente ALL START, per memorizzare la modifica. La volta successiva che utilizzate il telecomando, l'impostazione torna ai valori precedentemente memorizzati.

Note: Premendo il pulsante ALL START si avvia un timer per 10 secondi e appare la modalità di sola impostazione. Se non premete un pulsante nell'intervallo dei 10 secondi, il display ritorna a FLR e OPT e sono ripristinate le visualizzazioni di stato/valore precedenti. Premendo un pulsante quando il telecomando è in modalità di sola impostazione, il timer resetta i 10 secondi.

  1. Premete il pulsante ALL START.

    Graphic

    Vengono visualizzati i valori di anteprima e FLRS e OPTS.

  2. Regolate le impostazioni della velocità come segue:

    • Regolate l'impostazione di velocità del piano desiderata utilizzando il pulsante INCREASE FLOOR SPEED o DECREASE FLOOR SPEED.

      Graphic o Graphic
    • Regolate l'impostazione di velocità dell'accessorio desiderata utilizzando il pulsante INCREASE OPTION SPEED o DECREASE OPTION SPEED.

      Graphic o Graphic
  3. Premete il pulsante ALL START per azionare il piano e l'accessorio.

    Graphic
  4. Premete il pulsante ALL START per memorizzare i valori.

    Graphic

    Sul display verrà visualizzato ALL STORE. Il valore impostato viene utilizzato ogni volta che l'accessorio viene avviato in futuro, fino a quando non modificate nuovamente l'impostazione.

    Note: È necessario eseguire piano e accessorio per memorizzare le impostazioni utilizzando il pulsante ALL START. Se nessuno o solo 1 è in funzione, la pressione del pulsante ALL START li avvia entrambi o solo quello che non era in funzione. Non viene memorizzato nulla e vengono visualizzate le impostazioni di piano e accessorio precedentemente memorizzate.È importante comprendere che il comando memorizzato per il piano e l'accessorio si utilizza due volte, una in caso di comando singolo utilizzando i pulsanti FLOOR START o OPTION START, un'altra in caso di azione combinata utilizzando ALL START; in ogni caso, è lo stesso numero.

Modalità preimpostate del telecomando

Modello 44751

Impostazione dei pulsanti di preimpostazione 1, 2 e 3

Il telecomando presenta 3 pulsanti di PREIMPOSTAZIONE che potete programmare con le impostazioni di velocità di piano e accessorio. Ciascun pulsante di PREIMPOSTAZIONE agisce in modalità di anteprima per il pulsante ALL START, tranne per l'utilizzo di diversi valori di velocità di riferimento rapido definiti dall'utente.

Se il piano e/o l'accessorio sono funzionanti mentre si preme PRESET, viene visualizzato un valore di anteprima di piano e accessorio e, premendo quindi il pulsante ALL START i valori operativi correnti sono sostituiti dai valori preimpostati. Se non premete il pulsante ALL START entro 10 secondi, il sistema torna ai valori precedenti memorizzati.

Utilizzate la seguente procedura per impostare i valori di un pulsante di PREIMPOSTAZIONE:

  1. Avviate piano e accessorio singolarmente o utilizzando il pulsante ALL START.

    Graphic
  2. Impostate le velocità desiderate di piano e accessorio con gli appositi pulsanti INCREASE e DECREASE della velocità per ogni uscita.

  3. Tenete premuto il pulsante STORE e premete il pulsante PRESET desiderato (1, 2 o 3).

    Graphic poi Graphic, Graphic, o Graphic

    La schermata visualizza PRESET SAVED (preimpostazione memorizzata).

Note: Tenendo premuto il pulsante STORE mentre si preme un tasto PRESET con piano o accessorio disattivato, non si memorizza alcun valore nuovo di piano o accessorio; il Preset mantiene i valori memorizzati precedentemente.

Utilizzo di una modalità preimpostata

  1. Premete il pulsante PRESET (1, 2 o 3) per visualizzare le impostazioni di piano e accessorio.

  2. Premete il pulsante ALL START per attivare il piano e l'accessorio (se l'impianto idraulico è acceso).

  3. Utilizzate i pulsanti START e STOP per controllare il piano e l'accessorio come desiderato..

Caricamento della tramoggia

Important: Non trasportate passeggeri nella tramoggia.

Important: Non trasportate carichi che superino i limiti di carico della macchina o del veicolo di traino; fate riferimento a Specifiche.

Important: La stabilità dei carichi può variare; per esempio, i carichi alti hanno un baricentro più alto. Se necessario, considerare limiti di carico massimo ridotti per garantire una migliore stabilità.

  1. Collegate la macchina al veicolo di traino.

  2. Caricate la tramoggia con il materiale.

    Important: Non collocate oggetti grandi o pesanti nella tramoggia. Materiale più grande dell'apertura dell'uscita posteriore può danneggiare il nastro e l'uscita posteriore. Accertatevi anche che la pezzatura del carico sia uniforme. La macchina può scagliare piccoli sassi sulla sabbia in modo imprevedibile.

    Per evitare il ribaltamento della macchina (vedere gli adesivi di sicurezza nel presente manuale):

    • Verificate con attenzione l'altezza e il peso del carico. Carichi più alti e pesanti possono aumentare il rischio di ribaltamento.

    • Distribuite il peso con uniformità, longitudinalmente e lateralmente.

    • Prestate attenzione quando svoltate ed evitate manovre pericolose.

Scarico della tramoggia

Avvertenza

La macchina è in grado di amputare mani e piedi.

Tenete le mani e i piedi lontani dalla protezione della tramoggia sulla protezione dello spargitore e dal gruppo spargitore quando la macchina è in funzione o quando il motore del compressore idraulico è in funzione sul veicolo trainante.

Non sostate dietro la macchina durante le operazioni di scarico o spargimento. Lo spargitore doppio lancia particelle e polvere ad alta velocità.

Non scaricate la macchina sulle pendenze.

Avvertenza

Scaricare la macchina quando non è collegata al veicolo di traino può causare lo spostamento del carico e il ribaltamento della macchina.

Accertatevi che la macchina sia collegata al veicolo trainante prima di scaricarlo.

Guida

La macchina è progettata unicamente per l'uso fuori strada. La velocità massima raccomandata in assenza di carico è pari a 24 km/h.

Mantenete un controllo sicuro della macchina. Non eseguite svolte brusche, manovre improvvise o altre azioni pericolose.

Rallentate prima di svoltare, specie su superfici bagnate, sabbiose e sdrucciolevoli. Gli spazi per svoltare sono ristretti se sulla macchina è montato un attrezzo.

Attenzione

L’utilizzo della macchina in modo pericoloso può causare lesioni gravi o morte.

Siate consapevoli dell'ambiente circostante quando svoltate o procedete in retromarcia. Accertatevi che l'area sia sgombra e mantenete gli astanti a distanza di sicurezza. Procedete lentamente.

Spegnete l'attrezzo quando vi avvicinate a persone, veicoli, attraversamenti per veicoli o per pedoni.

Note: I carichi pesanti e le superfici bagnate o sconnesse aumentano i tempi di arresto del veicolo e riducono la capacità di svoltare in tempi brevi e senza pericolo.

Dopo l’uso

Sicurezza dopo l’uso

  • Parcheggiate la macchina su terreno pianeggiante e solido. Evitate il terreno soffice perché la gamba del cavalletto potrebbe affondare e causare il ribaltamento della macchina.

  • Non scollegate la macchina dal veicolo trainante sui pendii o senza avere messo in posizione la gamba del cavalletto anteriore e del cavalletto posteriore.

  • Accertatevi che la gamba del cavalletto posteriore e la tramoggia siano in posizione abbassata. Collocate un distanziale (quale un pezzo di legno) sotto la gamba posteriore quando la distanza dal suolo supera i 5 cm.

  • Quando scollegate la macchina, bloccate sempre le ruote per evitare che si muova.

  • Mantenete tutte le parti della macchina in buone condizioni operative e la bulloneria ben serrata.

  • Sostituite tutti gli adesivi usurati, danneggiati o mancanti.

Scollegamento della macchina da un veicolo trainante

  1. Parcheggiate il veicolo trainante e la macchina su un terreno asciutto e pianeggiante.

  2. Innestate il freno di stazionamento sul veicolo trainante, spegnete il motore ed estraete la chiave.

  3. Posizionate delle zeppe sotto 2 ruote della macchina (anteriore e posteriore).

  4. Eliminate la pressione dall'impianto idraulico.

  5. Scollegate i flessibili idraulici, avvolgeteli a spirale e conservateli nella parte anteriore della macchina.

  6. Scollegate il cavo di alimentazione intermedio dal veicolo trainante.

  7. Abbassate il cavalletto metallico (o i cavalletti metallici) come segue:

    • Sullo chassis da traino, ruotate il cavalletto metallico di 90 gradi (in senso orario), portandolo in posizione verticale per sostenere la macchina

    • Sullo chassis a collegamento diretto per Truckster, trasferite i cavalletti metallici sulla parte anteriore della macchina e ruotateli di 90 gradi fino a quando la parte inferiore di entrambi i cavalletti punta verso il suolo.

  8. Sollevate la macchina con il cavalletto metallico (o con i cavalletti metallici) fino a quando il suo peso non grava più sulla barra di traino del veicolo trainante.

  9. Estraete il perno di traino.

  10. Accertatevi che tra la macchina e il veicolo trainante non vi siano altri collegamenti.

Parcheggio della macchina

Parcheggiate sempre la macchina su terreno pianeggiante. Posizionate delle zeppe sotto 2 ruote della macchina (anteriore e posteriore qualora sia montata su un veicolo).

Avvertenza

Lo scollegamento della macchina dal veicolo trainante su una pendenza può causare lo spostamento inatteso della macchina stessa.

Non scollegate la macchina dal veicolo trainante su una pendenza. Accertatevi che il cavalletto anteriore si trovi nella posizione di sostegno. 

Per ruotare il cavalletto metallico dalla posizione verticale (di sostegno) a quella orizzontale (di marcia), tirate verso l'esterno il perno di supporto del cavalletto e ruotate il cavalletto. Accertatevi che, durante l'utilizzo della macchina, il cavalletto metallico sia attaccato alla macchina e si trovi nella posizione corretta. Nello chassis da traino Toro il cavalletto si trova sulla barra di traino (Figura 47). Sullo chassis a collegamento diretto per Truckster vengono utilizzati 2 cavalletti metallici (Figura 48). Durante il funzionamento utilizzate i supporti dei cavalletti di rimessaggio situati sul lato posteriore dello chassis.

g013337
g013338

Utilizzo dei cavalletti di rimessaggio

  1. Parcheggiate il veicolo da lavoro nell'area di rimessaggio della macchina.

    Note: L'area di rimessaggio deve essere una superficie piana e stabile.

  2. Scollegate il collegamento elettrico dal veicolo da lavoro.

  3. Scollegate i tubi idraulici della macchina da veicolo da lavoro.

  4. Con il veicolo di lavoro in folle, inserite il freno di stazionamento e avviate il motore.

  5. Con il cilindro di sollevamento del veicolo sollevate la parte anteriore della macchina abbastanza da poter posizionare le gambe del supporto di rimessaggio anteriore.

  6. Spegnete il motore.

    Avvertenza

    L’esecuzione di interventi sulla macchina mentre si trova sul supporto di rimessaggio può causare lesioni gravi o morte.

    Non sostate sotto la macchina né eseguite lavori su di essa quando si trova sul supporto di rimessaggio.

  7. Inserite le gambe del supporto di rimessaggio anteriore e i cavalletti metallici posteriori nei tubi della macchina e fissateli con i perni di bloccaggio (Figura 49).

    g013777
  8. Con il cilindro di sollevamento del veicolo abbassate la parte anteriore della macchina fino al primo contatto delle gambe del supporto di rimessaggio anteriore con il suolo.

  9. Sollevate i 2 cavalletti di rimessaggio posteriori fino a quando viene eliminata la pressione dai perni di montaggio che fissano il tubo trasversale della macchina al telaio del Workman.

  10. Rimuovete gli acciarini posteriori, i perni di traino e le rondelle (Figura 50).

    g013228
  11. Con una mano, tenete fermo il cilindro di sollevamento. Con l'altra mano staccate il perno di bloccaggio del cilindro di sollevamento (Figura 51).

    g013778
  12. Riponete i cilindri negli anelli a gancio. Innestate la leva di bloccaggio del sollevamento idraulico sul veicolo, per impedire l'accidentale prolungamento dei cilindri di sollevamento.

  13. Sollevate il cavalletto metallico di rimessaggio posteriore fino ad ottenere abbastanza gioco da poter allontanare il veicolo dalla macchina.

  14. Girate attorno alla macchina. Assicuratevi che non venga a contatto con il telaio del veicolo di lavoro e che la macchina sia fissata all'interno di ciascuno dei 4 piedi di supporto di rimessaggio.

  15. Cambiate la trasmissione del veicolo di lavoro in folle, inserite il freno di stazionamento e avviate il motore.

  16. Disinnestate il freno di stazionamento e avanzate lentamente con il veicolo da lavoro, allontanandovi dal sistema di montaggio sulla macchina sul supporto di rimessaggio.

Trasporto della macchina

Important: Prima di caricare o scaricare la macchina dal rimorchio, togliete il gruppo dello spargitore doppio per evitare di danneggiarlo.

  • Prestate cautela durante il carico o lo scarico della macchina su un rimorchio o un autocarro.

  • Utilizzate rampe a piena larghezza per il carico della macchina su un rimorchio o un autocarro.

Fate riferimento al Manuale dell'operatore per le posizioni di ancoraggio dello chassis di traino e veicolo di traino.

Note: Se questo non è possibile, assicurate il cofano della macchina al telaio per mezzo di una cinghia, oppure rimuovete il cofano e trasportatelo separatamente dopo averlo assicurato, altrimenti potrebbe volare via durante il trasporto.

  1. Se montato, rimuovete il gruppo dello spargitore doppio.

  2. Guidate il veicolo di traino sulla rampa.

  3. Spegnete il motore, togliete la chiave e inserite il freno di stazionamento.

  4. Ancorate la macchina accanto alle ruote con cinghie, catene o cavi.

    Note: Fate riferimento ai regolamenti locali per i requisiti di ancoraggio.

  5. Fissate le zeppe sulle ruote della macchina al pianale del rimorchio o autocarro.

Manutenzione

Note: Scaricate una copia gratuita dello schema elettrico o idraulico visitando il sito www.Toro.com e cercando la vostra macchina dal link Manuali sulla home page.

Avvertenza

L’esecuzione di interventi sulla macchina prima di avere scollegato tutte le fonti di alimentazione può causare gravi lesioni personali o morte.

Prima di eseguire interventi di manutenzione, scollegate tutte le fonti di alimentazione della macchina.

Sicurezza della manutenzione

  • Prima di effettuare qualsiasi intervento di assistenza o di regolazione della macchina, fermatevi, spegnete il motore, innestate il freno di stazionamento, rimuovete la chiave e attendete che tutte le parti in movimento siano ferme.

  • Eseguite solamente gli interventi di manutenzione indicati in questo manuale. Qualora siano necessari interventi di assistenza o di riparazione importanti, rivolgetevi a un distributore Toro autorizzato.

  • Accertatevi che la macchina si trovi in condizioni operative sicure serrando dadi, bulloni e viti.

  • Se possibile, non effettuate la manutenzione mentre il motore è in funzione. Tenetevi a distanza dalle parti in movimento.

  • Non controllate o regolate la tensione della cinghia quando il motore del veicolo di traino è acceso.

  • Scaricate con cautela la pressione dai componenti che hanno accumulato energia.

  • Quando lavorate sotto la macchina, sorreggetela con blocchi di sostegno o supporti di rimessaggio. Non fate mai affidamento sull'impianto idraulico del veicolo di traino per supportare la macchina.

  • Controllate quotidianamente i bulloni di montaggio delle fustelle per accertarvi che siano serrati come da specifiche.

  • Dopo la manutenzione o regolazione della macchina, assicuratevi che il cofano sia chiuso e fissato e che tutte le protezioni siano montate.

Lubrificazione

Ingrassate la macchina

Modello base
Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
Dopo le prime 25 ore
  • Ingrassaggio della macchina
  • Ogni 40 ore
  • Ingrassate la macchina.Ingrassate la macchina quotidianamente quando la utilizzate in condizioni di polvere o sporcizia estrema.
    • Utilizzate grasso automobilistico universale.

    • Lubrificate tutti i cuscinetti, le boccole e le cinghie.

    Sulla macchina sono presenti vari raccordi di ingrassaggio (Figura 52 e Figura 53).

    1. Pulite i raccordi di ingrassaggio.

    2. Pompate il grasso nei cuscinetti e nelle boccole.

    3. Eliminate il grasso in eccesso.

      g013352
      g013353

    Ingrassaggio dello chassis di traino

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Dopo le prime 25 ore
  • Ogni anno o prima del rimessaggio
  • Utilizzate grasso automobilistico universale.

    1. Pulite i raccordi di ingrassaggio (Figura 54).

    2. Pompate il grasso nei cuscinetti e nelle boccole.

    3. Eliminate il grasso in eccesso.

    g013354

    Ingrassaggio dei cuscinetti delle ruote

    Chassis di traino opzionale
    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 300 ore
  • Ingrassate i cuscinetti delle ruote.
  • Pulite e ingrassate i cuscinetti delle ruote.

    Controllo di pneumatici e ruote

    Tipo di chassis di traino opzionale
    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllate pneumatici e ruote.
    • Controllate la pressione dell'aria del veicolo di traino; fate riferimento al Manuale dell'operatore per il veicolo di traino.

    • Controllate che la pressione dell'aria degli pneumatici per lo chassis di traino opzionale sia pari a 0,69 bar o al valore raccomandato dal produttore degli pneumatici.

    • Controllate gli pneumatici per escludere danni o usura eccessivi.

    • Controllate che i bulloni delle ruote siano stretti e che nessuno dei bulloni sia mancante.

    Sicurezza dell'impianto idraulico

    • Assicuratevi che tutti i flessibili e i tubi del fluido idraulico siano in buone condizioni e che tutti i collegamenti e i raccordi idraulici siano serrati prima di mettere l'impianto idraulico sotto pressione.

    • Se il fluido viene iniettato sulla pelle, rivolgetevi immediatamente ad un medico. Il fluido iniettato deve essere rimosso chirurgicamente da un medico entro poche ore.

    • Tenete corpo e mani lontano da perdite filiformi o da ugelli che eiettano fluido idraulico pressurizzato.

    • Usate cartone o carta per cercare le perdite di fluido idraulico.

    • Eliminate con sicurezza la pressione dall'intero impianto idraulico prima di eseguire qualsiasi intervento sull'impianto.

    Specifiche dell'impianto idraulico

    La macchina viene spedita di fabbrica con un pieno di fluido idraulico di alta qualità. Controllate il livello del fluido idraulico prima del primo avvio del motore e di seguito ogni giorno. Per la sostituzione si consiglia il seguente fluido:

     Toro Premium Transmission/Hydraulic Tractor Fluid (reperibile in fustini da 19 litri o in contenitori da 208 litri. Vedete i numeri delle parti nel catalogo ricambi o rivolgersi al distributore Toro.)

    Fluidi alternativi: se il fluido specificato non è disponibile, si possono utilizzare altri fluidi idraulici per trattori (UTHF), purché si tratti unicamente di prodotti petroliferi convenzionali, non sintetici o biodegradabili. Le specifiche devono rientrare nell'intervallo elencato per tutte le proprietà dei materiali e il fluido deve soddisfare gli standard di settore indicati. Controllate con il vostro fornitore del fluido se il fluido rispetta queste caratteristiche.

    Note: Toro non si assume alcuna responsabilità per danni causati da sostituzioni non idonee del fluido idraulico, pertanto si raccomanda di utilizzare solo prodotti di costruttori di buona reputazione, le cui raccomandazioni siano valide.

    Proprietà materiali:
    Viscosità, ASTM D445cSt a 40 °C da 55 a 62
    Indice di viscosità ASTM D2270140 – 152
    Punto di scorrimento, ASTM D97da -37 °C a -43 °C
    Caratteristiche industriali: API GL-4, AGCO Powerfluid 821 XL, Ford New Holland FNHA-2-C-201.00, Kubota UDT, John Deere J20C, Vickers 35VQ25 e Volvo WB-101/BM
     

    Note: Molti fluidi idraulici sono praticamente incolori, e rendono difficile il rilevamento di fuoriuscite. Per l'olio dell'impianto idraulico è disponibile un additivo con colorante rosso in confezioni da 20 ml. Un flacone è sufficiente per 15-22 litri di fluido idraulico. Ordinate il n. cat. 44-2500 dal vostro distributore Toro autorizzato.

    Controllo dell'impianto idraulico

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllate l'impianto idraulico.
    • Controllate se sull'impianto idraulico sono presenti perdite di fluido. Se trovate una perdita, serrate il raccordo oppure sostituite o riparate l'elemento danneggiato.

    • Controllate se i flessibili idraulici sono usurati o presentano danni evidenti.

    • Per le macchine dotate di pacco di alimentazione idraulica opzionale, controllate il livello del fluido idraulico del serbatoio. Se necessario, rabboccate il serbatoio con fluido.

    • Per le macchine che utilizzano alimentazione idraulica dal veicolo di traino, controllate il livello di fluido idraulico del veicolo di traino; fate riferimento al Manuale dell'operatore per il veicolo di traino.

    Manutenzione di pianale e tramoggia

    Controllo della sponda posteriore

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllate la sponda posteriore.
  • Verificate che la parte regolabile della sponda posteriore si apra e si chiuda senza inceppamenti.

    Rimessaggio e controllo dei cavalletti metallici

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Rimessate e controllate i cavalletti metallici.
    • Prima di mettervi in marcia rimessate il cavalletto metallico (o i cavalletti metallici) in posizione sollevata. Sullo chassis a collegamento diretto per Truckster collocate i cavalletti metallici sulla parte posteriore della macchina.

    • Verificate che il perno di traino e il cavalletto metallico non siano danneggiati, e che il perno di sicurezza sia posizionato in sede. (Sostituite i perni di sicurezza se mancanti o danneggiati).

    • Controllate che i collegamenti di traino siano serrati.

    Controllo degli altri componenti

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllate gli altri componenti.
    • Controllate se le lame dei dischi dello spargitore doppio presentano segni di usura. Sostituitele quando si assottigliano a causa dell'usura.

    • Controllate se sulla struttura dello spargitore doppio vi sono incrinature o segni di corrosione. Sostituite le piastre antiusura secondo la necessità.

    • Verificate che gli adesivi di sicurezza siano integri e leggibili; in caso contrario, sostituiteli.

    Manutenzione del sistema del nastro trasportatore

    Controllo della guarnizione del nastro e della sponda posteriore

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllate la guarnizione del nastro e della sponda posteriore.
    • Controllate su tutte le guarnizioni in gomma se vi sono segni di usura o danni. Sostituite o riparate le guarnizioni se si verificano perdite.

    • Controllate e regolate il raschiatore di pulizia del nastro trasportatore. Assicuratevi che il raschiatore sia interamente a contatto con il nastro per l'intera lunghezza.

    Controllo del nastro trasportatore e dei rulli

    • Controllate che il nastro trasportatore si muova diritto sui rulli e non slitti e, se necessario, regolatelo; fate riferimento a Regolazione dell'allineamento del nastro trasportatore.

    • Controllate i cuscinetti dei rulli anteriori e posteriori ogni 2 mesi per escludere usura o danni visibili.

    • Controllate lo stato e la tensione della cinghia di trasmissione e delle ruote conduttrici.

      Important: Controllate che tra la base del nastro trasportatore, il nastro e i rulli non sia intrappolato del materiale di spargimento. Vedere Lavaggio della macchina.

    Regolazione della tensione del nastro trasportatore

    Eseguite la procedura di messa in tensione solo se il nastro slitta, se è stato sostituito o se è stato allentato per sostituire altre parti.

    1. Collocate la guida a V del nastro nelle guide dei rulli anteriore e posteriore.

    2. Serrate i 2 dadi di regolazione del nastro in modo uniforme fino a quando il nastro non è comodamente inserito.

      Note: Se necessario, staccare la protezione del rullo di trascinamento anteriore e la protezione dello scivolo posteriore.

    3. Caricate al massimo della portata la macchina con il materiale più pesante che pensate di usare.

    4. Con 2 chiavi, tenete ferma l'estremità dell'asta del dispositivo di tensione e poi allentate il dado di bloccaggio, ovvero il dado più vicino all'estremità dell'asta (Figura 55).

      g013351
    5. Azionate il nastro trasportatore e controllate se il nastro slitta.

    6. Se così è, arrestate il nastro e serrate entrambi i dadi di regolazione di mezzo giro. Non tendete eccessivamente.

    7. Ripetete i passaggi 5 e 6 fino a quando il nastro non slitta più.

    8. Serrate i dadi di bloccaggio e montate le protezioni di sicurezza gialle

    Regolazione dell'allineamento del nastro trasportatore

    Il sistema del nastro trasportatore è un sistema ad allineamento automatico. Sulla metà di entrambi i rulli anteriore e posteriore è presente una scanalatura in cui si inserisce la guida a V del nastro. Talvolta però la guida del nastro esce dalle scanalature. Per allineare il nastro, effettuate le seguenti operazioni:

    1. Determinate il lato verso cui è spostato il nastro.

    2. Togliete le protezioni di sicurezza da entrambi gli angoli anteriori.

    3. Sul lato verso cui il nastro è spostato, tenete ferma l'estremità dell'asta del dispositivo di tensione, poi allentate il dado di bloccaggio e serrate il dado di regolazione di 2 facce (Figura 55).

    4. Serrate entrambi i dadi di bloccaggio e azionate il nastro trasportatore.

    5. Controllate il movimento longitudinale. Ripetete i passaggi summenzionati fino a quando il nastro non è allineato nella posizione corretta.

      Important: Abbiate pazienza! Non tendete eccessivamente il nastro.

    6. Montate entrambe le protezioni di sicurezza.

    Lavaggio della macchina

    Sali, catrame, linfa degli alberi o sostanze chimiche possono danneggiare la vernice della macchina. Eliminate questi depositi non appena possibile con detergente e acqua. Potrebbe essere necessario usare ulteriori prodotti per la pulizia o solventi, ma accertatevi che siano sicuri per l'uso su superfici verniciate.

    Avvertenza

    Liquidi infiammabili e prodotti per la pulizia che emettono vapori tossici sono pericolosi per la salute.

    Non usate liquidi infiammabili o prodotti per la pulizia che emettono vapori tossici. Seguite le raccomandazioni del fabbricante.

    Important: Non utilizzate lance ad alta pressione. Questo attrezzo può staccare la vernice, gli adesivi di sicurezza e rimuovere il grasso, è può inoltre danneggiare degli elementi della macchina.

    1. Staccate l'accessorio e pulitelo separatamente.

    2. Rimuovete il telecomando

    3. Lavate il corpo della macchina con acqua calda e un detergente delicato

    4. Eliminate completamente con acqua pulita i residui di detergente prima che si asciughino.

    5. Staccate il gruppo raschiatore di pulizia del nastro dalla parte posteriore della macchina (Figura 56).

      g013355
    6. Sollevate la parte anteriore della macchina quanto basta.

    7. Se la vostra macchina è montata direttamente sul veicolo, usate il cilindro di sollevamento del veicolo trainante. (Vedere il manuale del veicolo trainante.)

    8. Se la vostra macchina è trainata o montata su uno chassis a collegamento diretto per Truckster, usate il cavalletto metallico sul telaio.

    9. Aprite completamente la sponda posteriore e spruzzate acqua all'interno della tramoggia e nella zona della sponda posteriore. Ispezionate le guarnizioni laterali e all'occorrenza sostituitele.

    10. Individuate sulla parte frontale della macchina l'adesivo di pulizia (Figura 57) e con un tubo da giardino spruzzate acqua attraverso la grata di protezione anteriore fino a quando la vaschetta risulta completamente pulita (Figura 58).

      Note: Quando rimuovete le protezioni per la lubrificazione, approfittatene per eliminare ogni residuo di materiale cosparso che possa esservi rimasto intrappolato.

      g013714
      g237531
    11. Ispezionate la tramoggia, la protezione inferiore, il nastro trasportatore, la base e i rulli per accertarvi di avere eliminato tutto il materiale intrappolato.

    12. Abbassate la macchina alla normale posizione di funzionamento

    13. Montate il gruppo del raschiatore di pulizia del nastro. Spingete la barra di montaggio del raschiatore sul nastro. Accertatevi che il raschiatore si trovi nella posizione più verticale possibile, ma sempre a contatto con il nastro.

    Rimessaggio

    Prima di rimessare la macchina al termine della stagione, effettuate le seguenti procedure:

    1. Parcheggiate la macchina su una superficie piana; prima di scendere dal posto di guida inserite il freno di stazionamento, spegnete il motore, togliete la chiave e attendete che si fermino tutte le parti in movimento.

    2. Pulite a fondo la macchina. All'occorrenza staccate delle parti.

    3. Rimuovete il telecomando

    4. Assicuratevi che il pulsante di arresto di emergenza sia premuto.

    5. Controllate tutti i dispositivi di fissaggio e serrateli se necessario.

    6. Ingrassate tutti i raccordi e i punti di articolazione. Tergete il lubrificante superfluo.

    7. Carteggiate leggermente le aree verniciate graffiate, scheggiate o arrugginite e ritoccatele.

    8. Se possibile, tenete la macchina al chiuso durante il rimessaggio.

    Localizzazione guasti

    Verifica dei codici di guasto

    Modello 44751

    Se il LED di diagnostica indica la presenza di un guasto di sistema, controllate i codici di guasto per determinare cosa non va nella macchina; fate riferimento a Funzionamento del LED di diagnostica.

    Tabella dei codici di guasto

    CodiceModalità di accensione LEDComportamentoDettagli
    Guasti specifici della macchina
    11Lampeggio singolo, pausa, lampeggio singolo, pausa lunga, poi ripetizioneComunicazione persa con la macchina.Il connettore non è collegato; individuate e collegate il connettore del cablaggio allentato o scollegato.
    Si è verificato un problema con il cablaggio preassemblato; contattate il vostro distributore Toro.
    La macchina è avariata; contattate il distributore Toro.
    12Lampeggio singolo, pausa, lampeggio doppio, pausa lunga, poi ripetizioneVersione non compatibile della macchina e/o HHÈ stato installato un software errato (installate il software corretto da Toro DIAG); contattate il vostro distributore Toro.
    13Lampeggio singolo, pausa, lampeggio triplo, pausa lunga, poi ripetizioneHH errato – non implementato su RevAÈ stato associato un prodotto errato al telecomando (ovvero tentativo di utilizzo dell'unità ProPass con un telecomando MH-400)

    Attivazione della modalità di diagnostica e controllo dei codici

    1. Spingete il pulsante E-STOP per spegnere l'alimentazione.

    2. Staccate il cappuccio fisso dei 2 connettori di derivazione di diagnostica (Figura 59, A).

    3. Collegate tra loro i connettori di derivazione diagnostici (Figura 59, B).

      g238424
    4. Tirate il pulsante E-STOP per accendere l'alimentazione.

    5. Contate il numero di lampeggi per determinare il codice di guasto, quindi utilizzate la tabella dei codici di guasto per determinare la fonte del guasto.

      Note: Se sono presenti più guasti, entrambi lampeggeranno, poi faranno una lunga pausa e poi la sequenza di lampeggiamento si ripeterà.

    Reset del codice di guasto

    Una volta risolto il problema, resettate i codici di guasto scollegando e ricollegando i connettori di diagnostica. La luce di diagnostica lampeggerà continuamente a 1 Hz (1 lampeggio al secondo).

    Uscita dalla modalità di diagnostica

    1. Spingete il pulsante E-STOP in basso per spegnere l'alimentazione; fate riferimento a Pulsante "E-Stop".

    2. Scollegate i connettori di derivazione diagnostici (Figura 59, B).

    3. Spingete il tappo collegato sui 2 connettori di derivazione diagnostici (Figura 59, A).

    4. Tirate il pulsante E-STOP per accendere l'alimentazione.

    Messaggi del telecomando

    Modello 44751

    Tabella dei messaggi

    Messaggio visualizzatoDescrizione
    ASSOC PENDINGAssociazione non ancora eseguita.
    ASSOC ACTIVETentativo di associazione in corso.
    POWER UP BASEAzionamento dell'unità di base.
    ASSOC PASSTentativo di associazione eseguito con successo.
    ASSOC EXITUscita dalla modalità di associazione in corso.
    ASSOC FAILTentativo di associazione non riuscito.
    PRESS STOREPremete il pulsante STORE.
    ALL STORETutti i valori attualmente impostati sono memorizzati nella memoria operativa corrente.
    OPTION STORELe impostazioni attuali dell'accessorio sono memorizzate nella memoria operativa corrente.
    BELT STORELe impostazioni attuali del piano sono memorizzate nella memoria operativa corrente.
    PRESET 1 STOREL'impostazione attuale Preset 1 è memorizzata nella memoria operativa corrente.
    PRESET 2 STOREL'impostazione attuale Preset 2 è memorizzata nella memoria operativa corrente.
    PRESET 3 STOREL'impostazione attuale Preset 3 è memorizzata nella memoria operativa corrente.
    WAITING FOR BASEIl telecomando è in attesa di una risposta dall'unità di base.
    HOPPER UPIl telecomando invia un comando di sollevamento alla tramoggia.
    HOPPER DOWNIl telecomando invia un comando di abbassamento alla tramoggia.
    PROPASS REV XXProdotto su cui è impostato il sistema a scopo di controllo.
    MH400 REV XXProdotto su cui è impostato il sistema a scopo di controllo.
    BAT XX%Batteria X.X VDurata residua della batteria in percentuale.Durata residua della batteria in voltaggio.
    CHANNEL XIl canale attualmente utilizzato dal sistema.
    HH ID XXXXXXIdentificativo del telecomando.
    BASE ID XXXXXXIdentificativo dell'unità di base
    FLR XX% OPT XX%Velocità corrente del piano in percentuale.Velocità corrente dell'accessorio in percentuale.
    FLRS XX% OPTS XX%Visualizzazione della velocità regolare memorizzata del piano e dell'accessorio con comando 0% all'uscita; consente all'operatore di decidere se utilizzare l'impostazione corrente o modificarla.
    FLR OFFOPT OFFVisualizza lo stato di piano e accessorio quando sono spenti.
    SERVICE ACTIVELo strumento di assistenza è attivo.
    SERVICE NO APPL'assistenza non è dotata di applicazione valida per il funzionamento.