Introduzione

Questa macchina è un tosaerba per green con lame dei cilindri e operatore a bordo destinato all'utilizzo da parte di operatori professionisti a contratto in applicazioni commerciali. Il suo scopo è quello di tagliare l'erba di tappeti erbosi ben tenuti. L'utilizzo di questo prodotto per scopi non conformi alle funzioni per cui è stato concepito può essere pericoloso per voi e gli astanti.

Leggete attentamente il presente manuale al fine di utilizzare e mantenere correttamente il prodotto ed evitare infortuni e danni. Voi siete responsabili del corretto utilizzo del prodotto, all'insegna della sicurezza.

Visitate il sito www.Toro.com per maggiori informazioni, compresi suggerimenti sulla sicurezza, materiali di formazione, informazioni sugli accessori, assistenza nella localizzazione di un rivenditore o per registrare il vostro prodotto.

Ogni volta che vi occorre assistenza, ricambi Toro originali o informazioni aggiuntive, contattate un Centro assistenza Toro autorizzato e tenete pronto il numero di modello e il numero di serie del vostro prodotto. La Figura 1 indica la posizione del numero del modello e del numero di serie sul prodotto. Scrivete i numeri negli spazi previsti.

Important: Con il vostro dispositivo mobile, potete scansionare il codice QR sull'adesivo del numero di serie (se presente) per accedere a informazioni su garanzia, ricambi e altre informazioni sui prodotti.

g234995

Questo manuale identifica pericoli potenziali e riporta messaggi di sicurezza evidenziati dal simbolo di avviso di sicurezza (Figura 2), che segnala un pericolo che può causare gravi infortuni o la morte se non osserverete le precauzioni raccomandate.

g000502

Per evidenziare le informazioni vengono utilizzate due parole. Importante indica informazioni meccaniche di particolare importanza e Nota evidenzia informazioni generali di particolare rilevanza.

Questo prodotto è conforme a tutte le direttive europee pertinenti. Per informazioni dettagliate vedere la Dichiarazione di Conformità (DICO) specifica del prodotto, fornita a parte.

Costituisce una trasgressione al Codice delle Risorse Pubbliche della California, Sezione 4442 o 4443, utilizzare o azionare questo motore su terreno forestale, sottobosco o prateria senza un parascintille montato sul motore, come riportato alla Sezione 4442, in stato di marcia effettivo, o se il motore non è costruito, attrezzato e sottoposto a manutenzione per la prevenzione di incendi.

Il manuale d'uso del motore allegato fornisce informazioni sull'Environmental Protection Agency (EPA) degli Stati Uniti e sul regolamento del Controllo delle Emissioni dello stato della California riguardo a sistemi di emissione, manutenzione e garanzia. I pezzi di ricambio possono essere ordinati tramite il produttore del motore.

Avvertenza

CALIFORNIA

Avvertenza norma "Proposition 65"

I gas di scarico dei motori Diesel e alcuni dei loro elementi costitutivi sono noti allo Stato della California come cancerogeni e responsabili di difetti congeniti ed altri problemi riproduttivi.

I poli delle batterie, i morsetti e gli accessori attinenti contengono piombo e relativi composti, sostanze chimiche che nello Stato della California sono considerate cancerogene e causa di anomalie della riproduzione. Lavate le mani dopo aver maneggiato la batteria.

L'utilizzo del presente prodotto potrebbe esporre a sostanze chimiche che nello Stato della California sono considerate cancerogene e causa di anomalie congenite o di altre problematiche della riproduzione.

Sicurezza

Questa macchina è stata progettata in conformità con EN ISO 5395 e ANSI B71.4-2017 e soddisfa tali standard al termine delle procedure di installazione.

Requisiti generali di sicurezza

Questo prodotto è in grado di amputare mani e piedi, e di scagliare oggetti.

  • Leggete e comprendete il contenuto di questo Manuale dell'operatore prima di avviare il motore.

  • Prestate la massima attenzione mentre utilizzate la macchina. Non svolgete nessuna attività che vi possa distrarre; in caso contrario potrebbero verificarsi infortuni o danni.

  • Non infilate le mani o i piedi accanto alle parti in movimento della macchina.

  • Non utilizzate la macchina senza che tutti gli schermi e gli altri dispositivi di protezione siano montati e funzionanti.

  • Tenete lontani gli astanti e i bambini dall'area operativa. Non permettete mai che bambini e ragazzi utilizzino la macchina.

  • Spegnete la macchina, togliete la chiave e attendete che tutte le parti in movimento si arrestino prima di abbandonare la posizione dell'operatore. Lasciate raffreddare la macchina prima di eseguire interventi di regolazione, manutenzione, pulizia o di rimessarla.

L'errato utilizzo o l'errata manutenzione di questa macchina può causare infortuni. Per ridurre il rischio di incidenti, rispettate le seguenti norme di sicurezza e fate sempre attenzione al simbolo di allarme Graphic che riporta l’indicazione di Attenzione, Avvertenza o Pericolo – norme di sicurezza personali. Il mancato rispetto di queste istruzioni può provocare infortuni o la morte.

Adesivi di sicurezza e informativi

Graphic

Gli adesivi di sicurezza e di istruzioni sono chiaramente visibili e sono affissi accanto a zone particolarmente pericolose. Sostituite gli adesivi danneggiati o smarriti.

decal139-2726
decal93-8068
decal93-6686
decal93-6681
decal93-6689
decal127-6114
decal127-6115
decal104-7729
decal115-8155
decal106-5976
decal93-8062
decal136-8506
decal136-8505
decal133-8062
decalbatterysymbols
decal115-8226
decal115-8156

Preparazione

Note: Gli elementi di fissaggio per gli apparati di taglio del Greensmaster 3250-D sono forniti insieme agli apparati di taglio.

Montaggio del sedile

Parti necessarie per questa operazione:

Sedile 1
Dado (5/16") 4

Note: Montate le guide di scorrimento del sedile nei fori di montaggio anteriori in modo da guadagnare ulteriori 7,6 cm nella regolazione in avanti del sedile, o nei fori di montaggio posteriori per ottenere ulteriori 7,6 cm nella regolazione indietro del sedile.

  1. Togliete i dadi di bloccaggio che fissano le guide di scorrimento del sedile alle cinghie della base di ancoraggio. Eliminate i dadi di bloccaggio.

  2. Collegate il cablaggio elettrico all'interruttore del sedile.

  3. Fissate le guide di scorrimento del sedile al supporto del sedile con i dadi di bloccaggio (5/16") in dotazione nelle parti sfuse (Figura 3).

    g008408

Ricarica della batteria

Cambiate la batteria; vedere Carica della batteria.

Montaggio del roll bar

Parti necessarie per questa operazione:

Roll bar1
Bullone (⅝" x 4½") 4
Dado di bloccaggio (⅝") 4
  1. Disponete il roll-bar in modo che l'estremità del tubo sia curvato verso la parte anteriore della macchina (Figura 4).

    g019975
  2. Abbassate il roll-bar sul telaio, allineandolo con i fori di montaggio (Figura 4).

  3. Fissate ogni lato del roll-bar al telaio con 2 bulloni (⅝" x 4½") e dadi di bloccaggio come mostrato in Figura 4.

  4. Serrate i dispositivi di fissaggio a un valore compreso tra 183 e 223 N∙m.

Riduzione della pressione degli pneumatici

Gli pneumatici vengono gonfiati in misura eccessiva in fabbrica per la spedizione. Riducete la pressione ai livelli appropriati prima di avviare l'unità. Vedere Controllo della pressione degli pneumatici.

Montaggio dei telai portanti anteriori

Parti necessarie per questa operazione:

Telaio portante2
Distanziale2
Bullone (½" x 3¼")2
Dado di bloccaggio (½")2
  1. Montate un gruppo telaio portante su ciascun perno con testa con un distanziale, un bullone (½" x 3¼") e un dado di bloccaggio (½"); fate riferimento a Figura 5. Serrate a una coppia di 91 a 113 N∙m.

    g016465
  2. Lubrificate le boccole in ciascun telaio portante con grasso al litio n. 2.

Regolazione dei rulli del telaio portante

  1. Posizionate la macchina su una superficie piana e abbassate i telai portanti degli apparati di taglio a livello del suolo.

  2. Verificate che vi sia un gioco di 13 mm tra i rulli del telaio portante e il pavimento.

  3. Assicuratevi che i rulli del telaio portante siano a livello con il terreno. Se non sono a livello, inserite uno strumento lungo all'estremità del telaio portante e applicate pressione fino a quando i rulli non sono a livello.

  4. Se dovete regolare il gioco, allentate il controdado sulla vite di arresto del telaio portante (Figura 6) e ruotate la vite in alto o in basso per sollevare o abbassare il telaio portante. Serrate il controdado per mantenere la regolazione.

    g008412

Installazione del refrigeratore dell'olio

Opzionale

Se utilizzate la macchina in un'area in cui le temperature ambiente variano da 20 a 49 °C, o se la utilizzate per servizio pesante (tosatura di zone fuori dai green, come fairway o verticutting), montate un kit refrigeratore dell'olio idraulico (n. cat. 104-7701) sulla macchina.

Montaggio degli apparati di taglio

Parti necessarie per questa operazione:

Gancio di sollevamento sfalsato (per le istruzioni di installazione fate riferimento al Manuale dell'operatore relativo agli apparati di taglio) 3
Vite (fornita con l'apparato di taglio) 6
Bullone (n. 10 x ⅝") 1
Controdado (n. 10)1
Elemento di taglio (venduto a parte) 3
Prigioniero a sfera (fornito con l'apparato di taglio) 6
Cesto di raccolta 3

Note: Durante l'affilatura, l'impostazione dell'altezza di taglio o l'esecuzione di altre procedure di manutenzione degli apparati di taglio, riponete i motori dei cilindri degli apparati di taglio nei tubi di supporto per evitare danni ai flessibili.

Important: Non sollevate la sospensione nella posizione di trasferimento quando i motori del cilindro si trovano negli appositi supporti sul telaio della macchina. Questa operazione potrebbe arrecare danni ai motori o ai flessibili.

  1. Togliete gli apparati di taglio dai cartoni di imballaggio. Montateli e regolateli come riportato nel Manuale dell'operatore relativamente agli apparati di taglio.

  2. Fate scorrere l'apparato di taglio sotto il telaio di traino agganciando contemporaneamente l'anello di sollevamento al relativo braccio.

  3. Fate scorrere il manicotto su ogni alloggiamento del giunto a sfera e agganciate l'alloggiamento al prigioniero a sfera dell'apparato di taglio (Figura 7).

    g021274
  4. Montate il cesto sul telaio portante.

  5. Regolate i collegamenti di trazione fino a quando non ottenete un gioco compreso tra 2 e 3 mm tra il bordo del cesto e le lame del cilindro. Assicuratevi che i bordi del cesto siano equidistanti dalle lame del cilindro per tutta la lunghezza delle lame del cilindro.

  6. Allineate le prese nei giunti a sfera in modo che il lato aperto della presa sia centrato sul prigioniero a sfera. Serrate i controdadi per fissare le prese in posizione.

  7. Assicuratevi che su ciascun bullone di montaggio del motore principale del cilindro sporgano circa 13 mm di filettatura (Figura 8).

    g008420
  8. Spalmate grasso pulito sull'albero scanalato del motore e montate il motore ruotandolo in senso orario in modo che le relative flange non tocchino i prigionieri. Ruotate il motore in senso antiorario, finché le flange non circondano i prigionieri (Figura 8).

  9. Serrate i bulloni di fissaggio (Figura 8).

Marcatura dei cesti di raccolta esterni

Agevolate l'allineamento della macchina per le passate di tosatura successive praticando quanto segue sui cesti degli apparati di taglio n. 2 e 3:

  1. Misurate 12,7 cm circa dal bordo esterno di ciascun cesto di raccolta.

  2. Applicate una striscia adesiva bianca, oppure tracciate una linea con della vernice bianca, su ciascun cestello, parallela al bordo esterno del cestello stesso (Figura 9).

    g005115

Regolazione dell'altezza di trasferimento

Controllate l'altezza di trasferimento (Figura 11 e Figura 12) e regolatela se necessario.

  1. Parcheggiate la macchina su terreno pianeggiante.

  2. Sugli apparati di taglio dotati di un gancio di sollevamento sfalsato (riquadro Figura 10), verificate che la distanza dalla parte superiore della vite di regolazione del telaio portante alla parte posteriore del telaio portante sia pari a 25 mm. Se la distanza non è di 25 mm, passate al punto 4.

    g008423
  3. Sugli apparati di taglio dotati di un gancio di sollevamento sfalsato (riquadri Figura 11 e Figura 12), verificate che la distanza dalla parte superiore della vite di regolazione del telaio portante alla parte posteriore del telaio portante sia pari a 22 mm. Se la distanza non è di 22 mm, passate al punto 4. Se l'elemento di taglio è dotato di gancio di sollevamento sfalsato (Figura 10), passate al prossimo punto.

    g008421
    g008422
  4. Allentate le viti di montaggio della piastra di trasferimento (Figura 11, Figura 12 e Figura 10).

  5. Sollevate gli apparati di taglio in posizione di trasferimento.

    Important: Non sollevate la sospensione nella posizione di trasferimento quando i motori del cilindro si trovano negli appositi supporti sul telaio della macchina. Questa operazione potrebbe arrecare danni ai motori o ai flessibili.

  6. Assicuratevi che ciascun telaio portante sia alla stessa altezza da terra. In caso affermativo, passate al punto 8.

  7. Se i telai portanti non si trovano alla stessa altezza, allentate il controdado della vite di regolazione del telaio portante (Figura 10, Figura 11 e Figura 12). Ruotate la vite, svitandola per sollevare il telaio e avvitandola per abbassarlo. Serrate il controdado una volta raggiunta l'altezza corretta.

  8. Ruotate la piastra di trasferimento fino a quando non blocca il telaio di traino. Serrate le viti.

Aggiunta della zavorra posteriore

Parti necessarie per questa operazione:

Kit peso posteriore (n. cat. 100-6442 o n. cat. 99-1645; acquistabile separatamente) 1
Cloruro di calcio (acquistabile separatamente) 18 kg

La macchina è conforme a EN ISO 5395 e ANSI B71.4-2017 quando è dotata di uno dei seguenti articoli:

  • Kit peso posteriore (n. cat. 100-6442) e 18 kg di zavorra di cloruro di calcio aggiunta alla ruota posteriore

  • Kit peso posteriore (n. cat. 99-1645) e 18 kg di cloruro di calcio (se sulla macchina è installato un kit a 3 ruote motrici)

Important: Il caso di foratura di un pneumatico contenente cloruro di calcio, spostate il più rapidamente possibile la macchina dal manto erboso. Per non danneggiare il manto erboso bagnate immediatamente con abbondante acqua la superficie interessata.

Installazione del kit protezioni CE

Parti necessarie per questa operazione:

Kit protezioni CE (n. cat. 04441, acquistabile separatamente)1

Installate il kit protezioni CE (n. cat. 04441); fate riferimento al kit Istruzioni di installazione.

Quando è dotata di un kit protezioni, questa macchina è conforme alla norma EN ISO 5395:2013.

Montaggio degli adesivi CE

Parti necessarie per questa operazione:

Adesivo di avvertenza (N. cat. 136-8505)1
Adesivo di marcatura CE1
Adesivo dell’anno di produzione CE1

Se utilizzate questa macchina in un paese conforme agli standard CE, eseguite i seguenti passaggi dopo l'installazione del kit peso e del kit protezioni sulla macchina:

  • Applicate l'adesivo di avvertenza CE (n. cat. 136-8505) sull'adesivo di avvertenza esistente (n. cat. 136-8506); fate riferimento a Figura 13.

    g235881
  • Applicate l'adesivo del marchio CE accanto alla piastra del numero di serie (Figura 14).

    g234996
  • Applicate l'adesivo dell'anno di produzione CE accanto all'adesivo del marchio CE (Figura 14).

Rodaggio dei freni

Effettuate il rodaggio dei freni; fate riferimento a Rodaggio dei freni.

Quadro generale del prodotto

Pedale della trazione

Il pedale di comando della trazione (Figura 15) svolge 3 funzioni: sposta la macchina in avanti, la sposta indietro, e la ferma. Premete la parte superiore del pedale per procedere in avanti e la parte inferiore del pedale per procedere in retromarcia o per agevolare l'arresto durante la marcia avanti. Per fermare la macchina lasciate che il pedale ritorni in FOLLE. Non appoggiate il tallone nella posizione di retromarcia quando vi spostate in avanti (Figura 16).

g008430
g005105

Pedale del freno

Premete il pedale del freno (Figura 15) per arrestare la macchina attivando i freni delle ruote anteriori.

Aletta del freno di stazionamento

Per innestare il freno di stazionamento, premete il pedale del freno e poi l'aletta del freno di stazionamento (Figura 15) per innestare i freni. Per disinserire l'aletta, premete il pedale del freno. Inserite il freno di stazionamento quando lasciate la macchina.

Comando dell'acceleratore

Il comando dell'acceleratore (Figura 17) vi permette di controllare la velocità del motore. Lo spostamento della leva di comando dell'acceleratore in posizione di MASSIMA aumenta la velocità del motore; lo spostamento in posizione di MINIMA riduce i giri/min del motore. Le velocità di trazione sono le seguenti:

  • Da 3,2 a 8 km/h, velocità di lavoro in avanzamento

  • 14,1 km/h, velocità di trasferimento massima

  • 4,0 km/h, velocità in retromarcia

Note: Non è possibile spegnere il motore utilizzando il comando dell'acceleratore.

g008431

Leva di comando delle funzioni

La leva di comando delle funzioni (Figura 17) ha 2 posizioni di trazione e la posizione di FOLLE. Mentre la macchina è in moto potete passare dalla velocità di tosatura a quella di trasferimento o dalla velocità di trasferimento a quella di tosatura (ma non a folle) senza causare danni.

  • Posizione POSTERIORE – posizione di folle; da utilizzare durante la lappatura dei cilindri

  • Posizione CENTRALE – da utilizzare durante il taglio dell'erba

  • Posizione ANTERIORE – da utilizzare durante la guida della macchina tra siti di lavoro

Contaore

Il contaore (Figura 17) indica le ore totali di lavoro della macchina. Inizia a funzionare quando ruotate l'interruttore a chiave in posizione di ACCENSIONE.

Interruttore di accensione

Inserite la chiave nell’interruttore (Figura 17) e giratela in senso orario in posizione di AVVIAMENTO per avviare il motore. Lasciate la chiave appena il motore si accende; la chiave si sposta in posizione di ACCENSIONE. Girate la chiave in senso antiorario in posizione di ARRESTO per spegnere il motore.

Leva di bloccaggio della leva dello sterzo

Ruotate la leva (Figura 17) indietro per allentare la regolazione; alzate o abbassate il braccio di sterzo alla posizione operativa desiderata, poi ruotate in avanti la leva per serrare la regolazione.

Spia della temperatura dell'acqua

La spia (Figura 17) si illumina e il motore si spegne automaticamente ogniqualvolta la temperatura del refrigerante del motore è troppo alta.

Spia della pressione dell'olio motore

La spia (Figura 17) si accende quando la pressione dell'olio motore scende sotto il livello di sicurezza.

Spia della batteria

La spia (Figura 17) si accende quando la carica della batteria è bassa.

Spia della candela a incandescenza

Quando la spia della candela a incandescenza (Figura 17) si illumina, indica che le candele a incandescenza sono operative.

Note: La spia della candela a incandescenza può illuminarsi per un breve periodo di tempo dopo l'avvio del motore: questo è normale.

Comando di tosatura alza/abbassa

Lo spostamento del comando (Figura 17) in avanti durante le operazioni di taglio abbassa gli apparati di taglio e avvia i cilindri. Tiratelo indietro per fermare i cilindri ed alzare gli elementi di taglio. Per arrestare i cilindri senza sollevare gli apparati di taglio, tirate momentaneamente indietro il controllo e rilasciatelo. Spostate il comando in avanti per avviare i cilindri.

Pulsante di reset temperatura eccessiva

In caso di spegnimento del motore per surriscaldamento, premete il pulsante di reset (Figura 17) e tenetelo premuto fino a quando non potete spostare la macchina in un luogo sicuro e consentire il raffreddamento.

Note: Quando utilizzate il pulsante di reset, dovete mantenerlo sempre premuto perché funzioni. Non utilizzatelo per periodi prolungati.

Leva di lappatura

Utilizzate la leva di lappatura (Figura 18) con la leva di comando di sollevamento/abbassamento della tosatura e il comando di velocità dei cilindri per la lappatura dei cilindri.

g008432

Comando di velocità dei cilindri

Utilizzate il comando di velocità dei cilindri (Figura 18) per mettere a punto la velocità dei cilindri.

Leva di regolazione del sedile

La leva di regolazione del sedile, situata sulla parte sinistra del sedile (Figura 19), permette di regolare la corsa del sedile avanti e indietro di 18 cm.

g008433

Valvola di intercettazione del carburante

Prima del rimessaggio o di trasportare la macchina su un autocarro o un rimorchio, chiudete la valvola di intercettazione del carburante (Figura 20), situata sotto il serbatoio carburante.

g008434

Note: Specifiche e disegno sono soggetti a variazione senza preavviso.

Larghezza di taglio150 cm
Carreggiata128 cm
Interasse123 cm
Lunghezza totale (con cesti)238 cm
Larghezza totale173 cm
Altezza totale197 cm
Regolazioni della velocità del motoreMinima superiore: 2.710 ± 50 giri/min Minima inferiore: 1.500 ± 50 giri/min
Peso netto con cilindri a 11 lame 680 kg (1,500 lb)

Attrezzi/accessori

È disponibile una gamma di attrezzi ed accessori approvati da Toro per l'impiego con la macchina, per ottimizzare ed ampliare le sue applicazioni. Richiedete la lista degli attrezzi ed accessori approvati ad un Centro Assistenza Toro o ad un Distributore autorizzati, oppure visitate www.Toro.com

Per garantire prestazioni ottimali e mantenere sempre la macchina in conformità alle norme di sicurezza, utilizzate esclusivamente ricambi e accessori originali Toro. Ricambi e accessori di altri produttori potrebbero risultare pericolosi e il loro impiego potrebbe far decadere la garanzia del prodotto.

Funzionamento

Note: Stabilite i lati sinistro e destro della macchina rispetto alla normale posizione di guida.

Prima dell’uso

Sicurezza prima del funzionamento

Requisiti generali di sicurezza

  • Non permettete a bambini, ragazzi o adulti non addestrati di utilizzare o manutenere la macchina. Le normative locali possono imporre limiti all'età dell'operatore. Il proprietario è responsabile dell'addestramento di tutti gli operatori e i meccanici.

  • Familiarizzate con il sicuro funzionamento dell'apparecchiatura, dei comandi dell'operatore e degli adesivi di sicurezza.

  • Inserite il freno di stazionamento, spegnete la macchina, togliete la chiave e attendete l'arresto completo prima di abbandonare la posizione dell'operatore. Lasciate raffreddare la macchina prima di eseguire interventi di riparazione, manutenzione, pulizia o di rimessarla.

  • Imparate ad arrestare e spegnere la macchina rapidamente.

  • Verificate che comandi di presenza dell'operatore, interruttori di sicurezza e dispositivi di protezione siano fissati e correttamente funzionanti. Se non funzionano correttamente, non azionate la macchina.

  • Prima della tosatura, ispezionate sempre la macchina per garantire che gli apparati di taglio siano in buone condizioni operative.

  • Ispezionate l'area dove utilizzerete la macchina e rimuovete tutti gli oggetti che la macchina potrebbe eventualmente scagliare.

Avvertimenti sull'utilizzo del carburante

  • Prestate estrema cautela nel maneggiare il carburante. È infiammabile e i suoi vapori sono esplosivi.

  • Spegnete sigarette, sigari, pipa e altre fonti di accensione.

  • Utilizzate soltanto taniche per carburanti approvate.

  • Non rimuovete mai il tappo del carburante né rabboccate il serbatoio del carburante mentre il motore è in funzione o è caldo.

  • Non rabboccate o spurgate il carburante in uno spazio chiuso.

  • Non rimessate la macchina o la tanica del carburante in luoghi in cui siano presenti fiamme aperte, scintille o spie, come uno scaldabagno o altri apparecchi.

  • Se del carburante dovesse fuoriuscire, non tentate di avviare il motore, evitate di creare fonti di ignizione fino a quando i vapori di carburante non saranno evaporati.

Riempimento del serbatoio del carburante

  • Capacità del serbatoio del carburante: 22,7 litri

  • Carburante raccomandato:

    • Per i migliori risultati, utilizzate solo carburante diesel o carburanti biodiesel puliti e freschi con contenuto di zolfo basso (<500 ppm) o molto basso (<15 ppm). La taratura di cetano minima deve essere pari a 40. Acquistate il carburante in quantità tali che ne consentano il consumo entro 180 giorni in modo da garantirne la freschezza.

    • Utilizzate gasolio per uso estivo (n. 2-D) a temperature superiori a -7 °C e per uso invernale (n. 1-D o miscela n. 1-D/2-D) a temperature inferiori a -7 °C. L'uso di carburante per uso invernale a basse temperature assicura un punto di infiammabilità inferiore e caratteristiche di flusso a freddo che agevolano l'avvio e riducono la chiusura del filtro del carburante.

      Note: L'utilizzo di carburante per uso estivo sopra i -7 °C contribuirà a una maggiore durata della pompa del carburante e a una maggiore potenza rispetto al carburante per uso invernale.

    • Questa macchina può anche funzionare con una miscela di biodiesel fino a B20 (20% biodiesel, 80% gasolio). La parte di gasolio deve avere un contenuto di zolfo basso o molto basso. Prendete le seguenti precauzioni:

      • La parte di biodiesel deve essere conforme alle norme ASTM D6751 o EN 14214.

      • La miscela di carburante deve essere conforme alle norme ASTM D975 o EN 590.

      • Le superfici verniciate possono essere danneggiate dalle miscele di biodiesel.

      • In caso di condizioni atmosferiche fredde utilizzate miscele B5 (contenuto di biodiesel pari al 5%) o inferiori.

      • Monitorate le guarnizioni di tenuta, i flessibili e le guarnizioni a contatto con il carburante, poiché con il tempo potrebbero degradarsi.

      • Dopo la conversione a miscele di biodiesel può verificarsi una chiusura del filtro del carburante.

      • Per ulteriori informazioni sul biodiesel contattate il vostro distributore.

  1. Pulite attorno al tappo del serbatoio del carburante e rimuovetelo (Figura 21).

    g005112
  2. Riempite il serbatoio fino a quando il livello del carburante si trova 6–13 mm sotto la base del bocchettone di riempimento.

    Important: Non riempite troppo.

  3. Montate il tappo.

  4. Tergete il carburante versato.

Manutenzione giornaliera

Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Ispezionate la/e cintura/e di sicurezza per escludere usura, tagli e altri danni. Sostituite la/e cintura/e di sicurezza se qualsiasi componente non funziona correttamente.
  • Ogni giorno prima di azionare la macchina, effettuate le seguenti procedure:

    Durante l’uso

    Sicurezza durante il funzionamento

    Requisiti generali di sicurezza

    • Il proprietario/operatore può impedire ed è responsabile di incidenti che possano causare infortuni personali o danni alla proprietà.

    • Indossate indumenti appropriati, inclusi protezioni per gli occhi, pantaloni lunghi e scarpe robuste e antiscivolo. Legate i capelli lunghi e non indossate indumenti larghi o gioielli pendenti.

    • Non utilizzate la macchina se siete malati, stanchi o se siete sotto l'effetto di alcol o droga.

    • Prestate la massima attenzione mentre utilizzate la macchina. Non svolgete nessuna attività che vi possa distrarre; in caso contrario potrebbero verificarsi infortuni o danni.

    • Prima di avviare il motore, assicuratevi che tutte le trasmissioni siano in posizione di folle, che il freno di stazionamento sia inserito e che vi troviate nella posizione dell'operatore.

    • Non trasportate passeggeri sulla macchina.

    • Tenete lontani gli astanti e i bambini dall'area operativa. Se è necessaria la presenza di collaboratori, prestate attenzione e assicuratevi che sulla macchina siano installati cesti di raccolta.

    • Utilizzate la macchina solo in buone condizioni di visibilità per evitare buche o pericoli nascosti.

    • Evitate di tosare sull'erba bagnata. Una trazione ridotta può causare lo slittamento della macchina.

    • Tenete mani e piedi a distanza dagli apparati di taglio.

    • Prima di fare marcia indietro, guardate indietro e in basso, assicurandovi che il percorso sia libero.

    • Prestate attenzione quando vi avvicinate ad angoli ciechi, cespugli, alberi o altri oggetti che possano ostacolare la vostra visuale.

    • Fermate gli apparati di taglio ogni volta che non state effettuando la tosatura.

    • Rallentate e fate attenzione quando eseguite curve o attraversate strade e marciapiedi con la macchina. Date sempre la precedenza.

    • Azionate il motore solo in aree ben ventilate. I gas di scarico possono contenere monossido di carbonio, che è letale se inalato.

    • Non lasciate in funzione la macchina incustodita.

    • Prima di abbandonare la posizione di guida, seguite le seguenti istruzioni:

      • Parcheggiate la macchina su terreno pianeggiante.

      • Abbassate gli apparati di taglio a terra e assicuratevi che siano disinnestati.

      • Inserite il freno di stazionamento.

      • Spegnete il motore e togliete la chiave.

      • Attendete che tutte le parti in movimento si arrestino.

    • Utilizzate la macchina solo in condizioni di buona visibilità e meteo idoneo. Non utilizzate la macchina se c'è rischio di fulmini.

    Sistema di protezione antiribaltamento (ROPS) – Sicurezza

    • Non rimuovete alcuno dei componenti del ROPS dalla macchina.

    • Verificate che la cintura di sicurezza sia allacciata e che possa essere slacciata rapidamente in caso di emergenza.

    • Mettete sempre la cintura di sicurezza.

    • Verificate con cura l’eventuale presenza di ostacoli al di sopra della macchina e non entrate in contatto coi medesimi.

    • Conservate il ROPS in condizioni operative di sicurezza eseguendo periodicamente ispezioni accurate e mantenendo serrati i fermi di montaggio.

    • Sostituite tutti i componenti del ROPS danneggiati. Non effettuate riparazioni o modifiche.

    Sicurezza in pendenza

    • Le pendenze sono un importante fattore che influisce sugli incidenti causati da perdita di controllo e ribaltamento, che possono comportare gravi infortuni o la morte. Siete responsabili del funzionamento sicuro in pendenza. L'utilizzo della macchina su qualsiasi pendenza richiede un livello superiore di attenzione.

    • Valutate le condizioni del sito per determinare se la pendenza è sicura per l'utilizzo della macchina, anche facendo un sopralluogo del sito. Basatevi sempre su buon senso e giudizio quando effettuate questa ricognizione.

    • Rivedete le istruzioni relative alle pendenze, elencate sotto, per l'utilizzo della macchina in pendenza. Prima di azionare la macchina, osservate le condizioni del sito per stabilire se potete utilizzare la macchina nelle condizioni di quel particolare giorno e su quel particolare sito. I cambiamenti del terreno possono determinare un cambiamento del funzionamento in pendenza della macchina.

    • Evitate di avviare, arrestare o sterzare con la macchina in pendenza. Evitate di effettuare improvvisi cambiamenti di velocità o direzione. Svoltate lentamente e in modo graduale.

    • Non azionate la macchina in condizioni in cui trazione, sterzaggio o stabilità possono essere compromessi.

    • Rimuovete o segnalate le ostruzioni, come fossati, buche, solchi, dossi, rocce o altri pericoli nascosti. L'erba alta può nascondere ostacoli. Il terreno accidentato può ribaltare la macchina.

    • Siate consapevoli del fatto che l'utilizzo della macchina su erba bagnata, trasversalmente su pendenze o in discesa può causare una perdita di trazione della macchina. La perdita di trazione sulle ruote motrici potrebbe causare lo slittamento della macchina o l’impossibilità di frenare e sterzare.

    • Prestate la massima attenzione quando utilizzate la macchina vicino a scarpate, fossi, terrapieni, laghetti o altri potenziali pericoli. La macchina potrebbe ribaltarsi improvvisamente nel caso in cui una ruota ne superi il bordo o se il bordo dovesse cedere. Individuate un margine di sicurezza tra la macchina ed eventuali pericoli.

    • Individuate eventuali pericoli alla base della pendenza. In presenza di pericoli, tosate il terreno in pendenza con una macchina a spinta.

    • Se possibile, tenete gli apparati di taglio abbassati a terra durante l’utilizzo in pendenza. Il sollevamento degli apparati di taglio durante l'utilizzo in pendenza può causare l'instabilità della macchina.

    • Prestate estrema cautela con i sistemi di raccolta dello sfalcio o altri attrezzi. che possono influire sulla stabilità della macchina e farvi perdere il controllo.

    Rodaggio della macchina

    Consultate il Manuale del motore in dotazione con la macchina per il cambio dell'olio e per gli interventi di manutenzione consigliati durante il rodaggio.

    Sono necessarie solo 8 ore di funzionamento per il periodo di rodaggio.

    Le prime ore di servizio sono molto importanti in termini di affidabilità della macchina, pertanto si raccomanda di controllare accuratamente il funzionamento e le prestazioni al fine di prendere nota e rettificare piccoli problemi che, se ignorati, potrebbero causare problemi gravi. Controllate sovente la macchina durante la fase di rodaggio, per rilevare perdite, dispositivi di fissaggio allentati od altri segni di cattivo funzionamento.

    Avviamento del motore

    Important: Non usate etere o altri tipi di fluido di avviamento.

    Note: Potrebbe essere necessario spurgare l'impianto del carburante prima dell'avviamento del motore se si verifica una delle seguenti situazioni:

    • avviamento iniziale di una nuova macchina.

    • quando il motore ha cessato di funzionare a causa di mancanza di carburante.

    • È stato eseguito un intervento di manutenzione sui componenti dell’impianto di alimentazione.

    Leggete il Manuale dell'operatore del motore.

    1. Sedetevi al posto di guida, bloccate il freno di stazionamento, disinnestate il comando di tosatura sollevamento/abbassamento e spostate in FOLLE la leva di comando delle funzioni.

    2. Togliete il piede dal pedale di comando della trazione e verificate che il pedale sia in FOLLE.

    3. Spostate la leva dell'acceleratore in posizione di MINIMA.

    4. Inserite la chiave nell'interruttore e giratela in posizione di ACCENSIONE. Mantenete la chiave in posizione di ACCENSIONE fino allo spegnimento della spia delle candele a incandescenza (circa 6 secondi).

    5. Girate la chiave di accensione in posizione di AVVIAMENTO.

      Important: Per prevenire il surriscaldamento del motore dello starter, non inserite lo starter per oltre 10 secondi. Dopo 10 secondi di rotazione a vuoto continua, attendete 60 secondi prima di reinserire il motore dello starter.

    6. Rilasciate la chiave non appena il motore si avvia e lasciatela ritornare in posizione di ACCENSIONE.

    7. Lasciate scaldare il motore per qualche minuto prima di mettere in marcia la macchina.

      Important: Quando avviate il motore per la prima volta, o dopo una revisione del motore, guidate la macchina in marcia avanti e in retromarcia, per 1-2 minuti. Girate il volante a sinistra e a destra per verificare la corretta risposta di sterzata. Quindi spegnete il motore e attendete che tutte le parti in movimento si fermino; fate riferimento a Spegnimento del motore. Verificate che non vi siano perdite di olio, componenti allentati o altri ovvi problemi.

    Controllo della macchina dopo l'avviamento del motore

    1. Spostate la leva dell'acceleratore in posizione di MASSIMA.

    2. Spostate momentaneamente il comando di sollevamento/abbassamento della tosatura in avanti.

      Gli apparati di taglio dovrebbero abbassarsi e tutti i cilindri dovrebbero ruotare.

      Note: La leva di comando delle funzioni dovrebbe trovarsi in posizione centrale (di tosatura) perché i cilindri funzionino quando vengono abbassati gli apparati di taglio

    3. Spostate indietro la leva di comando di sollevamento/abbassamento della tosatura.

      I cilindri di taglio dovrebbero smettere di ruotare e gli apparati di taglio dovrebbero sollevarsi alla completa posizione di trasferimento.

    4. Inserite il freno per evitare che la macchina si muova e utilizzate il pedale di trazione nelle posizioni da marcia avanti a retromarcia.

    5. Continuate con la procedura indicata sopra per 1-2 minuti. Spostate la leva di controllo delle funzioni in posizione di FOLLE, bloccate il freno di stazionamento e spegnete il motore.

    6. Verificate l'assenza di perdite di fluido e serrate i raccordi idraulici in caso rileviate eventuali perdite.

      Note: Dal momento che la macchina è nuova e l’accoppiamento dei cuscinetti e dei cilindri è forzato, dovrete effettuare questa verifica con la leva dell'acceleratore in posizione di MASSIMA. In seguito al rodaggio non è sempre necessario usare l’acceleratore in posizione di massima.

      Note: Se continuano a verificarsi perdite di fluido, contattate il vostro distributore Toro autorizzato per richiedere assistenza e, se necessario, ricambi.

      Important: Una traccia di fluido sul motore o sulle guarnizioni delle ruote è normale. Per funzionare correttamente, le guarnizioni necessitano di pochissima lubrificazione.

    Spegnimento del motore

    1. Spostate la leva dell'acceleratore in posizione di MINIMA, tirate indietro il comando di sollevamento/abbassamento della tosatura e spostate in FOLLE la leva di comando delle funzioni.

    2. Girate la chiave di accensione in posizione di SPEGNIMENTO per spegnere il motore. Togliete la chiave dall'interruttore per evitare l'avviamento accidentale del motore.

    3. Prima di riporre la macchina in rimessa, chiudete la valvola di intercettazione del carburante.

    Controllo del sistema microinterruttori di sicurezza

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllate il sistema microinterruttori di sicurezza
  • Attenzione

    Se i microinterruttori di sicurezza sono scollegati o guasti, la macchina può muoversi improvvisamente e causare incidenti.

    • Non manomettete i microinterruttori di sicurezza.

    • Ogni giorno, controllate il funzionamento dei microinterruttori e prima di azionare la macchina sostituite gli interruttori guasti.

    Lo scopo del sistema di micro interruttori di sicurezza è evitare il funzionamento della macchina quando c'è la possibilità di infortuni a voi o danni alla macchina.

    Il sistema microinterruttori di sicurezza impedisce l’avviamento del motore a meno che:

    • il pedale della trazione sia in posizione di FOLLE.

    • la leva di comando delle funzioni sia in posizione di FOLLE.

    Il sistema microinterruttori di sicurezza impedisce lo spostamento della macchina a meno che:

    • Il freno di stazionamento sia disinnestato.

    • Siate seduti sul sedile dell'operatore.

    • La leva di comando delle funzioni sia in posizione di TOSATURA o di TRASFERIMENTO.

    Il sistema microinterruttori di sicurezza impedisca il funzionamento dei cilindri se la leva di comando delle funzioni non sia in posizione TOSATURA.

    Controllo del pedale di trazione

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllate il sistema microinterruttori di sicurezza.
  • Eseguite ogni giorno i seguenti controlli del sistema per accertare che il sistema di sicurezza funzioni correttamente.

    1. Sedetevi al posto di guida, spostate in FOLLE il pedale di trazione, mettete in FOLLE la leva di comando delle funzioni e inserite il freno di stazionamento.

    2. Provate a spostare il pedale della trazione in avanti o indietro.

      Il motore non dovrebbe muoversi, il che indica che il sistema dei microinterruttori funziona correttamente. In caso di errato funzionamento, riattate.

    Verifica del comando delle funzioni

    1. Sedetevi al posto di guida, spostate in FOLLE il pedale di trazione, mettete in FOLLE la leva di comando delle funzioni e inserite il freno di stazionamento.

    2. Spostate la leva di comando delle funzioni in posizione di TOSATURA o di TRASFERIMENTO e provate ad avviare il motore.

      Il motore non deve girare o avviarsi, il che significa che il sistema dei microinterruttori funziona correttamente. In caso di errato funzionamento, riattate.

    3. Sedetevi al posto di guida, spostate in FOLLE il pedale di trazione, mettete in FOLLE la leva di comando delle funzioni e inserite il freno di stazionamento.

    4. Avviate il motore e spostate la leva del comando delle funzioni in posizione di TOSATURA o di TRASFERIMENTO.

      Il motore dovrebbe spegnersi, il che indica che il sistema dei microinterruttori funziona correttamente.

      In caso di errato funzionamento, riattate.

    Controllo dell'interruttore di presenza dell'operatore

    1. Sedetevi al posto di guida, spostate in FOLLE il pedale di trazione, mettete in FOLLE la leva di comando delle funzioni e inserite il freno di stazionamento.

    2. Avviamento del motore.

    3. Rilasciate il freno di stazionamento, spostate la leva di comando delle funzioni in posizione di TOSATURA e alzatevi.

      Il motore dovrebbe spegnersi, il che indica che il sistema dei microinterruttori funziona correttamente. In caso di errato funzionamento, riattate.

    Controllo del comando di sollevamento/abbassamento della tosatura

    1. Sedetevi al posto di guida, spostate in FOLLE il pedale di trazione, mettete in FOLLE la leva di comando delle funzioni e inserite il freno di stazionamento.

    2. Avviamento del motore.

    3. Spostate in avanti la leva di comando di sollevamento/abbassamento della tosatura, per abbassare gli elementi di taglio. Gli apparati di taglio si devono abbassare ma non devono iniziare a girare;

      Se iniziano a girare, il sistema di sicurezza non funziona correttamente: risolvete il problema prima di utilizzare la macchina.

    Guida della macchina senza tosatura

    • Verificate che gli apparati di taglio siano completamente sollevati.

    • Spostate la leva di comando delle funzioni in posizione di TRASFERIMENTO.

    • Scendendo pendii ripidi, utilizzate i freni per rallentare la macchina ed evitare di perdere controllo.

    • Lavorate sempre a velocità ridotta sul rough e attraversate con cautela terreni fortemente ondulati.

    • Imparate a conoscere la larghezza della macchina e non cercate di passare tra oggetti poco distanti tra di loro, per evitare danni e tempi di inattività costosi.

    Tosaturadel green

    Important: Se l’allarme del rivelatore di perdite dovesse suonare mentre state tosando un green, alzate immediatamente gli apparati di taglio, portate subito la macchina fuori del green e fermatela in una zona lontana dal green. Individuate la causa della perdita e risolvete il problema.

    Prima di tosare i green, trovate un'area sgombra e fate pratica nell'esecuzione delle funzioni di base della macchina (ad es. avviamento e arresto della macchina, sollevamento e abbassamento degli apparati di taglio e svolta).

    Verificate che il green sia sgombro da detriti, togliete la bandierina dalla buca e decidete quale sia la migliore direzione di tosatura. Scegliete la direzione di tosatura in base alla direzione precedente. Tosate sempre alternando la direzione rispetto alla tosatura precedente, in modo che i fili d’erba tendano a rimanere diritti e non sia difficile intrappolarli tra le lame del cilindro e la controlama.

    Taglio del green

    1. Avvicinatevi al green con la leva di comando delle funzioni in posizione TOSATURA e l’acceleratore alla massima velocità.

    2. Iniziate da un bordo del green, in modo da poter eseguire la procedura di taglio a strisce.

      Note: che riduce al minimo la compattazione e crea un attraente motivo a righe sul green.

    3. Spingete in avanti la leva di tosatura sollevamento/abbassamento quando i bordi anteriori dei cesti di raccolta attraversano il bordo esterno del green.

      Note: Questa operazione abbassa sul tappeto erboso gli elementi di taglio ed avvia i cilindri.

      Important: L'apparato di taglio centrale si abbassa e solleva leggermente dopo lo stesso movimento degli apparati di taglio anteriori; pertanto, dovreste fare pratica nell'acquisire il giusto tempismo per ridurre al minimo le operazioni di rifinitura della tosatura.

      Note: Il ritardo di sollevamento e abbassamento dell'apparato di taglio centrale dipende dalla temperatura del fluido idraulico. Il fluido idraulico freddo determina un ritardo maggiore. Con l'aumentare della temperatura del fluido, il ritardo diventa minore.

    4. Durante le passate di ritorno sovrapponete uno spazio minimo alla falciatura precedente.

      Note: Per assistenza nel mantenimento di una linea retta sul green e nel mantenimento della macchina a una distanza pari dal bordo del taglio precedente, immaginate una linea di visione di circa 1,8–3 m davanti alla macchina fino al bordo della porzione di green non tosata (Figura 23). Includete il bordo esterno del volante come parte della linea di visione, ovvero mantenete il bordo del volante allineato con un punto che viene mantenuto sempre alla stessa distanza dalla parte anteriore della macchina.

    5. Quando i bordi anteriori dei cesti attraversano il bordo del green, tirate indietro la leva di tosatura sollevamento/abbassamento e tenetela ferma fino al sollevamento di tutti gli apparati di taglio. Ciò consente di bloccare i cilindri e sollevare gli apparati di taglio.

      Important: Calcolate correttamente il tempismo di questo passaggio, in modo da non tagliare la zona periferica ma tagliare comunque quanto più green possibile per ridurre al minimo la quantità di erba rimasta da tosare attorno alla periferia esterna.

    6. Per ridurre i tempi operativi e facilitare l'allineamento per la passata successiva, sterzate momentaneamente la macchina nella direzione opposta, quindi sterzatela nella direzione della porzione non tagliata. Questo movimento delinea una curva a goccia (Figura 22) che allinea rapidamente la macchina per la passata successiva.

      g229671

      Note: Provate a effettuare la sterzata più stretta possibile, ad eccezione dei periodi di clima più caldo, in cui un arco di dimensioni maggiori riduce al minimo i segni sul tappeto erboso.

      g005116

      Note: Lo sterzo non ritorna alla posizione originale dopo il completamento di una svolta.

      Important: Non arrestate mai la macchina su un green mentre gli apparati di taglio sono innestati, dal momento che il tappeto erboso potrebbe subire danni. Se fermate la macchina sul green bagnato potreste lasciare le impronte o i segni delle ruote.

    Taglio della zona periferica e completamento del lavoro

    1. Terminate di tosare il green falciando la zona periferica. Modificate la direzione di taglio dalla tosatura precedente.

      Note: Utilizzate la leva dell'acceleratore per regolare la velocità della macchina quando falciate la zona periferica. In questo modo il taglio corrisponderà al green e può ridurre l'effetto “anello triplex”.

      Note: Tenete sempre presenti le condizioni atmosferiche e quelle del tappeto erboso e cambiate la direzione di taglio rispetto alla tosatura precedente.

    2. Al termine della tosatura della periferia esterna, spingete leggermente indietro la leva di tosatura per sollevamento/abbassamento per spegnere i cilindri, poi portate la macchina fuori dal green. Quando tutti gli apparati di taglio si trovano fuori dal green, sollevateli.

      Note: Questo passaggio riduce al minimo gli accumuli di sfalcio rimasti sul green.

    3. Rimettete a posto la bandierina.

    4. Svuotate i cesti di raccolta da tutto lo sfalcio prima di trasportare la macchina al green successivo.

      Note: Lo sfalcio bagnato e pesante comporta uno sforzo eccessivo per i cesti di raccolta e aggiunge un peso inutile alla macchina che aumenta il carico sugli impianti della macchina (ad es. motore, impianto idraulico e freni).

    Dopo l’uso

    Sicurezza dopo l'utilizzo

    Requisiti generali di sicurezza

    • Inserite il freno di stazionamento, spegnete il motore, togliete la chiave e attendete che tutte le parti in movimento si arrestino prima di abbandonare la posizione dell'operatore. Lasciate raffreddare la macchina prima di eseguire interventi di riparazione, manutenzione, pulizia o di rimessarla.

    • Pulite erba e detriti dagli apparati di taglio e dalle trasmissioni per evitare incendi. Tergete l'olio o il carburante versati.

    • Durante il rimessaggio o il trasporto della macchina interrompete l'erogazione di carburante.

    • Disinnestate la trasmissione all'accessorio ogni volta che trasportate o non utilizzate la macchina.

    • Lasciate raffreddare la macchina prima di rimessarla in un luogo chiuso.

    • Effettuate la manutenzione e la pulizia della/e cintura/e di sicurezza, se necessario.

    • Non depositate la macchina o la tanica del carburante in presenza di fiamme libere, scintille o spie, come vicino a uno scaldabagno o altre apparecchiature.

    Avvertenze di sicurezza per il traino

    • Trainate soltanto con una macchina che sia stata progettata per il traino. L’apparecchiatura da trainare deve essere agganciata soltanto al punto di attacco.

    • Rispettate le raccomandazioni del costruttore in materia di limiti di peso delle apparecchiature trainate e traino su pendenze. Su pendenze, il peso delle apparecchiature trainate può fare perdere trazione e controllo.

    • Non lasciate che bambini o altre persone entrino o salgano sulle apparecchiature trainate.

    • Guidate lentamente e lasciate una distanza maggiore per l'arresto durante il traino.

    Ispezione e pulizia dopo la tosatura

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Ispezione e pulizia dopo la tosatura.
  • Dopo la tosatura, lavate accuratamente la macchina con un tubo di gomma da giardino, senza ugello, in modo che la pressione eccessiva dell'acqua non contamini e non danneggi le guarnizioni di tenuta e i cuscinetti. Non lavate un motore caldo o i raccordi elettrici con acqua.

    Important: Non utilizzate acqua salmastra o rigenerata per pulire la macchina.

    Important: Non lavate la macchina con attrezzature per l'idrolavaggio. Le attrezzature per l'idrolavaggio potrebbero danneggiare l'impianto elettrico, staccare adesivi importanti ed eliminare il grasso necessario nei punti di attrito. Non usate una quantità eccessiva d’acqua in prossimità della plancia, del motore e della batteria.

    Important: Non lavate la macchina mentre il motore è in funzione. Il lavaggio della macchina con il motore in funzione può comportare danni interni al motore.

    Dopo la pulizia della macchina, effettuate le seguenti procedure:

    • Ispezionate la macchina per escludere possibili perdite di fluido idraulico, danni o usura ai componenti idraulici e meccanici.

    • Ispezionate gli apparati di taglio per verificare che siano affilati.

    • Lubrificate il gruppo dell'albero del freno con olio SAE 30 o lubrificante spray per ridurre il rischio di corrosione e aiutare a evitare che la macchina funzioni in modo non soddisfacente durante il lavoro di tosatura successivo.

    Traino della macchina

    In caso di emergenza, potete trainare la macchina per un massimo di 0,4 km.

    Important: Non trainate mai la macchina a una velocità superiore a 3–5 km/h per evitare danni all'impianto di trasmissione. Se dovete spostare la macchina per oltre 0,4 km, trasportatela su un autocarro o un rimorchio.

    1. Individuate la valvola di bypass sulla pompa ed eseguite 2 giri completi in senso antiorario (Figura 24).

      g016421
    2. Prima di avviare il motore, chiudete la valvola di bypass ruotandola di 2 giri completi in senso orario (Figura 24).

      Important: Non avviate il motore quando la valvola è aperta.

    Trasporto della macchina

    • Prestate la massima attenzione durante il carico e lo scarico della macchina da un rimorchio o da un autocarro.

    • Utilizzate una rampa di larghezza massima per caricare la macchina su un rimorchio o un autocarro.

    • Fissate saldamente la macchina in basso utilizzando cinghie, catene, cavi o corde. Sia la cinghia anteriore, sia quella posteriore dovranno essere rivolte verso il basso e all'esterno rispetto alla macchina (Figura 25).

      g275002

    Manutenzione

    Attenzione

    Se non si esegue un'adeguata manutenzione della macchina, i relativi impianti potrebbero rompersi prematuramente causando lesioni all'operatore o ai presenti.

    Sottoponete la macchina a manutenzione adeguata e in condizioni operative corrette come riportato nelle presenti istruzioni.

    Note: Stabilite i lati sinistro e destro della macchina rispetto alla normale posizione di guida.

    Note: Per scaricare una copia gratuita dello schema elettrico o idraulico visitate il sito www.Toro.com e cercate la vostra macchina al link Manuali sulla home page.

    Important: Per ulteriori interventi di manutenzione si rimanda al manuale per l'uso del motore.

    Avvertenza

    Se lasciate la chiave nell'interruttore di accensione, qualcuno potrebbe accidentalmente avviare il motore e ferire gravemente voi od altre persone.

    Togliete la chiave di accensione prima di ogni intervento di manutenzione.

    Sicurezza in fase di manutenzione

    • Prima di abbandonare la posizione dell'operatore, effettuate quanto segue:

      • Parcheggiate la macchina su terreno pianeggiante.

      • Disinnestate l'apparato (o gli apparati) di taglio.

      • Inserite il freno di stazionamento.

      • Spegnete il motore e togliete la chiave.

      • Attendete che tutte le parti in movimento si arrestino.

    • Lasciate che i componenti della macchina si raffreddino prima di effettuare la manutenzione.

    • Se possibile, non effettuate la manutenzione mentre il motore è in funzione. Tenetevi a distanza dalle parti in movimento.

    • Supportate la macchina con cavalletti metallici ogniqualvolta vi lavorate al di sotto.

    • Scaricate con cautela la pressione dai componenti che hanno accumulato energia.

    • Mantenete tutte le parti della macchina in buone condizioni operative e la bulloneria ben serrata.

    • Sostituite tutti gli adesivi consumati o danneggiati.

    • Per garantire prestazioni sicure e ottimali della macchina, utilizzate solo ricambi Toro originali. Ricambi fabbricati da altri costruttori possono essere pericolosi e tale utilizzo potrebbe rendere nulla la garanzia del prodotto.

    Programma di manutenzione raccomandato

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Dopo la prima ora
  • Serrate i dadi delle ruote.
  • Dopo le prime 8 ore
  • Controllate la tensione della cinghia dell'alternatore.
  • Dopo le prime 10 ore
  • Serrate i dadi delle ruote.
  • Dopo le prime 50 ore
  • Cambiate l'olio motore e il filtro.
  • Controllate il regime del motore (alla minima e alla massima).
  • Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Ispezionate la/e cintura/e di sicurezza per escludere usura, tagli e altri danni. Sostituite la/e cintura/e di sicurezza se qualsiasi componente non funziona correttamente.
  • Controllate il sistema microinterruttori di sicurezza
  • Controllate il sistema microinterruttori di sicurezza.
  • Ispezione e pulizia dopo la tosatura.
  • Controllate l'olio motore.
  • Spurgate l’acqua dal filtro del carburante.
  • Controllo della pressione degli pneumatici.
  • Pulite la griglia del radiatore.Pulitela ogni ora se le condizioni sono estremamente polverose e sporche.
  • Controllo del livello del refrigerante motore.
  • Controllo del livello del fluido idraulico.
  • Verifica dei flessibili e dei tubi idraulici.
  • Verifica del contatto tra cilindro e controlama.
  • Ogni 50 ore
  • Ingrassaggio della macchina.(Applicate il grasso anche dopo ogni lavaggio.)
  • Lubrificate i cuscinetti e le boccole.
  • Controllate le connessioni dei cavi della batteria.
  • Ogni 100 ore
  • Cambiate l'olio motore e il filtro.
  • Ogni 200 ore
  • Controllate il filtro dell'aria (più spesso se si lavora in ambienti inquinati o polverosi).
  • Serrate i dadi delle ruote.
  • Ogni 500 ore
  • Sostituite il filtro del carburante.
  • Ogni 800 ore
  • Se non state usando il fluido idraulico raccomandato oppure avete in qualche occasione riempito il serbatoio con un liquido alternativo, cambiate il fluido idraulico, il filtro e lo sfiatatoio del serbatoio.
  • Controllate il regime del motore (alla minima e alla massima).
  • Controllate il gioco della valvola.
  • Ogni 1000 ore
  • Se state usando il fluido idraulico raccomandato, cambiate il filtro del fluido idraulico.
  • Ogni 2000 ore
  • Se state usando il fluido idraulico raccomandato, cambiate il fluido idraulico.
  • Ogni anno
  • Rodaggio dei freni.
  • Ogni 2 anni
  • Controllate i tubi di alimentazione e i raccordi
  • Spurgate l’impianto di raffreddamento e pulitelo.
  • Sostituite i tubi flessibili allentati.
  • Lista di controllo della manutenzione quotidiana

    Fotocopiate questa pagina e utilizzatela quando opportuno.

    Punto di verifica per la manutenzionePer la settimana di:
    LunMarMerGioVenSabDom
    Controllate il funzionamento dei microinterruttori di sicurezza.       
    Verificate il funzionamento degli strumenti       
    Verificate il funzionamento dei freni.       
    Controllate il filtro carburante/separatore di condensa.       
    Controllate il livello del carburante.       
    Controllate il livello dell'olio motore.       
    Controllate il livello del fluido idraulico.       
    Pulite la griglia e il radiatore.       
    Controllate il filtro dell'aria.       
    Controllate eventuali rumori insoliti del motore.       
    Verificate la regolazione tra cilindro e controlama.       
    Verificate che i tubi idraulici flessibili non siano danneggiati.       
    Verificate che non ci siano perdite di liquido.       
    Controllate la pressione degli pneumatici.       
    Controllate la regolazione dell’altezza di taglio.       
    Lubrificate tutti gli ingrassatori.1       
    Lubrificate la tiranteria della trazione e del pedale del freno.       
    Ritoccate la vernice danneggiata.       

    1. Subito dopo ogni lavaggio, a prescindere dall'intervallo indicato.

    Nota sulle aree problematiche

    Ispezione eseguita da:
    Art.DataInformazioni
       
       
       
       
       

    Lubrificazione

    Ingrassaggio della macchina

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 50 ore
  • Ingrassaggio della macchina.(Applicate il grasso anche dopo ogni lavaggio.)
  • La macchina è dotata di raccordi per ingrassaggio che devono essere lubrificati ad intervalli regolari con grasso universale n. 2 a base di litio. Se utilizzate la macchina in condizioni normali, lubrificate tutti i cuscinetti e le boccole ogni 50 ore di servizio. Lubrificate i raccordi subito dopo ogni lavaggio, a prescindere dall'intervallo indicato.

    È necessario lubrificare i seguenti cuscinetti e le seguenti boccole:

    • Mozzo della ruota posteriore (1) (Figura 26)

      g008439
    • Cuscinetto della ruota orientabile (1) (Figura 26)

    • Cilindro sterzante (2) (Figura 26)

    • Bracci di sollevamento (3) (Figura 27)

      g008440
    • Perno del pedale della trazione (Figura 28)

      g008441
    • Perno del telaio portante (3) (Figura 29)

      g016483
    1. Pulite gli ingrassatori in modo da evitare che corpi estranei possano entrare nel cuscinetto o nella boccola.

    2. Pompate del grasso nel cuscinetto o nella boccola.

    3. Tergete il grasso superfluo.

    4. Spalmate grasso sull'albero scanalato del motore del cilindro e sul braccio di sollevamento quando l'apparato di taglio viene rimosso per la manutenzione.

    5. Dopo la pulizia, applicate ogni giorno qualche goccia di olio per motori SAE 30 o di lubrificante spray (WD 40) a tutti i punti girevoli.

    Note: I requisiti di lubrificazione degli apparati di taglio sono riportati nel Manuale dell'operatore relativo agli apparati di taglio.

    Manutenzione del motore

    Sicurezza del motore

    • Prima di controllare l'olio o di rabboccare la coppa, spegnete il motore.

    • Non cambiate la velocità del regolatore o utilizzate una velocità eccessiva del motore.

    Revisione del filtro dell'aria

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 200 ore
  • Controllate il filtro dell'aria (più spesso se si lavora in ambienti inquinati o polverosi).
    • Verificate che il corpo del filtro dell'aria sia privo di danni che possano causare una fuoriuscita d'aria; sostituitelo se danneggiato. Verificate che l'intero sistema di presa d'aria non sia danneggiato, non accusi perdite e che le fascette stringitubo non siano allentate.

    • La sostituzione del filtro dell'aria prima del necessario aumenta la possibilità di ingresso di sporcizia nel motore quando il filtro viene rimosso.

    • Verificate che il coperchio si chiuda ermeticamente intorno al corpo del filtro.

    1. Rilasciate i dispositivi di fermo che fissano il coperchio del filtro dell’aria al corpo del filtro (Figura 30).

      g008442
    2. Togliete il coperchio dal corpo del filtro dell'aria.

    3. Prima di rimuovere il filtro, utilizzate aria a bassa pressione (2,76 bar, pulita e asciutta) per aiutare a rimuovere grossi accumuli di detriti incastrati tra la parte esterna del filtro principale e la scatola. Questa operazione di pulizia impedisce che la rimozione del filtro primario causi l'ingresso dei detriti nella zona di aspirazione.

      Important: Evitate di usare aria ad alta pressione, che potrebbe forzare la morchia attraverso il filtro e nella zona di aspirazione.

    4. Rimuovete e sostituite il filtro primario nel modo seguente:

      Important: Non pulite l'elemento usato.

      1. Ispezionate il nuovo filtro per escludere danni di spedizione; non utilizzate un elemento danneggiato.

      2. Estraete con attenzione il vecchio filtro dal corpo del filtro stesso ed eliminatelo.

      3. Montate il filtro nuovo premendo sul bordo esterno dell'elemento per inserirlo nella scatola, verificando l'estremità sigillata del filtro e del corpo.

        Important: Non premete sulla parte centrale flessibile del filtro.

    5. Pulite il foro di espulsione della morchia, previsto nel coperchio rimovibile. Togliete la valvola di uscita in gomma dal coperchio, pulite la cavità e rimontate la valvola di uscita.

    6. Montate il coperchio con la valvola di uscita in gomma disposta in giù, in una posizione tra le ore 5 e le ore 7 vista dall'estremità.

    7. Accertate che i fermi fissino il coperchio del corpo (Figura 30).

    Cambio dell’olio motore

    Controllo dell'olio motore

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllate l'olio motore.
  • Il motore viene spedito con 3,7 litri (con filtro) di olio nella coppa; tuttavia, dovete verificarne il livello prima e dopo il primo avvio del motore.

    Usate un olio motore di alta qualità rispondente alla seguente specifica:

    • Grado di classificazione API richiesto: CH-4, CI-4, o superiore

    • Olio consigliato: SAE 10W–30

    • Olio alternativo: SAE 15W–40

    L'olio motore Toro Premium è reperibile dal vostro distributore con viscosità 10W-30. Vedere i numeri delle parti nel catalogo ricambi.

    Note: Il momento migliore per controllare l'olio del motore è a motore freddo prima che venga avviato per la giornata. Se è già stato avviato, lasciate che l'olio ritorni nel pozzetto per almeno 10 minuti prima di controllarlo. Se il livello dell'olio corrisponde o è inferiore al segno Aggiunta sull'asta, rabboccate l'olio per portarne il livello al segno FULL (Pieno). Non riempite troppo.

    Important: Mantenete il livello dell'olio motore tra i limiti superiore e inferiore sull'indicatore: se l'olio è troppo o troppo poco, il motore potrebbe subire un guasto.

    1. Parcheggiate la macchina su una superficie pianeggiante, spegnete il motore e togliete la chiave.

    2. Togliete l'asta di livello ed asciugatela con un panno pulito (Figura 32).

      Important: Rimuovete l'asta di livello mentre versate l'olio nel motore. In caso di aggiunta o rifornimento di olio, vi deve essere gioco tra il dispositivo e il foro di riempimento dell'olio nel coperchio della valvola, come mostrato in Figura 31. Il gioco è necessario per consentire l'aerazione durante il riempimento, prevenendo l'eccesso di olio nello sfiatatoio.

      g016415
      g016419
    3. Inserite l’asta di livello nel tubo, assicurandovi che sia inserita fino in fondo.

    4. Estraete l'asta di livello dal tubo e controllate il livello dell'olio.

      Note: Se il livello dell'olio è basso, togliete il tappo di riempimento dal coperchio della valvola e versate lentamente una quantità di olio sufficiente ad alzarne il livello fino al segno di pieno FULL sull'asta. Rabboccate lentamente l'olio e controllate spesso il livello durante questa operazione. Non riempite troppo.

    5. Ricollocate l'asta di livello.

    6. Avviate il motore e lasciatelo funzionare al minimo per 30 secondi, poi spegnetelo. Attendete 30 secondi, poi ripetete i punti da 2 a 5.

    7. Montate saldamente il tappo di riempimento dell'olio e l'asta di livello.

    Cambio dell'olio motore ed il filtro

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Dopo le prime 50 ore
  • Cambiate l'olio motore e il filtro.
  • Ogni 100 ore
  • Cambiate l'olio motore e il filtro.
    1. Togliete il tappo di spurgo (Figura 33) e lasciate defluire l'olio in una bacinella. Quando l’olio cessa di defluire, rimontate il tappo.

      g016422
    2. Togliete il filtro dell'olio. Spalmate un leggero strato di olio pulito sulla nuova guarnizione del filtro.

    3. Avvitate il filtro a mano, finché la guarnizione non tocca l'adattatore del filtro, quindi serrate di nuovo da 1/2 a 3/4 di giro. Non serrate troppo.

    4. Rabboccate la coppa con olio adatto; vedere Cambio dell'olio motore ed il filtro.

    5. Smaltite l'olio usato e il filtro nel rispetto dell'ambiente.

    Manutenzione del sistema di alimentazione

    Spurgo dell’acqua dal filtro del carburante

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Spurgate l’acqua dal filtro del carburante.
    1. Posizionate la macchina su terreno pianeggiante e spegnete il motore.

    2. Mettete una bacinella di spurgo sotto il filtro del carburante.

    3. Aprite il tappo di spurgo sul filtro del carburante di circa un giro e lasciate fuoriuscire l'acqua accumulata (Figura 34).

      g007367
    4. Serrate il tappo dopo lo spurgo.

      Note: Dato che nell'acqua accumulata è presente gasolio, spurgate il filtro servendovi di un contenitore adatto e smaltitelo nel rispetto dell'ambiente.

    Sostituzione del filtro del carburante

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 500 ore
  • Sostituite il filtro del carburante.
    1. Chiudete la valvola di intercettazione del carburante (Figura 35) sotto il serbatoio del carburante.

      g008434
    2. Pulite la superficie attorno alla scatola del filtro.

    3. Mettete una bacinella di spurgo sotto il filtro del carburante.

    4. Aprite il tappo di spurgo del filtro e la valvola di sfiato (Figura 36).

      g254461
    5. Togliete la scatola del filtro e pulite la superficie di appoggio.

    6. Lubrificate la guarnizione della scatola del filtro con olio pulito.

    7. Montate a mano la scatola del filtro finché la guarnizione non tocca la superficie di appoggio, poi ruotatela per un altro mezzo giro.

    8. Serrate il tappo di spurgo sul fondo della scatola del filtro e aprite la valvola di intercettazione del carburante.

    9. Smaltimento del carburante e del filtro secondo le normative locali.

    Verifica dei tubi di alimentazione e dei raccordi

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 2 anni
  • Controllate i tubi di alimentazione e i raccordi
  • Controllate i tubi di alimentazione per verificare l’assenza di deterioramenti, danni o allentamento dei raccordi.

    Manutenzione dell'impianto elettrico

    Sicurezza dell'impianto elettrico

    • Scollegate la batteria prima di riparare la macchina. Scollegate prima il morsetto negativo, per ultimo quello positivo. Collegate prima il morsetto positivo, per ultimo quello negativo.

    • Caricate la batteria in un'area aperta e ben ventilata, lontano da scintille e fiamme. Togliete la spina del caricabatterie prima di collegare o scollegare la batteria. Indossate indumenti di protezione e utilizzate attrezzi isolati.

    Accesso alla batteria

    La batteria è situata sotto la copertura a sinistra del sedile dell’operatore (Figura 37).

    Rimuovete le viti (Figura 37), le rondelle e i dadi per togliere la copertura. Dopo aver avuto accesso alla batteria, utilizzate la bulloneria per fissare la copertura alla macchina.

    g344663

    Scollegamento della batteria

    Avvertenza

    I morsetti della batteria e gli attrezzi metallici possono creare cortocircuiti contro i componenti metallici e provocare scintille che possono fare esplodere i gas delle batterie e provocare infortuni.

    • In sede di rimozione o montaggio della batteria, impedite ai morsetti di toccare le parti metalliche della macchina.

    • Non lasciate che gli attrezzi metallici creino cortocircuiti fra i morsetti della batteria e le parti metalliche della macchina.

    Avvertenza

    In caso di errato percorso dei cavi della batteria, la macchina ed i cavi possono venire danneggiati, e causare scintille che possono fare esplodere i gas delle batterie e provocare infortuni.

    Scollegate sempre il cavo negativo (nero) della batteria prima di quello positivo (rosso).

    1. Accedete alla batteria; fate riferimento a Accesso alla batteria.

    2. Rimuovete il cavo negativo della batteria dal polo della batteria (Figura 38).

      g253380
    3. Sollevate l’isolamento e rimuovete il cavo positivo della batteria dal polo della batteria (Figura 38).

    Collegamento della batteria

    Avvertenza

    In caso di errato percorso dei cavi della batteria, la macchina ed i cavi possono venire danneggiati, e causare scintille che possono fare esplodere i gas delle batterie e provocare infortuni.

    Collegate sempre il cavo positivo (rosso) della batteria prima di quello negativo (nero).

    1. Accedete alla batteria; fate riferimento a Accesso alla batteria.

    2. Collegate il cavo positivo alla batteria e serrate il dado della fascetta della batteria (Figura 39).

      g253379
    3. Collegate il cavo negativo alla batteria e serrate il dado della fascetta della batteria (Figura 39).

    Carica della batteria

    Avvertenza

    I morsetti della batteria e gli attrezzi metallici possono creare cortocircuiti contro i componenti metallici e provocare scintille che possono fare esplodere i gas delle batterie e provocare infortuni.

    • In sede di rimozione o montaggio della batteria, impedite ai morsetti di toccare le parti metalliche della macchina.

    • Non lasciate che gli attrezzi metallici creino cortocircuiti fra i morsetti della batteria e le parti metalliche della macchina.

    1. Scollegate la batteria; fate riferimento a Scollegamento della batteria.

    2. Togliete i dispositivi di fissaggio che assicurano la batteria al vassoio ed estraete la batteria sollevandola.

    3. Collegate un caricabatterie da 2-4 A ai poli della batteria. Caricate la batteria per almeno 2 ore a 4 A o per almeno 4 ore a 2 A finché la gravità specifica non è di 1,250 o superiore, la temperatura raggiunge almeno 16 °C e tutti gli elementi hanno raggiunto il punto di gassing.

      Avvertenza

      Durante la ricarica della batteria si sviluppano gas esplosivi.

      Non fumate mai nelle adiacenze della batteria, e tenete scintille e fiamme lontano dalla batteria.

      Important: Se non caricate la batteria per almeno ili tempo specificato sopra, potreste ridurre la durata della batteria stessa.

    4. Quando la batteria è carica, staccate il caricabatterie dalla presa elettrica e dai poli della batteria.

    5. Posizionate la batteria nel portabatterie e fissatela con il morsetto e gli elementi di fissaggio precedentemente rimossi.

    6. Collegate la batteria; fate riferimento a Collegamento della batteria.

      Avvertenza

      Se il percorso dei cavi della batteria è errato, le scintille possono danneggiare l'unità motrice ed i cavi, che possono fare esplodere i gas delle batterie e provocare infortuni.

      Collegate sempre il cavo positivo (rosso) della batteria prima di quello negativo (nero).

    Individuazione dei fusibili

    I fusibili nell'impianto elettrico della macchina sono situati sotto il sedile (Figura 40).

    g008454

    Manutenzione del sistema di trazione

    Controllo della pressione degli pneumatici

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllo della pressione degli pneumatici.
  • Variate la pressione degli pneumatici per le ruote anteriori, a seconda delle condizioni del vostro tappeto erboso, da un minimo di 0,55 bar a un massimo di 0,83 bar.

    Variate la pressione degli pneumatici per la ruota posteriore da un minimo di 0,55 bar a un massimo di 1,03 bar.

    Verifica della coppia di serraggio dei dadi delle ruote

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Dopo la prima ora
  • Serrate i dadi delle ruote.
  • Dopo le prime 10 ore
  • Serrate i dadi delle ruote.
  • Ogni 200 ore
  • Serrate i dadi delle ruote.
  • Avvertenza

    Il serraggio dei dadi delle ruote a una coppia errata può causare infortuni.

    Serrate i dadi delle ruote alla coppia specificata e agli intervalli specificati.

    Specifiche di serraggio dei dadi delle ruote: da 95 a 122 N∙m

    Note: Per garantire una distribuzione uniforme, serrate i dadi delle ruote con un motivo a X.

    Regolazione della trasmissione in folle

    Se la macchina si sposta leggermente quando il pedale di comando della trazione è in FOLLE occorre regolare il meccanismo di ritorno in folle.

    1. Collocate un blocco sotto il telaio in modo da sollevare da terra una delle ruote anteriori.

      Note: Se la macchina è dotata di kit trazione a 3 ruote, sollevate e bloccate la ruota posteriore.

    2. Avviate il motore, mettete l’acceleratore in posizione di MINIMA e controllate che la ruota anteriore sollevata da terra non giri.

    3. Se la ruota gira, spegnete il motore e procedete come segue.

      1. Allentate entrambi i controdadi che fissano il cavo di comando della trazione alla paratia dell’igrostato (Figura 41). Verificate che i controdadi siano ugualmente allentati, in modo sufficiente da consentire la messa a punto.

        g016466

        Note: Allentate il dado che fissa l’eccentrico alla parte superiore dell’igrostato (Figura 41).

      2. Spostate la leva di comando delle funzioni in posizione di FOLLE e la leva dell’acceleratore in posizione di MINIMA.

      3. Avviamento del motore.

      4. Fate girare l’eccentrico finché non riscontrate movimenti in alcuna direzione.

      5. Quando la ruota cessa di girare, serrate il dado di bloccaggio dell’eccentrico per mantenere la messa a punto (Figura 41).

      6. Verificate la regolazione portando la leva dell’acceleratore in posizione di MINIMA e MASSIMA.

      7. Da ambo i lati della piastra serrate in modo uniforme i dadi che fissano il cavo di trazione alla piastra (Figura 41). Non torcete il cavo.

        Note: Se è presente una tensione dei cavi quando la leva di comando delle funzioni è in posizione di FOLLE, la macchina potrebbe spostarsi in avanti quando spostate la leva in posizione di TOSATURA o TRASFERIMENTO.

    Regolazione della velocità di trasferimento

    Velocità massima di trasferimento

    Il pedale della trazione è già regolato per la massima velocità di trasferimento, ma potreste aver bisogno di regolarlo se il pedale raggiunge piena corsa prima che venga a contatto con l'arresto del pedale o se desiderate una velocità di trasferimento inferiore.

    Per ottenere la velocità massima di trasferimento mettete la leva di comando delle funzioni in posizione di TRASFERIMENTO e premete il pedale di trazione. Se il pedale tocca il fermo (Figura 42) prima che avvertiate la tensione sul cavo, effettuate la seguente procedura di regolazione:

    g005520
    1. Spostate la leva di comando delle funzioni in posizione di TRASFERIMENTO e allentate il dado di bloccaggio che fissa il fermo del pedale alla piastra di appoggio (Figura 42).

    2. Serrate il fermo del pedale finché non è più a contatto con il pedale di comando della trazione.

    3. Continuate a premere leggermente sul pedale di trasferimento e regolate il fermo del pedale in modo che venga a contatto con l’asta del pedale e serrate i dadi.

      Important: Assicuratevi che la tensione sul cavo non sia eccessiva o ridurrete la durata utile del cavo.

    Riduzione della velocità di trasferimento

    1. Premete il pedale di trazione e allentate il dado di bloccaggio che fissa il fermo del pedale alla piastra di appoggio.

    2. Allentate il fermo del pedale fino ad ottenere la velocità di trasferimento desiderata.

    3. Serrate il dado di bloccaggio del fermo del pedale.

    Regolazione della velocità di tosatura

    La macchina viene messa a punto in fabbrica, tuttavia, all’occorrenza, è possibile variarne la velocità.

    1. Allentate il controdado sul bullone di articolazione (Figura 43).

    2. Allentate il dado che fissa le staffe di bloccaggio e tosatura sul perno del pedale.

      g008451
    3. Ruotate il bullone di articolazione in senso orario per ridurre la velocità di tosatura e in senso antiorario per aumentare la velocità di tosatura.

    4. Serrate il controdado sul bullone di articolazione e il dado sul perno del pedale per fissare la regolazione (Figura 43). Controllate la messa a punto, e all'occorrenza ripetete la regolazione.

    Manutenzione dell'impianto di raffreddamento

    Sicurezza dell'impianto di raffreddamento

    • L'ingestione di refrigerante del motore può causare avvelenamento: tenetelo fuori dalla portata di bambini e animali domestici.

    • Scaricando il refrigerante caldo sotto pressione o toccando il radiatore o le parti adiacenti che scottano si possono subire gravi ustioni.

      • Lasciate sempre raffreddare il motore per almeno 15 minuti prima di rimuovere il tappo del radiatore.

      • Aprite il tappo del radiatore con un cencio, agendo lentamente per lasciare fuoriuscire il vapore.

    Pulizia della griglia del radiatore

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Pulite la griglia del radiatore.Pulitela ogni ora se le condizioni sono estremamente polverose e sporche.
  • Mantenete puliti la griglia e il radiatore per impedire il surriscaldamento dell'impianto. Controllate e pulite la griglia e il radiatore quotidianamente o, se necessario, ogni ora. Pulite questi componenti con maggiore frequenza in caso di utilizzo della macchina in ambienti polverosi e sporchi.

    1. Rimuovete la griglia del radiatore (Figura 44).

    2. Operando dal lato della ventola del radiatore, soffiate il radiatore con aria compressa.

      g008426
    3. Pulite la griglia e montatela.

    Controllo del livello del refrigerante motore

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllo del livello del refrigerante motore.
  • L'impianto di raffreddamento ha una capacità di circa 3,2 litri.

    Riempite l'impianto di raffreddamento con una soluzione antigelo di 50% acqua e 50% glicole etilenico permanente. Controllate il livello di refrigerante ogni giorno, prima di avviare il motore.

    Attenzione

    Se il motore è rimasto in funzione, il refrigerante nel radiatore sarà caldo e sotto pressione e può fuoriuscire provocando ustioni.

    • Non aprite il tappo del radiatore quando il motore gira.

    • Aprite il tappo del radiatore con un cencio, agendo lentamente per lasciare fuoriuscire il vapore.

    1. Parcheggiate la macchina su terreno pianeggiante.

    2. Controllate il livello del refrigerante (Figura 45).

      Quando il motore è freddo, il livello dovrebbe trovarsi tra le linee presenti sul serbatoio di riserva.

      g008427
    3. Se il livello del refrigerante è basso, togliete il tappo del serbatoio di riserva e aggiungete una miscela al 50/50 di acqua e antigelo glicole etilenico permanente. Non riempite troppo.

    4. Montate il tappo del serbatoio di riserva.

    Manutenzione dei freni

    Rodaggio dei freni

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni anno
  • Rodaggio dei freni.
  • Azionate con forza i freni e spostate la macchina alla velocità di tosatura fino al surriscaldamento dei freni, indicato dal caratteristico odore. Può essere necessario regolare i freni dopo il periodo di rodaggio; fate riferimento a Regolazione dei freni.

    Regolazione dei freni

    Su ciascun lato della macchina è situata un'asta per la regolazione dei freni, in modo da regolarli uniformemente.

    1. Guidate la macchina in marcia avanti a velocità di trasferimento e premete il pedale del freno; entrambe le ruote devono bloccarsi in modo uniforme.

      Attenzione

      Collaudando i freni in uno spazio limitato dove sono presenti altre persone si possono causare infortuni.

      Controllate sempre i freni in un'area ampia, aperta e pianeggiante, libera da persone e ostruzioni, prima e dopo la regolazione.

    2. Se i freni non si bloccano in modo uniforme, regolateli come segue:

      1. Scollegate le aste dei freni rimuovendo la coppiglia e il perno del cavallotto (Figura 46).

        g008448
      2. Allentate il controdado e regolate il cavallotto come opportuno (Figura 46).

      3. Montate il cavallotto sull'albero del freno (Figura 46).

      4. Verificate la corsa libera del pedale del freno. Prima che il segmento del freno venga a contatto con il tamburo dev'esserci una corsa di 13-26 mm. Se necessario, regolate fino ad ottenere questo valore.

      5. Guidate la macchina in marcia avanti a velocità di trasferimento e premete il pedale del freno; entrambi i freni devono bloccarsi in modo uniforme. All'occorrenza, regolate.

    Important: Rodate i freni ogni anno; fate riferimento alla sezione Rodaggio dei freni.

    Manutenzione della cinghia

    Controllo della cinghia dell'alternatore

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Dopo le prime 8 ore
  • Controllate la tensione della cinghia dell'alternatore.
  • Accertate che la cinghia sia correttamente tensionata per garantire il corretto funzionamento della macchina e prevenirne l'usura.

    1. Parcheggiate la macchina su una superficie pianeggiante, spegnete il motore, inserite il freno di stazionamento, togliete la chiave e attendete che tutte le parti in movimento si arrestino.

    2. Applicate una leggera pressione con il pollice sulla cinghia tra le pulegge (10 kg). La cinghia deve flettersi di 7–9 mm. In caso contrario, completate la seguente procedura di regolazione del tensionamento della cinghia:

      g014755
      1. Allentate i bulloni che assicurano l'alternatore al motore e alla staffa di regolazione.

      2. Controllate l'eventuale usura o danni alla cinghia e sostituitela se necessario.

      3. Utilizzate la leva situata tra l'alternatore e il blocco motore per estrarre l'alternatore e ottenere la tensione della cinghia corretta e serrare i bulloni.

    Manutenzione del sistema di controlli

    Regolazione del sollevamento/abbassamento degli apparati di taglio

    Il circuito di sollevamento/abbassamento degli apparati di taglio è provvisto di una valvola di regolazione del flusso (Figura 48). Questa valvola è preimpostata in fabbrica a circa 3 giri di apertura, ma può essere necessario regolarla per compensare le differenze di temperature del fluido idraulico, velocità di tosatura, ecc.

    Note: Lasciate che il fluido idraulico raggiunga la piena temperatura operativa prima di regolare la valvola di regolazione del flusso

    1. Alzate il sedile e individuate la valvola di regolazione del flusso per il telaio di trazione centrale (Figura 48) situata sul lato del collettore idraulico.

      g033382
    2. Allentate il controdado sulla manopola di regolazione sulla valvola di regolazione del flusso.

    3. Ruotate la manopola in senso antiorario se l'apparato di taglio centrale viene abbassato troppo tardi o in senso orario se l'apparato di taglio centrale viene abbassato troppo presto. Non dovete ruotarla oltre 1/32 - 1/16 di giro.

    4. Testate la regolazione e ripetete il passaggio 3 come opportuno; al termine, serrate il controdado.

    Manutenzione dell'impianto idraulico

    Sicurezza dell'impianto idraulico

    • Se il fluido viene iniettato nella pelle, rivolgetevi immediatamente ad un medico. Il fluido idraulico penetrato sotto la pelle deve essere asportato da un medico entro poche ore.

    • Verificate che tutti i tubi e i flessibili dell'olio idraulico siano in buone condizioni e che tutte le connessioni e i raccordi idraulici siano saldamente serrati, prima di mettere l'impianto sotto pressione.

    • Tenete corpo e mani lontano da perdite filiformi o da ugelli che eiettano fluido idraulico pressurizzato.

    • Usate cartone o carta per cercare perdite di fluido idraulico.

    • Eliminate con sicurezza la pressione dall'intero impianto idraulico prima di eseguire qualsiasi intervento sull'impianto.

    Manutenzione del fluido idraulico

    Important: Indipendentemente dal tipo di fluido idraulico utilizzato, qualsiasi trattorino utilizzato per applicazioni fuori dal green, verticutting o a temperature ambiente superiori a 29 °C deve essere dotato del kit refrigeratore dell'olio; fate riferimento a Installazione del refrigeratore dell'olio

    Specifiche del fluido idraulico

    Il serbatoio viene rifornito in fabbrica con liquido idraulico di qualità elevata. Controllate il livello del fluido idraulico prima di avviare il motore per la prima volta e in seguito ogni giorno; fate riferimento a Controllo del livello del fluido idraulico.

    Fluido idraulico consigliato: Toro PX Extended Life Hydraulic Fluid (fluido idraulico per prolungare la durata); disponibile in fustini da 19 litri o in contenitori da 208 litri.

    Note: Una macchina che utilizza il fluido di ricambio raccomandato richiede cambi meno frequenti di fluido e filtro.

    Fluidi idraulici alternativi: qualora il fluido Toro PX Extended Life non fosse disponibile, si potranno utilizzare altri fluidi idraulici di tipo tradizionale a base di petrolio con specifiche che rientrino nell'intervallo indicato per tutte le seguenti proprietà materiali e siano conformi agli standard di settore. Non usate fluidi sintetici. Il distributore di lubrificanti vi consiglierà sulla scelta di un prodotto soddisfacente.

    Note: Toro non si assume alcuna responsabilità per danni causati da sostituzioni non idonee, pertanto si raccomanda di utilizzare solo prodotti di costruttori di buona reputazione, che rispondano delle proprie raccomandazioni.

    Fluido idraulico antiusura, alto indice di viscosità e basso punto di scorrimento, ISO VG 46

    Proprietà materiali: 
     Viscosità, ASTM D445cSt a 40 °C da 44 a 48
     Indice di viscosità ASTM D2270140 o superiore
     Punto di scorrimento, ASTM D97da -37 °C a -45 °C
     Caratteristiche industriali:Eaton Vickers 694 (I-286-S, M-2950-S/35VQ25 o M-2952-S)

    Note: Molti fluidi idraulici sono praticamente incolori, e rendono difficile il rilevamento di fuoriuscite. Un additivo con colorante rosso per il fluido idraulico è disponibile in flaconi da 20 ml. Una confezione è sufficiente per 15–22 litri di fluido idraulico. Per ottenerlo, ordinate il n. cat. 44-2500 presso il Distributore Toro autorizzato di zona.

    Important: Toro Premium Synthetic Biodegradable Hydraulic Fluid è l'unico fluido biodegradabile sintetico approvato da Toro. Questo fluido è compatibile con gli elastomeri utilizzati negli impianti idraulici Toro ed è adatto ad una vasta gamma di temperature. Questo fluido è compatibile con oli minerali tradizionali; tuttavia, per ottenere la massima biodegradabilità e i migliori risultati, occorre lavare accuratamente l’impianto idraulico eliminando il fluido tradizionale. L'olio è disponibile in fustini da 19 litri o da 208 litri del vostro distributore Toro autorizzato.

    Controllo del livello del fluido idraulico

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllo del livello del fluido idraulico.
    1. Parcheggiate la macchina su terreno pianeggiante. Assicuratevi che la macchina si sia raffreddata, in modo che il fluido sia freddo.

    2. Togliete il tappo dal serbatoio e controllate il livello del fluido. Il fluido deve raggiungere la base del filtro presente nel collo del bocchettone di riempimento (Figura 49).

      g008428
    3. Se il livello del fluido è basso, versate nel serbatoio un fluido idraulico appropriato fino a portarne il livello alla base del filtro. Non riempite troppo.

      Important: Per non contaminare l'impianto, pulite la superficie superiore dei contenitori di fluido idraulico prima di praticare il foro. Pulite anche la bocchetta e l'imbuto.

    4. Montate il tappo sul serbatoio. Tergete il fluido eventualmente fuoriuscito.

      Important: Controllate il livello del fluido idraulico prima di avviare il motore per la prima volta, ed in seguito ogni giorno.

    Cambio del fluido idraulico e del filtro

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 800 ore
  • Se non state usando il fluido idraulico raccomandato oppure avete in qualche occasione riempito il serbatoio con un liquido alternativo, cambiate il fluido idraulico, il filtro e lo sfiatatoio del serbatoio.
  • Ogni 1000 ore
  • Se state usando il fluido idraulico raccomandato, cambiate il filtro del fluido idraulico.
  • Ogni 2000 ore
  • Se state usando il fluido idraulico raccomandato, cambiate il fluido idraulico.
  • Capacità fluido idraulico: 20,8 litri

    Se il fluido diventa contaminato, fate lavare l'impianto dal vostro distributore Toro autorizzato. Il fluido contaminato ha un aspetto lattiginoso o nero rispetto al fluido pulito.

    1. Pulite la superficie circostante il filtro (Figura 50). Collocate una bacinella di spurgo sotto il filtro e togliete il filtro.

      g008447

      Note: Se non prevedete di drenare il fluido, scollegate e chiudete il tubo idraulico che va al filtro.

    2. Riempite il filtro di sostituzione con fluido idraulico adeguato, lubrificate la guarnizione di tenuta e giratela a mano finché non viene a contatto con la testa del filtro. A questo punto serrate di un altro ¾ di giro.

    3. Riempite il serbatoio idraulico con il fluido idraulico; fate riferimento a Specifiche del fluido idraulico e Controllo del livello del fluido idraulico.

    4. Avviate la macchina e lasciatela funzionare al minimo per 3–5 minuti circa, per lasciare circolare il fluido e spurgare l’aria dall’impianto. Spegnete il motore e verificate il livello del fluido.

    5. Smaltite il fluido e il filtro nel rispetto dell'ambiente.

    Verifica dei flessibili e dei tubi idraulici

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Verifica dei flessibili e dei tubi idraulici.
  • Controllate i tubi idraulici ed i flessibili ogni giorno per rilevare fuoriuscite, tubi attorcigliati, attacchi allentati, usura, raccordi allentati, e deterioramento causato dalle condizioni atmosferiche e da agenti chimici. Riattate completamente prima di usare la macchina.

    Manutenzione degli elementi di taglio

    Sicurezza delle lame

    Una lama o controlama usurata o danneggiata può rompersi e un pezzo può essere scagliato verso di voi o gli astanti, determinando gravi lesioni personali o la morte.

    • Ispezionate periodicamente le lame e le controlame per escludere usura o danni eccessivi.

    • Prestate la massima attenzione quando controllate le lame. Indossate i guanti e prestate attenzione durante il controllo. Effettuate solo operazioni di sostituzione o lappatura di lame e controlame; non raddrizzatele né saldatele.

    • Sulle macchine con più apparati di taglio, prestate attenzione alla rotazione di un apparato di taglio: può causare la rotazione dei cilindri negli altri apparati di taglio.

    Verifica del contatto tra cilindro e controlama

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Verifica del contatto tra cilindro e controlama.
  • Ogni giorno, prima di iniziare a lavorare, verificate il contatto tra cilindro e controlama, a prescindere dalla qualità del taglio. Sull'intera lunghezza del cilindro e della controlama deve esservi un leggero contatto; fate riferimento al Manuale dell'operatore degli elementi di taglio.

    Regolazione della velocità dei cilindri

    Per ottenere una qualità di taglio elevata e uniforme e un aspetto omogeneo dopo il taglio, è necessario impostare correttamente il comando della velocità dei cilindri (situata sul blocco del collettore sotto la copertura a sinistra del sedile). Regolate il comando della velocità dei cilindri come segue.

    1. Stabilite l'altezza di taglio alla quale impostare gli apparati di taglio.

    2. Stabilite la velocità di avanzamento desiderata più idonea per le condizioni effettive.

    3. Utilizzate la tabella seguente per determinare l'impostazione della velocità dei cilindri per i vostri apparati di taglio a 5, 8, 11 o 14 lame (Figura 51).

      g014736
    4. Inclinate in avanti il sedile dell'operatore e sostenetelo con l'asta di supporto (Figura 52).

      g229847
    5. Regolate la velocità dei cilindri ruotando la manopola del comando della velocità dei cilindri (Figura 53) fino a quando la freccia dell'indicatore non è allineata al numero determinato al passaggio 3.

      g229849g229880

      Note: La velocità dei cilindri può essere aumentata o ridotta per compensare le condizioni del manto erboso.

    Lappatura dei cilindri

    Avvertenza

    Il contatto con i cilindri o con altre parti in movimento può causare infortuni.

    • Non avvicinate le mani o gli abiti ai cilindri o ad altre parti in movimento.

    • Non cercate mai di girare i cilindri con la mano o col piede se il motore è acceso.

    1. Parcheggiate la macchina su terreno pianeggiante, abbassate gli elementi di taglio, spegnete il motore e inserite il freno di stazionamento.

    2. Inclinate in avanti il sedile dell'operatore e sostenetelo con l'asta di supporto (Figura 54).

      g229847
    3. Effettuate le opportune regolazioni iniziali tra cilindro e controlama per affinare tutti gli apparati di taglio su cui viene eseguita la lappatura; fate riferimento al Manuale dell'operatore dell'apparato di taglio.

    4. Girate la leva di lappatura in posizione R (retromarcia) (Figura 55).

      g229849g229848
    5. Ruotate la manopola della velocità dei cilindri all'impostazione 1 (Figura 55).

    6. Avviate il motore e lasciatelo funzionare al minimo inferiore.

      Important: Non cambiate la velocità del motore durante la lappatura, altrimenti i cilindri potrebbero entrare in stallo. Eseguite la lappatura soltanto alla minima.

    7. Con la leva di tosatura/trasferimento in posizione di FOLLE, spostate in avanti il comando di sollevamento/abbassamento della tosatura per iniziare le operazioni di lappatura sul cilindro.

    8. Applicate il preparato per lappatura con un pennello dal manico lungo. Non usate mai un pennello dal manico corto.

      • Se i cilindri si fermano durante la lappatura o funzionano in maniera irregolare selezionate una velocità superiore fin quando la velocità di stabilizza, quindi riportate la velocità dei cilindri ad 1, o alla velocità preferita.

      • Per regolare gli elementi di taglio durante la lappatura, disattivate i cilindri tirando indietro il comando di sollevamento/abbassamento della tosatura e spegnete il motore. Una volta terminata la regolazione, ripetete da 4 a 8.

    9. Ripetete i passaggi da 4 a 8 per tutti gli apparati di taglio che desiderate lappare.

    10. Al termine, riportate la leva di lappatura in posizione F (marcia avanti), spostate la manopola di velocità dei cilindri all'impostazione di velocità desiderata, abbassate il sedile e lavate tutto il composto di lappatura dagli apparati di taglio. Eseguite la regolazione tra i cilindri degli elementi di taglio e le controlame, come opportuno.

      Important: Se non riportate la leva di lappatura in posizione F al termine della lappatura, gli elementi di taglio non si solleveranno e non funzioneranno correttamente.

    Rimessaggio

    Sicurezza in fase di rimessaggio

    • Spegnete la macchina, togliete la chiave e attendete che tutte le parti in movimento si arrestino prima di abbandonare la posizione dell'operatore. Lasciate raffreddare la macchina prima di eseguire interventi di regolazione, manutenzione, pulizia o di rimessarla.

    • Non rimessate la macchina o la tanica del carburante in luoghi in cui siano presenti fiamme aperte, scintille o spie, come uno scaldabagno o altri apparecchi.

    Preparazione della macchina per il rimessaggio

    Se intendete rimessare la macchina per un periodo di tempo prolungato, effettuate i seguenti passaggi prima del rimessaggio:

    1. Prima di effettuare la pulizia o il rimessaggio della macchina, parcheggiatela, inserite il freno di stazionamento, spegnete il motore, togliete la chiave e attendete l'arresto completo.

    2. Rimuovete la morchia ed il vecchio sfalcio accumulati. Se necessario, affilate i cilindri e le controlame; vedere il Manuale dell'operatore relativo agli apparati di taglio. Applicate antiruggine alle controlame e alle lame dei cilindri. Ingrassate e lubrificate tutti i punti di lubrificazione; vedere Ingrassaggio della macchina.

    3. Bloccate le ruote per togliere la zavorra dai pneumatici.

    4. Spurgate e sostituite il fluido idraulico e il filtro; controllate i tubi e i raccordi dell'impianto idraulico. Eseguite le sostituzioni eventualmente necessarie; vedere Cambio del fluido idraulico e del filtro e Verifica dei flessibili e dei tubi idraulici.

    5. Eliminate tutto il carburante dal serbatoio. Lasciate in funzione il motore fino allo spegnimento per esaurimento del carburante. Sostituite il filtro del carburante, vedere Sostituzione del filtro del carburante.

    6. Scaricate l'olio dalla coppa mentre il motore è caldo. Riempite con olio nuovo; vedere Cambio dell'olio motore ed il filtro.

    7. Eliminate morchia e residui di sfalcio dal cilindro, dalle alette della testata e dalla sede della ventola.

    8. Togliete la batteria e caricatela completamente. Conservatela o su uno scaffale o nella macchina. Se la conservate nella macchina, lasciate scollegati i cavi. Rimessate la batteria in un luogo fresco, per evitare che si scarichi rapidamente.

    9. Rimessate la macchina in un luogo caldo e asciutto.