Introduzione

Leggete attentamente queste informazioni al fine di utilizzare e mantenere correttamente il prodotto ed evitare infortuni e danni. Voi siete responsabili del corretto utilizzo del prodotto, all'insegna della sicurezza.

Per informazioni su prodotti e accessori, per la ricerca di un distributore o la registrazione del vostro prodotto, potete contattare Toro direttamente a www.Toro.com.

Per assistenza, ricambi originali Toro o ulteriori informazioni, rivolgetevi a un Distributore Toro autorizzato o ad un Centro Assistenza Toro, ed abbiate sempre a portata di mano il numero del modello ed il numero di serie del prodotto. Il numero del modello e il numero di serie si trovano nella posizione illustrata nella Figura 1. Scrivere i numeri nell’apposito spazio.

g033194

Il sistema di avvertimento adottato dal presente manuale identifica i pericoli potenziali e riporta messaggi di sicurezza, identificati dal simbolo di avvertimento (Figura 2), che segnala un pericolo in grado di provocare infortuni gravi o la morte se non si osservano le precauzioni raccomandate.

g000502

Per evidenziare le informazioni vengono utilizzate due parole. Importante indica informazioni di carattere meccanico di particolare importanza e Nota evidenzia informazioni generali di particolare rilevanza.

Questo prodotto è conforme a tutte le direttive europee pertinenti; vedere i dettagli nella Dichiarazione di Conformità (DICO) specifica del prodotto, fornita a parte.

Costituisce una trasgressione al Codice delle Risorse Pubbliche della California, Sezione 4442 o 4443, utilizzare o azionare questo motore su terreno forestale, sottobosco o prateria a meno che il motore non sia dotato di un parascintille, come definito nella Sezione 4442, mantenuto in effettivo stato di marcia, o a meno che il motore non sia realizzato, attrezzato o mantenuto per la prevenzione di incendi.

Il Manuale d'uso del motore allegato fornisce informazioni sull'Environmental Protection Agency (EPA) degli Stati Uniti e sul regolamento del Controllo delle Emissioni dello stato della California riguardo a sistemi di emissione, manutenzione e garanzia. I pezzi di ricambio possono essere ordinati tramite il produttore del motore.

Avvertenza

CALIFORNIA

Avvertenza norma "Proposition 65"

I gas di scarico dei motori Diesel e alcuni dei loro elementi costitutivi sono noti allo Stato della California come cancerogeni e responsabili di difetti congeniti ed altri problemi riproduttivi.

I poli delle batterie, i morsetti e gli accessori attinenti contengono piombo e relativi composti, sostanze chimiche che nello Stato della California sono considerate cancerogene e causa di anomalie della riproduzione. Lavate le mani dopo aver maneggiato la batteria.

Sicurezza

L'errato utilizzo o manutenzione da parte dell'operatore o del proprietario possono provocare incidenti. Per ridurre il potenziale di infortuni, rispettate le presenti istruzioni di sicurezza e prestate sempre attenzione al simbolo di avviso di sicurezza, che significa Attenzione, Avvertenza o Pericolo – istruzioni per la sicurezza personale. Il mancato rispetto delle istruzioni può provocare infortuni o la morte.

La macchina soddisfa i requisiti dello standard SAE J2258.

Important: Per i dadi normativi CE obbligatori, fate riferimento alla Dichiarazione di conformità in dotazione con la macchina.

Norme di sicurezza

Important: Questa macchina è progettata principalmente come macchina fuoristrada e non è destinata all'uso eccessivo su strade pubbliche.Quando utilizzate la macchina su strade pubbliche, attenetevi a tutti i regolamenti del traffico e utilizzate tutti gli accessori aggiuntivi eventualmente richiesti per legge, come luci, indicatori di direzione, segnali di veicolo lento (SMW) e altri, come applicabile.

Questa macchina è stata concepita e collaudata per offrire un servizio sicuro quando viene utilizzata e mantenuta correttamente. La gestione dei pericoli e la prevenzione degli infortuni dipendono dal design e dalla configurazione della macchina, tuttavia questi fattori dipendono anche dalla consapevolezza, dall'attenzione e dal corretto addestramento dell'operatore, della manutenzione e del rimessaggio della macchina. L'errato uso o manutenzione della macchina può causare infortuni o la morte.

Questa macchina dà al conducente una sensazione diversa dalle autovetture o dagli autocarri tradizionali. Pertanto vi consigliamo di familiarizzarvi con la vostra macchina.

Il presente manuale non tratta tutti gli accessori adatti alla macchina. Il Manuale dell'operatore di ciascun accessorio riporta ulteriori informazioni per la sicurezza, che vi consigliamo di leggere.

Il rischio di infortuni o incidenti mortali può essere limitato osservando le seguenti istruzioni per la sicurezza:

Responsabilità del supervisore

  • Assicuratevi che l'operatore sia adeguatamente formato e abbia familiarità con il Manuale dell'operatore e tutte le etichette.

  • Non dimenticate di prevedere procedure speciali e regole di lavoro per condizioni operative insolite (ad esempio, pendii troppo ripidi per il funzionamento in sicurezza della macchina).

Prima dell'uso

  • Questa macchina è stata progettata per trasportare soltanto voi, l'operatore, e un passeggero sul sedile predisposto dal costruttore. Non trasportate mai altri passeggeri sulla macchina.

  • Acquisite familiarità con i comandi e imparate ad arrestare rapidamente il motore.

  • Non utilizzate mai la macchina se siete stanchi, malati o sotto l'influenza di farmaci o alcolici.

  • Indossate sempre scarpe robuste e antiscivolo. Non indossate abbigliamento largo, legate i capelli lunghi e non indossate gioielli.

  • Alcune norme di sicurezza locali richiedono di indossare occhiali di protezione, calzature di sicurezza e pantaloni lunghi.

  • Non permettete mai che bambini e ragazzi utilizzino la macchina. Non permettete mai che gli adulti lo utilizzino senza idoneo addestramento. La macchina deve essere utilizzata esclusivamente da persone opportunamente addestrate e autorizzate.

  • Prestate sempre attenzione alle zone in cui si trovano le persone.

  • Non togliete i carter, i dispositivi di sicurezza e gli adesivi. Qualora un carter, un dispositivo di sicurezza o un adesivo fossero in cattivo stato, illeggibili o danneggiati, riparateli o sostituiteli prima di riutilizzare la macchina.

  • Evitate di guidare in condizioni di oscurità, soprattutto in zone non familiari. Qualora dobbiate guidare in tali condizioni, procedete con cautela accendendo i fari.

  • Prima di utilizzare la macchina controllate sempre tutti i componenti e gli accessori. Non utilizzate la macchina se notate un'anomalia. Prima di utilizzare la macchina o l'accessorio, assicuratevi che il problema sia stato risolto.

  • Guidate la macchina solo all'aperto o in un ambiente ben ventilato.

Manipolazione sicura dei carburanti

  • Per evitare lesioni personali o danni alle cose, prestate la massima cautela quando manipolate il carburante. Il carburante è estremamente infiammabile e i vapori sono esplosivi.

  • Non fumate nelle adiacenze della macchina.

  • Utilizzate soltanto taniche portatili non metalliche.

  • Le scariche elettrostatiche possono fare incendiare i vapori di carburante presenti in taniche per carburante prive di messa a terra. Non riempite mai le taniche all'interno di una macchina o sul pianale di un camion o di un rimorchio con rivestimento di plastica. Prima di procedere al rifornimento, togliete la tanica di carburante dal pianale della macchina ed appoggiatela a terra, lontano dalla macchina.

  • Tenete l'ugello a contatto con la tanica durante il riempimento della tanica di carburante. Rimuovete l'attrezzatura dal pianale della macchina prima di effettuare il rifornimento. Non utilizzate una pistola con il grilletto bloccato per l'erogazione automatica continua.

  • Non togliete mai il tappo del carburante né aggiungere carburante mentre il motore è in funzione.

  • Fate raffreddare il motore prima di eseguire il rifornimento di carburante.

  • Non fate mai rifornimento di carburante in luoghi chiusi.

  • Non depositate mai la macchina o la tanica del carburante in presenza di fiamme libere, scintille o spie, come vicino a uno scaldabagno o altre apparecchiature.

  • Scaricate l'attrezzatura dall'autocarro o dal rimorchio ed effettuate il rifornimento da terra. Qualora ciò non sia possibile, rabboccate l'attrezzatura con un contenitore portatile, anziché con una normale pompa del carburante.

  • Se vi siete sporcati gli indumenti con il carburante, cambiatevi immediatamente.

  • Non riempite troppo il serbatoio carburante. Riposizionate il tappo del carburante e serrate bene.

Funzionamento

  • Quando la macchina è in movimento, l'operatore e il passeggero devono rimanere seduti. L'operatore deve tenere entrambe le mani sul volante, ogniqualvolta possibile, e il passeggero è tenuto a utilizzare le apposite maniglie. Tenete sempre le braccia e le gambe all'interno della carrozzeria della macchina.

  • Quando trasportate un passeggero guidate più lentamente e svoltate meno bruscamente. Ricordate che il passeggero potrebbe non aspettarsi che voi freniate o svoltiate, e non essere preparato. Non trasportate mai passeggeri nel pianale o sugli accessori.

  • Non sovraccaricate mai la macchina. La targhetta con il nome del prodotto (posta sotto la parte centrale del cruscotto) indica i limiti di carico della macchina. Non sovraccaricate mai gli accessori e non superate il peso lordo massimo del veicolo (GVW).

  • Qualora la macchina non venga utilizzata in condizioni di sicurezza, potrebbero derivarne un incidente, il ribaltamento della macchina stessa e gravi lesioni o la morte. Guidate con cautela. Per evitare di perdere il controllo del veicolo o eventuali ribaltamenti, prendete le seguenti precauzioni:

    • prestate la massima attenzione, riducete la velocità e mantenete la distanza di sicurezza nelle adiacenze di bunker, fossati, piccoli corsi d'acqua, rampe, zone non familiari e di altri pericoli;

    • prestate attenzione a buche e ad altri pericoli nascosti;

    • Prestate attenzione quando guidate su pendii. Normalmente, procedete direttamente in su o in giù sui pendii, rallentando prima di eseguire curve brusche o di svoltare su pendii. Quando possibile, evitate di svoltare su pendii;

    • Procedete con estrema cautela durante l'utilizzo della macchina su superfici bagnate, ad alta velocità o a pieno carico. Il tempo e la distanza di arresto aumentano a pieno carico.

    • Evitate arresti e avviamenti improvvisi. Non passate dalla retromarcia alla marcia avanti senza prima esservi fermati completamente;

    • Non tentate svolte brusche, manovre improvvise o altre operazioni di guida pericolose, che potrebbero causare la perdita di controllo della macchina.

    • Durante lo scarico non lasciate sostare nessuno dietro la macchina e non scaricate sui piedi di eventuali astanti. Sbloccate i dispositivi di chiusura della sponda posteriore dal lato del pianale e non dal retro.

    • Tenete lontano gli astanti; Prima di muovervi in retromarcia, guardate indietro e assicuratevi che non vi siano persone dietro la macchina. Retrocedete lentamente.

    • Fate attenzione al traffico nelle vicinanze di strade o quando le attraversate, date sempre la precedenza a pedoni e ad altri veicoli. Segnalate sempre con sufficiente anticipo l'intenzione di svoltare o di fermarvi, perché gli altri sappiano cosa intendete fare. Rispettate tutte le norme previste dal codice della strada.

    • Non utilizzate mai la macchina all'interno o nelle vicinanze di un'area in cui vi siano polvere o fumi esplosivi nell'aria. L'impianto elettrico e l'impianto di scarico della macchina possono produrre scintille in grado di incendiare materiali esplosivi.

    • Prestate sempre attenzione a evitare basse sporgenze come rami di alberi, stipiti di porte, passaggi sopraelevati, ecc. e assicuratevi che in alto vi sia uno spazio sufficiente per lasciare facilmente passare la macchina e la testa.

    • Qualora non siate certi della sicurezza di funzionamento del veicolo, interrompete il lavoro e consultate il vostro supervisore.

  • Prima di scendere dal posto di guida:

    • Arrestate la macchina.

    • Abbassate il pianale.

    • Spegnete il motore e attendete che tutti i componenti mobili si siano fermati.

    • Inserite il freno di stazionamento.

    • Rimuovete la chiave dal relativo interruttore.

  • Non toccate motore, trasmissione, radiatore, marmitta o collettore della marmitta mentre il motore è in funzione o subito dopo il suo arresto, dal momento che queste zone possono essere sufficientemente calde da causare ustioni.

  • Se la macchina dovesse vibrare in modo anomalo, arrestate immediatamente la macchina, spegnete la macchina, attendete che ogni movimento si interrompa e ispezionate per individuare i danni. Prima di riprenderne l'utilizzo, riparate tutti i danni.

  • I lampi possono causare lesioni gravi o morte. Se vedete lampi vicini all'area in cui vi trovate, non utilizzate la macchina; cercate un riparo.

Frenatura

  • Prima di avvicinarvi ad un ostacolo, fate rallentare la macchina. In questo modo avrete maggiore tempo a disposizione per fermarvi o deviare. Colpire un ostacolo può provocare lesioni a voi e al passeggero. L'urto contro un ostacolo può inoltre danneggiare la macchina e il suo contenuto.

  • Il peso lordo del veicolo ha un notevole impatto sulla vostra capacità di arresto e/o di svolta. I carichi pesanti e gli accessori rendono più difficili le manovre di arresto o di svolta della macchina. Quanto più pesante è il carico, tanto più tempo sarà necessario per arrestare il veicolo.

  • Riducete la velocità della macchina se il cassone di carico è stato rimosso e se non sono stati montati accessori. Le caratteristiche di frenatura cambiano e gli arresti rapidi possono causare il blocco delle ruote posteriori, fattore che influirà sul controllo della macchina.

  • I tappeti erbosi e le pavimentazioni sono molto più sdrucciolevoli se bagnati. Il tempo di arresto della macchina su superfici bagnate può essere da 2 a 4 volte superiore a quello necessario su superfici asciutte. Se guidate in acque ferme sufficientemente profonde da bagnare i freni, questi non funzioneranno finché non si saranno asciugati. Dopo avere guidato nell'acqua, controllate i freni per assicurarvi che funzionino correttamente. Qualora non reagiscano adeguatamente, procedete lentamente sul piano esercitando una leggera pressione sul pedale del freno; questa operazione consentirà di asciugare i freni.

Utilizzo su pendii

Avvertenza

L'utilizzo della macchina su un pendio può causarne il ribaltamento o il rotolamento, o l'arresto del motore, e la macchina potrebbe non essere più in grado di avanzare sul pendio. Ciò potrebbe causare infortuni.

  • Non utilizzate la macchina su versanti eccessivamente scoscesi.

  • Non accelerate rapidamente e non agite bruscamente sui freni durante la discesa di un pendio, soprattutto in caso di trasporto di un carico.

  • Se durante la salita di un pendio il motore si ferma oppure non riuscite più ad avanzare, retrocedete lentamente dal pendio in linea retta. Non tentate di fare girare la macchina in cerchio.

  • In pendenza, utilizzate la macchina lentamente e prestate attenzione.

  • Evitate di svoltare su un pendio.

  • Riducete il carico e rallentate.

  • Evitate di fermarvi sui pendii, soprattutto durante il trasporto di un carico.

Prendete le seguenti precauzioni quando guidate su pendii:

  • Rallentate la macchina prima di iniziare a salire o a scendere un pendio.

  • Se durante la salita di un pendio il motore si arresta oppure non riuscite più ad avanzare, azionate gradualmente i freni e retrocedete lentamente dal pendio in linea retta.

  • Le manovre di svolta durante la salita o la discesa su un pendio possono essere pericolose. Qualora dobbiate svoltare su un pendio, procedete lentamente e con estrema cautela. Non effettuate mai svolte brusche o rapide.

  • I carichi pesanti influiscono sulla stabilità. Riducete il peso del carico e la velocità di trasferimento durante l'utilizzo del veicolo su un pendio oppure qualora il carico presenti un alto baricentro. Fissate il carico al cassone della macchina per evitare lo spostamento del carico stesso. Prestate ulteriore attenzione quando trasportate carichi che si muovono con facilità (come liquidi, pietrame, sabbia, ecc.).

  • Evitate di fermarvi sui pendii, soprattutto durante il trasporto di un carico. L'arresto durante la discesa da un pendio richiede un tempo maggiore rispetto all'arresto su terreno piano. Se la macchina deve essere arrestata, evitate improvvise variazioni di velocità che potrebbero causarne il ribaltamento o il rotolamento. Non agite bruscamente sui freni durante la retromarcia, per evitare che la macchina si capovolga.

  • Consigliamo vivamente di montare il kit optional di protezione antiribaltamento prima della guida del veicolo su terreni in pendenza.

Utilizzo su terreno accidentato

Riducete la velocità di trasferimento della macchina e il carico su di essa durante l'utilizzo su terreno accidentato o irregolare, e in prossimità di cordoli, buche e altre variazioni improvvise del terreno. I carichi potrebbero spostarsi, rendendo instabile la macchina.

Avvertenza

Le variazioni improvvise del terreno possono causare il brusco movimento del volante, che può provocare lesioni alle mani e alle braccia.

  • Riducete la velocità durante l'utilizzo su terreno accidentato e in prossimità di cordoli.

  • Afferrate il volante sulla circonferenza, senza stringerlo eccessivamente, tenendo i pollici lontano dalle razze del volante.

Carico e scarico

  • Non superate la capacità di carico nominale della macchina durante il funzionamento con un carico nel cassone, nel traino di un rimorchio o in entrambi i casi; fate riferimento a Specifiche.

  • Prestate attenzione durante il funzionamento della macchina in pendenza o su un terreno accidentato, in particolare con un carico nel pianale o quando si traina un rimorchio o in entrambi i casi.

  • Ricordate che la stabilità e il controllo della macchina si riducono con una distribuzione del carico inefficiente.

  • Il trasporto di carichi fuori misura nel pianale modifica la stabilità della macchina.

  • Sterzata, frenata e stabilità della macchina sono compromesse quando si trasporta un carico in cui il peso del materiale non possa essere fissato alla macchina, come il liquido in un ampio serbatoio.

    Avvertenza

    Il peso del pianale può essere notevole. Le mani o altre parti del corpo possono rimanere schiacciate.

    • Tenete mani e altre parti del corpo a distanza quando abbassate il pianale.

    • Non scaricate materiali addosso agli astanti.

  • Non scaricate mai un cassone a pieno carico mentre la macchina si trova in posizione obliqua su un pendio. La variazione della distribuzione del peso può causare il capovolgimento della macchina.

  • Durante l'utilizzo del veicolo con un carico pesante all'interno del pianale, riducete la velocità e mantenete una distanza di frenata sufficiente. Non azionate improvvisamente i freni, Agite con maggiore cautela sui pendii.

  • Non dimenticate che i carichi pesanti aumentano la distanza di arresto e riducono la capacità di svoltare rapidamente senza ribaltarsi.

  • Lo spazio di carico posteriore è destinato esclusivamente al trasporto di carichi e non di passeggeri.

  • Non sovraccaricate mai la macchina. La targhetta con il nome del prodotto (posta sotto la parte centrale del cruscotto) indica i limiti di carico della macchina. Non sovraccaricate mai gli accessori e non superate il peso lordo massimo del veicolo (GVW).

Manutenzione

  • Prima di effettuare la manutenzione o la regolazione della macchina, spegnete il motore, inserite il freno di stazionamento e togliete la chiave dall'interruttore a chiave per evitare l'avviamento accidentale del motore.

  • Non lavorate mai sotto un pianale sollevato senza avere collocato il supporto di sicurezza del pianale sull'asta del cilindro completamente allungata.

  • Assicuratevi che tutti i connettori delle tubazioni idrauliche siano serrati e che tutti i flessibili e le tubazioni idrauliche siano in buone condizioni prima di applicare pressione al sistema.

  • Prima di scollegare l'impianto idraulico o di effettuare su di esso qualsiasi intervento, eliminate la pressione dall'intero impianto spegnendo il motore, spostando la valvola di scarico rapido da "sollevare" ad "abbassare" e/o abbassando il cassone e gli accessori. Mettete la leva degli apparati idraulici a distanza in posizione di flottazione. Se il cassone deve rimanere sollevato, ancoratelo con il supporto di sicurezza.

  • Per assicurarvi che l'intera macchina sia in buone condizioni, mantenete opportunamente serrati tutti i dadi, i bulloni e le viti.

  • Per ridurre il rischio di incendio, eliminate eccessive quantità di grasso, erba, foglie e i residui accumulatisi nell'area del motore.

  • Se il motore deve essere mantenuto in funzione per eseguire un intervento di regolazione, tenete le mani, i piedi, gli indumenti e le altre parti del corpo distanti dal motore e dalle parti in movimento. Tenete a distanza gli astanti.

  • Non utilizzare il motore a regime eccessivo alterando la taratura del regolatore. Il motore ha un regime massimo di 3.650 giri/min. Per garantire condizioni di sicurezza e precisione, fate controllare la velocità massima del motore con un contagiri da un Distributore Toro autorizzato.

  • Qualora siano necessari interventi di assistenza o di riparazione importanti, rivolgetevi ad un Distributore Toro autorizzato.

  • Per garantire le prestazioni ottimali e la sicurezza del veicolo, acquistate sempre parti di ricambio e accessori originali Toro. Le parti di ricambio e gli accessori prodotti da altri costruttori possono essere pericolosi. Una qualsivoglia modifica della macchina che possa influire sul funzionamento, sulle prestazioni, sulla lunga durata o sull'utilizzo della stessa può dare luogo a infortuni o a morte. Un tale utilizzo può rendere nulla la garanzia di The Toro® Company.

Adesivi di sicurezza e informativi

Graphic

Gli adesivi di sicurezza e di istruzione sono chiaramente visibili e sono affissi accanto a zone particolarmente pericolose. Sostituite eventuali adesivi danneggiati o mancanti.

decal121-9775
decal119-9727
decal120-0627
decal115-7739
decal99-7345
decal99-7952
decal136-1164
decal106-6755
decal120-4837
decal115-2412

Preparazione

Note: Stabilite i lati sinistro e destro della macchina dalla normale postazione di guida.

Montaggio del volante (Solo modello 07236TC)

Parti necessarie per questa operazione:

Volante1
Copertura1
Rondella (½")1
  1. Togliete la protezione, se installata, dal mozzo del volante (Figura 3).

  2. Togliete il dado di bloccaggio (½") dal piantone dello sterzo (Figura 3).

  3. Fate scorrere il volante e la rondella (½") sul piantone (Figura 3).

  4. Ancorate il volante al piantone con il dado di bloccaggio (½") e serratelo a una coppia compresa tra 27 e 34 N·m.

  5. Montate la protezione sul volante (Figura 3).

    g033840

Collegamento della batteria (solo modello 07236TC)

Avvertenza

In caso di errato percorso dei cavi della batteria, la macchina ed i cavi possono venire danneggiati e causare scintille, che possono fare esplodere i gas della batteria e causare infortuni.

  • Scollegate sempre il cavo negativo (nero) della batteria prima di quello positivo (rosso).

  • Collegate sempre il cavo positivo (rosso) della batteria prima.

  1. Stringete il coperchio della batteria per liberare le linguette dalla cassetta della batteria (Figura 4).

    g033851
  2. Staccate il coperchio dalla cassetta della batteria (Figura 4).

  3. Collegate il cavo positivo (rosso) al morsetto positivo (+) della batteria, e fissatelo con i bulloni e i dadi (Figura 5).

    g033852
  4. Infilate la guaina dell'isolatore sul morsetto positivo.

    Note: La guaina dell'isolatore viene utilizzata per evitare un possibile cortocircuito a massa.

  5. Collegate il cavo negativo (nero) al morsetto negativo (–) della batteria, e fissatelo con i bulloni e i dadi.

  6. Allineate il coperchio sulla cassetta della batteria (Figura 4).

  7. Stringete il coperchio della batteria, allineate le linguette alla base della batteria e rilasciate il coperchio (Figura 4).

Controllo del livello dei fluidi e della pressione degli pneumatici

  1. Controllate il livello dell'olio motore prima e dopo il primo utilizzo del motore; fate riferimento a Controllo del livello dell'olio motore.

  2. Controllate il livello del fluido dei freni prima del primo utilizzo del motore; fate riferimento a Controllo del livello del fluido dei freni.

  3. Controllate il livello del fluido del transaxle prima del primo utilizzo del motore; fate riferimento a Controllo del livello del fluido nel transaxle.

  4. Controllate la pressione d'aria degli pneumatici; fate riferimento a Controllo della pressione degli pneumatici.

Lettura del manuale e visione della manualistica di addestramento di sicurezza

Parti necessarie per questa operazione:

Manuale dell'operatore1
Manuale d'uso del motore1
Catalogo dei pezzi1
Materiale di addestramento sulla sicurezza1
Scheda di registrazione1
Modulo di controllo preconsegna1
Certificato di qualità1
Chiave2
  • Leggete il Manuale dell'operatore e il manuale d'uso del motore.

  • Prendete visione del materiale di addestramento sulla sicurezza.

  • Compilate la scheda di registrazione.

  • Compilate il Modulo di controllo preconsegna.

  • Controllate il Certificato di qualità

Brunitura dei freni

Per garantire prestazioni ottimali dell'impianto frenante, brunite (rodate) i freni prima dell'uso.

  1. Portate la macchina a pieno regime, applicate i freni per fermare rapidamente la macchina senza bloccare gli pneumatici.

  2. Ripetete questa procedura 10 volte, attendendo 1 minuto tra le fermate, per evitare di surriscaldare i freni.

    Important: Questa procedura è più efficace se la macchina ha un carico di 227 kg.

Quadro generale del prodotto

g033215
g027586

Pedale dell'acceleratore

Utilizzate il pedale dell'acceleratore (Figura 7) per variare la velocità di trazione della macchina. Premendo il pedale dell'acceleratore avviate il motore. Premendo ulteriormente il pedale aumenterete la velocità di trazione. Il rilascio del pedale consente di rallentare la macchina e di arrestare il motore.

Note: La velocità di avanzamento massima è di 26 km/h.

Pedale del freno

Utilizzate il pedale del freno per arrestare o rallentare la macchina (Figura 7).

Attenzione

L'utilizzo della macchina con i freni usurati o regolati male può comportare lesioni alle persone.

Se il pedale del freno ha una corsa entro 25 mm dalla pedana della macchina, regolate o riparate i freni.

Leva del freno di stazionamento

La leva del freno di stazionamento è situata tra i sedili (Figura 6 e Figura 7). Ogni volta che arrestate il motore, inserite il freno di stazionamento per evitare il movimento accidentale della macchina. Per inserire il freno di stazionamento, tirate verso l'alto la leva del freno di stazionamento. Per disinserire il freno di stazionamento, spingete in basso la leva. Se parcheggiate la macchina su una superficie in forte pendenza, inserite il freno di stazionamento.

Selettore di velocità

Il selettore di velocità è situato tra i sedili e sotto alla leva del freno di stazionamento. Il selettore di velocità presenta 3 posizioni: MARCIA AVANTI, RETROMARCIA e FOLLE (Figura 6).

Note: Il motore può essere avviato e funzionare in una qualsiasi di queste 3 posizioni.

Important: Prima di cambiare marcia fermate sempre la macchina.

Pulsante dell'avvisatore acustico

Solo modello 07236TC

Il pulsante dell'avvisatore acustico si trova all'angolo in basso a sinistra del cruscotto (Figura 8). Premere il pulsante dell'avvisatore acustico per suonarlo.

g027587

Interruttore delle luci

L'interruttore delle luci si trova sulla sinistra del piantone dello sterzo (Figura 8). Utilizzate l'interruttore delle luci per accendere i fari. Spingete in alto l'interruttore delle luci per accendere i fari oppure verso il basso per spegnerle.

Contaore

Il contaore si trova sulla sinistra dell'interruttore delle luci (Figura 8). Utilizzate il contaore per determinare il numero totale di ore di funzionamento del motore. Il contaore inizia a funzionare girando la chiave di accensione in posizione di ACCENSIONE o se il motore è in funzione.

Spia della batteria

La spia della batteria si trova sulla destra del piantone dello sterzo e sopra alla spia dell'olio (Figura 8). La spia della batteria si accende per diversi secondi quando accendete il motore per la prima volta e si spegne una volta che il motore è in funzione. Se la spia della batteria rimane accesa mentre il motore gira, l'alternatore, la batteria o l'impianto elettrico sono danneggiati.

Spia della pressione dell'olio motore

La spia della pressione dell'olio motore è situata a destra del piantone di sterzo (Figura 8). La spia dell’olio avverte l’operatore se la pressione dell’olio del motore scende sotto il limite di sicurezza per il funzionamento del motore. Se la spia si accende e rimane fissa, spegnete il motore e controllate il livello dell'olio. Rabboccate l'olio del motore se necessario; fate riferimento a Controllo del livello dell'olio motore.

Note: Talvolta la spia dell'olio trema: questo tremolio è normale e non richiede alcun intervento.

Spia della temperatura del refrigerante motore

La spia della temperatura del refrigerante motore è situata a destra della batteria e delle spie di pressione dell'olio motore e sopra la spia delle candele a incandescenza (Figura 8). La spia della temperatura del refrigerante del motore avverte l’operatore se la temperatura del refrigerante del motore è troppo alta per continuare a utilizzare il motore (il motore si sta surriscaldando). Spegnete il motore e lasciate raffreddare la macchina. Controllate il livello del refrigerante e le cinghie della ventola e della pompa dell'acqua. Rabboccate il serbatoio del refrigerante quando necessario e sostituite le cinghie se sono usurate o slittano.

Important: Se il problema di surriscaldamento del motore perdura, rivolgetevi al Concessionario autorizzato Toro di zona per la diagnostica e la riparazione.

Spia delle candele a incandescenza

La spia delle candele a incandescenza è situata a destra della batteria e delle spie di pressione dell'olio motore e sotto la spia della temperatura del refrigerante motore (Figura 8). La spia delle candele a incandescenza si accende con luce rossa quando ruotate l'interruttore a chiave in posizione di ACCENSIONE e il motore è freddo. La spia indica che le candele a incandescenza sono in funzione.

Interruttore a chiave

L'interruttore a chiave (Figura 8), utilizzato per avviare e arrestare il motore, presenta 3 posizioni: SPEGNIMENTO, ACCENSIONE e AVVIAMENTO. Per attivare le candele a incandescenza, girate la chiave in senso orario in posizione di ACCENSIONE. Quando la spia della candela a incandescenza si spegne, girate la chiave in senso orario in posizione di AVVIAMENTO. Quando il motore si avvia, girate la chiave in senso antiorario in posizione di FUNZIONAMENTO.

Per spegnere il motore, ruotate la chiavetta in senso antiorario in posizione di SPEGNIMENTO.

Presa elettrica

La presa elettrica si trova a destra dell'interruttore a chiave (Figura 8). Utilizzate la presa elettrica per alimentare accessori elettrici su richiesta a 12 V.

Indicatore di livello del carburante

L'indicatore di livello carburante (Figura 9) si trova sul serbatoio carburante accanto al tappo di riempimento sul lato sinistro della macchina. Questo strumento indica la quantità di carburante presente nel serbatoio.

g008398

Maniglie del passeggero

Le maniglie del passeggero sono collocate sul lato destro del cruscotto e all'esterno di ciascun sedile (Figura 10).

g009193

Note: Specifiche e disegno sono soggetti a variazione senza preavviso.

Peso di base590 kg a secco
Capacità nominale (su terreno piano)749 kg in totale, compresi 90,7 kg per l'operatore e 90,7 kg per il passeggero, il carico, il peso del timone del rimorchio, il peso lordo del rimorchio, gli accessori e gli attrezzi.
Peso lordo massimo del veicolo (su terreno pianeggiante)1341 kg totali, inclusi tutti i pesi elencati sopra
Capacità di carico massima (su terreno pianeggiante)567 kg in totale, compreso il peso del timone e il peso lordo del rimorchio
Capacità di traino: 
Attacco standardPeso del timone 45 kg – Peso massimo del rimorchio 363 kg
Attacco per servizio pesantePeso del timone: 45 kg – Peso massimo del rimorchio: 544 kg
Larghezza totale150 cm
Lunghezza totale299 cm
Distanza da terra25,4 cm sulla parte anteriore, senza carico od operatore, 18 cm sulla parte posteriore, senza carico od operatore
Interasse205,7 cm
Carreggiata (da linea centrale a linea centrale)124,5 cm anteriore, 120 cm posteriore
Lunghezza del cassone116,8 cm interna, 132,7 cm esterna
Larghezza del cassone124,5 cm interna, 150 cm all'esterno dei parafanghi stampati
Altezza del cassone25,4 cm interna
Velocità massima26 km/h
Regime del motore (non regolabile)Minimo inferiore: 1.200–1.300 giri/min, minimo superiore: 3.420–3.520 giri/min.

Attrezzi/accessori

È disponibile una gamma di attrezzi ed accessori approvati da Toro per l'impiego con la macchina, per ottimizzare ed ampliare le sue applicazioni. Richiedete la lista degli attrezzi ed accessori approvati ad un Centro Assistenza Toro o ad un Distributore, oppure visitate www.Toro.com.

Funzionamento

Note: Stabilite i lati sinistro e destro della macchina dalla normale posizione di guida.

La sicurezza prima di tutto

Leggete attentamente tutte le istruzioni e i simboli di sicurezza contenuti nella sezione dedicata alla sicurezza. La conoscenza di queste informazioni potrebbe aiutare voi e gli astanti ad evitare infortuni.

Pericolo

L'utilizzo su erba bagnata o pendenze ripide può causare scivolamento e perdita di controllo.

Se le ruote cadono oltre i bordi dell'area di lavoro, possono provocare il ribaltamento della macchina e causare gravi infortuni, morte o annegamento.

Per evitare la perdita del controllo e la possibilità di ribaltamento:

  • Non utilizzate la macchina nelle adiacenze di scarpate o acqua.

  • Rallentate sui pendii, ed usate la massima cautela.

  • Evitate di effettuare improvvisi cambiamenti di velocità o di direzione.

Attenzione

Questa macchina produce livelli acustici che possono causare la perdita dell'udito in caso di lunghi periodi di esposizione al rumore.

Indossate dispositivi di protezione per l'udito quando utilizzate questa macchina.

g009027

Uso del pianale

Sollevamento del cassone

Avvertenza

Il pianale sollevato potrebbe cadere e causare lesioni alle persone sottostanti.

  • Utilizzate sempre l'asta di supporto per tenere sollevato il pianale, prima di lavorarvi sotto.

  • Rimuovete il carico contenuto nel pianale, prima di sollevarlo.

Avvertenza

Guidando la macchina con il pianale sollevato potreste fare ribaltare od oscillare più facilmente la macchina stessa. Usando la macchina con il pianale sollevato potreste danneggiare la struttura del pianale.

  • Utilizzate la macchina quando il cassone è abbassato.

  • Abbassate il cassone dopo averlo svuotato.

Attenzione

Se, quando sganciate i dispositivi di chiusura, il carico è concentrato vicino alla parte posteriore del pianale, questo potrebbe inaspettatamente aprirsi e rovesciarsi ferendo voi o chi si trova nelle vicinanze.

  • Posizionate quanto più possibile al centro il carico.

  • Quando sganciate i dispositivi di chiusura, tenete giù il pianale e accertatevi che nessuno vi sia chinato sopra o si trovi dietro di esso.

  • Rimuovete qualsiasi carico dal pianale prima di sollevarlo per eseguire interventi di manutenzione alla macchina.

  1. Alzate le leve ai lati del pianale e sollevatelo (Figura 12).

    g014860
  2. Tirate l'asta di supporto nella fessura di arresto per ancorare il pianale (Figura 13).

    g029622

Abbassamento del pianale

Avvertenza

Il peso del pianale può essere notevole. Le mani o altre parti del corpo possono rimanere schiacciate.

Tenete mani e altre parti del corpo a distanza quando abbassate il pianale.

  1. Sollevate il pianale alzando leggermente la leva del dispositivo di fermo (Figura 12).

  2. Estraete l'asta di supporto dalla fessura dell'arresto (Figura 13).

  3. Abbassate il cassone fino a quando non si fissa saldamente in posizione (Figura 13).

Apertura della sponda posteriore

  1. Accertate che il pianale sia abbassato e fissato.

  2. Sollevate agendo sugli elementi di spinta sul pannello posteriore della sponda posteriore (Figura 14).

    g024490
  3. Allineate le flange di bloccaggio della sponda posteriore alle aperture tra le flange della sponda stessa del cassone (Figura 14).

  4. Ruotate la sponda posteriore indietro e in basso (Figura 14).

Chiusura della sponda posteriore

Se avete scaricato rinfuse come sabbia, pietre per la costruzione di giardini o segatura dal pianale della macchina, tale materiale potrebbe essere penetrato nell'area delle cerniere della sponda posteriore. Agite come di seguito riportato prima di chiudere la sponda posteriore.

  1. Rimuovete la maggiore parte del materiale dall'area delle cerniere con le mani.

  2. Ruotate la sponda posteriore in posizione di circa 45° (Figura 15).

    g024491
  3. Agitate con un movimento rapido per ruotare la sponda posteriore avanti e indietro più volte (Figura 15).

    Note: L'azione consente di rimuovere il materiale dall'area delle cerniere.

  4. Abbassate la sponda posteriore e controllare l'eventuale materiale rimasto nell'area delle cerniere.

  5. Ripetete le fasi da 1 a 4 fino alla rimozione del materiale dell'area delle cerniere.

  6. Ruotate la sponda posteriore in alto e in basso in modo che le flange di bloccaggio della sponda stessa siano a filo con la tasca della sponda nel cassone (Figura 14).

    Note: Sollevate o abbassate la sponda posteriore in modo da allineare le flange di bloccaggio della sponda posteriore alle aperture verticali tra le flange posteriori del cassone.

  7. Abbassate la sponda posteriore in modo che si posizioni sul retro del pianale (Figura 14).

    Note: Le flange di bloccaggio della sponda sono completamente fissate dalle flange della sponda del cassone.

Esecuzione dei controlli preliminari all'avvio

Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Eseguite i controlli preliminari all'avvio.Controllate sempre i seguenti punti quando iniziate ad utilizzare la macchina per il lavoro quotidiano.
    • Controllate il livello del fluido dei freni e aggiungete i fluidi dei freni specificati se necessario; fate riferimento a Controllo del livello del fluido dei freni.

    • Controllate il livello dell'olio del motore e aggiungete l'olio specificato se necessario; fate riferimento a Controllo del livello dell'olio motore.

    • Controllate la pressione d'aria degli pneumatici; fate riferimento a Controllo della pressione degli pneumatici.

    • Controllate il funzionamento del pedale del freno.

    • Verificate che le luci funzionino correttamente.

    • Girate il volante a sinistra e a destra per verificare la corretta risposta di sterzata.

    • Verificate che non vi siano perdite d’olio, componenti allentati e altre anomalie evidenti.

      Note: Prima di controllare che non vi siano perdite d'olio, parti allentate o altri problemi di usura e danni, spegnete il motore e attendete che tutte le parti in movimento si siano fermate.

    Qualora uno dei punti summenzionati non risultasse in perfette condizioni, prima di utilizzare la macchina per il lavoro quotidiano rivolgetevi al meccanico di fiducia o consultate il vostro superiore. Il supervisore potrebbe chiedervi di eseguire quotidianamente altri controlli, quindi informatevi sulle ulteriori responsabilità dell'operatore.

    Controllo del livello del fluido dei freni

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllo del livello del fluido dei freni.Controllate il livello del fluido dei freni prima del primo avvio del motore.
  • Tipo di fluido dei freni: DOT 3

    1. Parcheggiate la macchina su una superficie pianeggiante, spegnete il motore, inserite il freno di stazionamento e togliete la chiave dal relativo interruttore.

    2. Sollevate il cofano per avere accesso al cilindro del freno principale e al serbatoio (Figura 16).

      g033037
    3. Osservate la linea del livello del fluido sul lato del serbatoio (Figura 17).

      Note: L'olio deve superare la linea del minimo.

      g002136
    4. Se il livello del refrigerante è basso, agite come segue:

      1. Pulite l'area intorno al tappo del serbatoio e togliete il tappo (Figura 16).

      2. Aggiungete il fluido dei freni DOT 3 al serbatoio, in modo che il livello del fluido sia superiore alla linea del minimo (Figura 17).

        Note: Non riempite troppo il serbatoio con il fluido dei freni.

      3. Montate il tappo sul serbatoio (Figura 16).

    5. Chiudete il cofano della macchina.

    Controllo del livello dell'olio motore

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllate l'olio motore.Controllate il livello dell'olio nel motore prima del primo avvio del motore.
  • Note: Al momento della fornitura la coppa del motore della macchina contiene dell'olio, il cui livello deve tuttavia essere controllato prima e dopo l'avvio del motore.

    Tipo di olio: olio detergente (API service CH-4, CI-4, CJ-4 o superiore)

    Viscosità: vedere la tabella seguente

    g017503
    1. Portate la macchina su una superficie piana.

    2. Sollevate il cassone; fate riferimento a Sollevamento del cassone.

    3. Usate un panno per pulire attorno all'asta di livello dell'olio (Figura 19) in modo che la morchia non possa penetrare nel tubo dell'asta e danneggiare il motore.

      g016858
    4. Estraete l'asta di livello dell'olio e pulitene l'estremità.

    5. Inserite a fondo nel tubo dell'asta l'asta di livello dell'olio (Figura 19).

    6. Estraete l'asta e controllate l'estremità (Figura 19).

      Note: Se il livello dell'olio è basso, togliete il tappo di riempimento dal motore e versate olio specificato quanto basta per portare il livello al segno di pieno sull'asta, ma non oltre. Versate l'olio lentamente, controllando spesso il livello durante questa operazione. Non riempite troppo il motore di olio.

    7. Rimontate l'asta di livello dell'olio e inseritela a fondo (Figura 19).

    8. Sollevate il cassone; fate riferimento a Abbassamento del pianale.

    Controllo della pressione degli pneumatici

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllo della pressione degli pneumatici.
  • Intervallo di pressione d'aria degli pneumatici: tra 0,55 e 1,03 bar

    Important: Non superate la pressione dell'aria massima riportata sulle pareti laterali degli pneumatici.

    Note: La pressione dell'aria necessaria è determinata dal carico utile che si intende trasportare.

    1. Controllare la pressione d'aria degli pneumatici.

      Note: Il intervallo di pressione dell'aria negli pneumatici anteriori e posteriori deve essere tra 0,55 e 1,03 bar.

      • Utilizzate una pressione dell'aria minore negli pneumatici per carichi utili più leggeri, per ridurre la compattazione del suolo, regolarizzare la corsa e ridurre al minimo il segno degli pneumatici a terra.

      • Utilizzate una pressione dell'aria maggiore negli pneumatici per trasportare carichi utili più elevati a velocità superiori.

    2. Se necessario, regolate la pressione dell'aria negli pneumatici aggiungendo o togliendo aria negli pneumatici.

    Rifornimento di carburante

    Carburante consigliato

    Il motore usa gasolio fresco e pulito, minimo 40 cetani. Acquistate carburante nelle quantità che potete utilizzare entro 30 giorni, per garantire la freschezza del carburante.

    Utilizzate carburante diesel per uso estivo (n. 2-D) a temperature superiori a -7 °C e carburante diesel per uso invernale (n. 1-D o miscela n. 1-D/2-D) a temperature inferiori a -7 °C. L'utilizzo di carburante diesel per uso invernale a temperature inferiori fornisce un punto d'infiammabilità e un punto di scorrimento inferiori che facilitano l'avvio e riducono la possibilità di separazione chimica del carburante a causa di temperature più basse.

    L'utilizzo di carburante diesel per uso estivo sopra i -7 °C contribuisce a una maggiore durata dei componenti della pompa del carburante.

    Important: Non usate cherosene o benzina al posto del gasolio. La mancata osservanza di questo avviso rovinerà il motore.

    Riempimento del serbatoio del carburante

    Capacità del serbatoio del carburante: 26,5 litri

    1. Pulite intorno al tappo del serbatoio del carburante.

    2. Rimuovete il tappo del serbatoio del carburante (Figura 20).

      g008398
    3. Riempite il serbatoio fino a 25 mm circa dalla base del collo di riempimento e montate il tappo.

      Note: Non riempite troppo il serbatoio carburante.

    4. Montate saldamente il tappo del serbatoio del carburante.

    5. Tergete il carburante eventualmente versato.

    Avviamento del motore

    Important: Non tentate di spingere o di trainare la macchina per avviarla.

    1. Sedetevi sul sedile dell'operatore, inserite la chiave nell'interruttore a chiave, premete il freno e girate la chiave in senso orario, in posizione di ACCENSIONE.

      Note: Se l'avvisatore di retromarcia è installato e il selettore di velocità si trova in posizione di RETROMARCIA, verrà attivato il cicalino per avvertire l'operatore.

    2. Quando la spia della candela a incandescenza si spegne, girate la chiave in senso orario in posizione di AVVIAMENTO.

    3. Quando il motore si avvia, girate la chiave in senso antiorario in posizione di FUNZIONAMENTO.

    4. Disinserite il freno di stazionamento.

    Arresto della macchina

    Important: Quando arrestate la macchina in pendenza, utilizzate i freni di servizio per arrestare la macchina e inserite il freno di stazionamento per fissare la macchina in posizione. L'uso dell'acceleratore per fermare la macchina in pendenza può danneggiarla.

    1. Togliete il piede dal pedale dell'acceleratore.

    2. Premete lentamente il pedale del freno per applicare i freni di servizio fino a quando la macchina non si ferma completamente.

      Note: La distanza di arresto può variare in funzione del carico e della velocità della macchina.

    Parcheggio della macchina

    1. Arrestate la macchina su terreno pianeggiante, utilizzando i freni di servizio, premendo il pedale del freno.

    2. Inserite il freno di stazionamento, tirando verso l'alto la leva del freno di stazionamento.

    3. Ruotate la chiave dell'interruttore a chiave in senso antiorario in posizione di SPEGNIMENTO.

    4. Rimuovete la chiave dal relativo interruttore.

    Rodaggio di una macchina nuova

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Dopo le prime 100 ore
  • Mettete in pratica le linee guida per il rodaggio di una macchina nuova.
  • Mettete in pratica le linee guida per il rodaggio di una macchina nuova per prestazioni adeguate e una lunga durata della macchina.

    • Assicuratevi che i freni siano rodati; fate riferimento a Brunitura dei freni.

    • Controllate regolarmente il livello dell'olio motore e del fluido. Prestate attenzione ad eventuali segnali di surriscaldamento della macchina o dei suoi componenti.

    • Dopo avere avviato il motore a freddo, lasciatelo riscaldare per circa 15 secondi prima di utilizzare la macchina.

    • Variate la velocità della macchina durante il funzionamento. Evitate avvii e arresti rapidi.

    • Non è necessario usare olio di rodaggio per il motore. L'olio originale del motore è dello stesso tipo di quello indicato per i normali cambi dell'olio.

    • Vedere la sezione per eventuali controlli speciali a distanza di poche ore.

    • Controllate il posizionamento della sospensione anteriore e all'occorrenza regolatelo; fate riferimento a Regolazione della convergenza delle ruote anteriori e della staffa di inclinazione.

    Caricamento del cassone

    Seguite le linee guida riportate sotto per caricare il cassone e azionare la macchina.

    • Osservate la capacità di carico della macchina e limitate il peso del carico da trasportare nel pianale come descritto in Specifiche e sull'etichetta del peso lordo del veicolo riportata sulla macchina.

      Note: Il carico nominale si riferisce esclusivamente al funzionamento della macchina su superfici piane.

    • Quando azionate la macchina su pendenze e terreno accidentato, riducete il peso del carico trasportato nel cassone.

    • Riducete il peso del carico trasportato in presenza di materiali lunghi (con baricentro elevati) come pile di mattoni, legname per la costruzione di giardini o sacchi di fertilizzante. Distribuite il carico mantenendolo il più basso possibile, e assicuratevi che non riduca la visibilità posteriore mentre la macchina è in funzione.

    • Mantenete i carichi centrati caricando il pianale come segue:

      • Sistemate uniformemente il peso nel pianale da un lato all'altro.

        Important: Le probabilità di ribaltamento aumentano se si carica il pianale da un solo lato.

      • Sistemate uniformemente il peso nel pianale dalla parte anteriore a quella posteriore.

        Important: Può verificarsi una perdita di controllo della sterzo o il ribaltamento della macchina se si posiziona il carico dietro l'assale posteriore riducendo la trazione sugli pneumatici anteriori.

    • Prestate ulteriore cautela nel trasporto di carichi fuori misura nel pianale, in particolare qualora sia impossibile centrare il peso del carico fuori misura nel pianale.

    • Se possibile, fissate il carico bloccandolo nel pianale in modo che non si sposti.

    • Quando trasportate liquidi in un grande serbatoio (come quello di un'irroratrice), prestate attenzione durante la guida della macchina in salita o in discesa, nei cambi improvvisi di velocità o negli arresti o in caso di guida su superfici dure.

    La capacità del cassone è di 0,37 m3. La quantità (volume) di materiale che può essere collocata nel cassone senza superare il carico nominale della macchina può variare notevolmente in funzione della densità del materiale. Ad esempio, un cassone raso di sabbia bagnata pesa circa 680 kg, pertanto supera il peso nominale di ben 113 kg. Tuttavia, un cassone raso di legna pesa 295 kg, ed è quindi inferiore al peso nominale.

    I limiti dei volumi di carico relativi a diversi materiali sono riportati nella seguente tabella.

    MaterialeDensitàCapacità massima cassone(su terreno piano)
    Ghiaia asciutta1.522 kg/m3Pieno
    Ghiaia bagnata1,922 kg/m33/4 pieno
    Sabbia asciutta 1,442 kg/m3Pieno
    Sabbia bagnata1,922 kg/m33/4 pieno
    Legna721 kg/m3Pieno
    Corteccia<721 kg/m3Pieno
    Terra, costipata1,602 kg/m3¾ pieno ca.

    Trasporto della macchina

    Usate un rimorchio con rampe a larghezza integrale per spostare la macchina su lunghe distanze. Accertatevi che la macchina sia ben fissato al rimorchio. Vedere Figura 21 e Figura 22 per conoscere la posizione dei punti di attacco sulla macchina.

    Attenzione

    Sedili allentati possono cadere dalla macchina e dal rimorchio durante il trasporto e atterrare su un'altra macchina o ostruire la strada.

    Rimuovete i sedili o accertatevi che siano fissati saldamente negli appositi denti di arresto.

    g008401
    g008400

    Rimorchiare la macchina

    In caso di emergenza, potete trainare la macchina per una breve distanza. Tuttavia, ciò non deve rappresentare una procedura operativa standard.

    Avvertenza

    Il traino a velocità eccessive può causare la perdita del controllo di sterzata, e causare infortuni.

    Non trainate mai la macchina a velocità superiori a 8 km/h.

    Il traino della macchia deve essere effettuato da 2 persone. Se dovete spostare la macchina per una considerevole distanza, trasportatela su un autocarro o un rimorchio; fate riferimento a Traino di un rimorchio

    1. Rimuovete la cinghia di trasmissione dalla macchina; fate riferimento a Sostituzione della cinghia di trasmissione.

    2. Fissate una fune di traino al timone sulla parte anteriore del telaio della macchina (Figura 21).

    3. Mettete in FOLLE la trasmissione della macchina e disinserite il freno di stazionamento.

    Traino di un rimorchio

    La macchina è in grado di trainare rimorchi. Per la macchina sono disponibili due tipi di attacchi di traino, in funzione dell'applicazione richiesta. Per maggiori informazioni rivolgetevi al Distributore Toro autorizzato di zona.

    Durante il trasporto di un carico o il traino di un rimorchio, non sovraccaricate la macchina né il rimorchio. Il sovraccarico può dare luogo a prestazioni insoddisfacenti o danneggiare i freni, l'assale, il motore, il transaxle, lo sterzo, la sospensione, la carrozzeria o i pneumatici. Caricate il rimorchio sistemando sempre il 60% del peso del carico nella parte anteriore. In questo modo circa il 10% del peso lordo del rimorchio ricade sul gancio di traino della macchina.

    Il peso massimo del carico non dovrà superare i 567 kg, compreso il peso lordo del rimorchio. Ad esempio, se il peso lordo del rimorchio = 182 kg allora il peso massimo del carico = 386 kg.

    Per consentire una frenatura e una trazione appropriate, caricate sempre il cassone quando utilizzate il rimorchio. Non superate i limiti del peso lordo del rimorchio o del veicolo.

    Evitate di parcheggiare la macchina con rimorchio su un pendio. Qualora dobbiate stazionare su un pendio, innestate il freno di stazionamento e bloccate i pneumatici del rimorchio.

    Manutenzione

    Note: Scaricate una copia gratuita degli schemi elettrici visitando il sito www.Toro.com e cercate la vostra macchina sul link Manuali.

    Note: Stabilite i lati sinistro e destro della macchina dalla normale postazione di guida.

    Important: Per ulteriori interventi di manutenzione si rimanda al Manuale del proprietario del motore.

    Programma di manutenzione raccomandato

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Dopo le prime 8 ore
  • Controllate le condizioni della cinghia di trasmissione.
  • Dopo le prime 50 ore
  • Cambiate l'olio motore.
  • Cambiate il filtro dell'olio motore.
  • Dopo le prime 100 ore
  • Mettete in pratica le linee guida per il rodaggio di una macchina nuova.
  • Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Eseguite i controlli preliminari all'avvio.Controllate sempre i seguenti punti quando iniziate ad utilizzare la macchina per il lavoro quotidiano.
  • Controllo del livello del fluido dei freni.Controllate il livello del fluido dei freni prima del primo avvio del motore.
  • Controllate l'olio motore.Controllate il livello dell'olio nel motore prima del primo avvio del motore.
  • Controllo della pressione degli pneumatici.
  • Controllate il funzionamento del cambio.
  • Ispezionate la frizione della trasmissione primaria.
  • Controllate il livello del refrigerante del radiatore.
  • Ogni 100 ore
  • Ingrassate i cuscinetti e le boccole.Lubrificateli con maggiore frequenza qualora la macchina venga impiegata per servizi pesanti.
  • Sostituite il filtro dell'aria.Sostituite l'elemento del filtro dell'aria anticipatamente se risulta sporco o danneggiato.
  • Controllate le condizioni di pneumatici e cerchi.
  • Serrate i dadi a staffa delle ruote.
  • Ispezione dello sterzo e delle sospensioni per il rilevamento dei componenti lenti o danneggiati.
  • Verificate la convergenza delle ruote anteriori e della staffa di inclinazione.
  • Controllate il livello del fluido nel transaxle.
  • Controllate il funzionamento della posizione del cambio in folle.
  • Pulizia delle aree di raffreddamento del motore.Pulite l'impianto di raffreddamento con frequenza doppia in condizioni operative speciali; fate riferimento a .
  • Ispezione dei freni.
  • Ogni 150 ore
  • Cambiate l'olio motore(con frequenza doppia in condizioni operative speciali; fate riferimento a .
  • Cambiate il filtro dell'olio motore.In speciali condizioni di servizio raddoppiate la frequenza dei cambi d'olio.
  • Ogni 200 ore
  • Pulite la frizione della trasmissione primaria (con frequenza maggiore in presenza di polvere e sporcizia).
  • Regolate il freno di stazionamento, se necessario.
  • Controllate lo stato e la tensione della cinghia di trasmissione.
  • Ogni 300 ore
  • Ingrassaggio dei cuscinetti delle ruote anteriori.
  • Ogni 400 ore
  • Verifica dei tubi di alimentazione e dei raccordi.
  • Ogni 800 ore
  • Sostituzione del filtro del carburante.
  • Cambiate il fluido del transaxle.
  • Ogni 1000 ore
  • Cambiate il refrigerante del radiatore.
  • Cambiate il fluido dei freni.
  • Ogni anno
  • Completate gli interventi di manutenzione annuale riportati nel Manuale d'uso del motore.
  • Lista di controllo della manutenzione quotidiana

    Fotocopiate questa pagina e utilizzatela quando opportuno.

    Punto di verifica per la manutenzionePer la settimana di:
    Monday (lunedì)Tuesday (martedì)Wednesday (mercoledì)Thursday (giovedì)Friday (venerdì)Saturday (sabato)Sunday (domenica)
    Controllate il funzionamento del freno e del freno di stazionamento.       
    Controllate il funzionamento del selettore di velocità/folle.       
    Controllate il livello del carburante.       
    Controllate il livello dell'olio motore.       
    Controllate il livello del fluido nel transaxle.       
    Ispezionate il filtro dell'aria.       
    Ispezionate le alette di raffreddamento del motore.       
    Controllate eventuali rumori insoliti prodotti dal motore.       
    Controllate eventuali rumori anomali di funzionamento.       
    Controllate il funzionamento della frizione.       
    Controllate la pressione degli pneumatici.       
    Verificate che non ci siano perdite di liquido.       
    Verificate il funzionamento degli strumenti.       
    Verificate il funzionamento dell'acceleratore.       
    Lubrificate tutti i raccordi d'ingrassaggio.       
    Ritoccate la vernice danneggiata.       

    Avvertenza

    Per eseguire alcune operazioni di manutenzione ordinaria è necessario sollevare il cassone.

    Il cassone sollevato potrebbe cadere e causare lesioni alle persone sottostanti.

    • Utilizzate sempre l'asta di supporto per tenere sollevato il cassone, prima di lavorarvi sotto.

    • Rimuovete il carico contenuto nel cassone, prima di lavorare sotto di esso.

    Attenzione

    Se lasciate la chiave nel relativo interruttore, qualcuno potrebbe accidentalmente avviare il motore e ferire gravemente voi o gli astanti.

    Rimuovete la chiave dal relativo interruttore e scollegate il cappellotto dalla candela prima di eseguire operazioni di manutenzione. Riponetelo in un luogo sicuro, perché non tocchi accidentalmente la candela.

    Procedure pre-manutenzione

    Manutenzione della macchina in speciali condizioni di servizio

    Se la macchina è soggetta ad una qualsiasi delle condizioni sotto indicate, la manutenzione dovrà essere eseguita con una frequenza doppia rispetto agli intervalli normali.

    • Utilizzo nel deserto

    • Utilizzo in climi freddi, a meno di 10 °C

    • Traino di un rimorchio

    • Trainare per un massimo di 5 minuti

    • Servizio frequente in ambiente polveroso

    • Lavori di costruzione

    • Dopo l'utilizzo prolungato in presenza di fango, sabbia, acqua o in condizioni analoghe, provvedete ad ispezionare e a pulire i freni il più presto possibile. Ciò evita un'eccessiva usura da parte di materiale abrasivo.

    • In condizioni operative frequenti e pesanti, lubrificate tutti i raccordi di ingrassaggio e ispezionate il filtro dell'aria ogni giorno per evitare un'usura eccessiva.

    Preparazione alla manutenzione della macchina

    1. Parcheggiate la macchina su terreno pianeggiante.

    2. Inserite il freno di stazionamento, spegnete il motore e togliete la chiave dal relativo interruttore.

    3. Attendete che il motore e l'impianto di scarico si raffreddino.

    Sollevamento della macchina

    Pericolo

    Durante l'impiego di un martinetto la macchina potrebbe risultare instabile. Potrebbe infatti scivolare dal martinetto, provocando lesioni a chiunque si trovi sotto di esso.

    • Non avviate il motore mentre la macchina si trova su un martinetto.

    • Togliete sempre la chiave dal relativo interruttore prima di abbandonare la macchina.

    • Bloccate gli pneumatici quando la macchina è supportata da attrezzatura di sollevamento.

    • Utilizzate cavalletti metallici per sostenere la macchina una volta sollevata.

    Important: Ogni volta che il motore viene avviato per la manutenzione ordinaria e/o interventi diagnostici, le ruote posteriori della macchina devono trovarsi a 25 mm dal suolo e l'assale posteriore deve essere sostenuto da cavalletti metallici.

    • Il punto di sollevamento nella parte anteriore della macchina si trova davanti al telaio dietro al timone di traino (Figura 23).

      g033043
    • Il punto di sollevamento dietro la macchina si trova sotto i tubi dell'assale (Figura 24).

    g008657

    Accesso al cofano

    Sollevamento del cofano

    1. Sollevate la stegola dei fermi in gomma su ciascun lato del cofano (Figura 25).

      g008402
    2. Alzate il cofano.

    Chiusura del cofano

    1. Abbassate delicatamente il cofano sul telaio.

    2. Fissate il cofano allineando i fermi in gomma sugli ancoraggi dei fermi su ciascun lato del cofano (Figura 25).

    Lubrificazione

    Ingrassaggio della macchina

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 100 ore
  • Ingrassate i cuscinetti e le boccole.Lubrificateli con maggiore frequenza qualora la macchina venga impiegata per servizi pesanti.
  • Tipo di grasso: grasso n. 2 a base di litio

    1. Pulite gli ingrassatori con un panno in modo che i corpi estranei non possano essere forzati nel cuscinetto o nella boccola.

    2. Con un ingrassatore, applicate 1 o 2 pompate di grasso nei raccordi di lubrificazione sulla macchina.

    3. Asportate il grasso superfluo dalla macchina.

    I raccordi di ingrassaggio sono situati all'estremità interna dei bracci di comando (Figura 26), del giunto a sfera del tirante e all'estremità esterna dei bracci di comando (Figura 27).

    g033044
    g033217

    Ingrassaggio dei cuscinetti delle ruote anteriori

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 300 ore
  • Ingrassaggio dei cuscinetti delle ruote anteriori.
  • Specifiche del grasso: Mobilgrease XHP™-222

    Rimozione del mozzo e del rotore

    1. Alzate la parte anteriore della macchina e appoggiatela su cavalletti metallici.

    2. Togliete i 4 dadi a staffa che fissano la ruota al mozzo (Figura 28).

      g033046
    3. Togliete i bulloni a testa flangiata (⅜" x ¾") che fissano la staffa del gruppo del freno al mandrino e separate il freno dal mandrino (Figura 29).

      Note: Sostenete il gruppo del freno prima di procedere al passaggio successivo.

      g033047
    4. Rimuovete il coperchietto antipolvere dal mozzo (Figura 30).

      g033048
    5. Rimuovete la coppiglia e il fermadado dal mandrino e dal relativo dado (Figura 30).

    6. Rimuovete il dado del mandrino dal mandrino e separate il gruppo mozzo e rotore dal mandrino (Figura 30 e Figura 31).

      g033049
    7. Pulite il mandrino con un panno.

    8. Ripetete i passaggi da 1 a 7 per il mozzo e il rotore sull'altro lato della macchina.

    Ingrassaggio dei cuscinetti delle ruote

    1. Rimuovete il cuscinetto esterno e il relativo anello dal mozzo (Figura 32).

      g033050
    2. Rimuovete la guarnizione e il cuscinetto interno dal mozzo (Figura 32).

    3. Pulite la guarnizione e verificate che non sia consumata o danneggiata.

      Note: Non pulite la guarnizione con solventi. Sostituite la guarnizione se usurata o danneggiata.

    4. Pulite i cuscinetti e i relativi anelli e verificate che non siano consumati o danneggiati.

      Note: Sostituite tutti i componenti usurati o danneggiati. Accertatevi che i cuscinetti e i relativi anelli siano puliti e asciutti.

    5. Pulite la cavità del mozzo da tutto il grasso, la sporcizia e i detriti (Figura 32).

    6. Ingrassate i cuscinetti con il grasso specificato.

    7. Riempite la cavità del mozzo per il 50–80% di grasso specificato (Figura 32).

    8. Montate il cuscinetto interno sull'anello sul lato interno del mozzo e montate la guarnizione (Figura 32).

    9. Ripetete i passaggi da 1 a 8 per i cuscinetti dell'altro mozzo.

    Montaggio del mozzo e del rotore

    1. Lubrificate leggermente il mandrino con il grasso specificato (Figura 33).

      g033051
    2. Montate il mozzo e il rotore sul mandrino con il rotore verso l'interno (Figura 33).

    3. Montate il cuscinetto esterno sul mandrino e inserite il cuscinetto sull'anello esterno (Figura 33).

    4. Montate la rondella di sicurezza sul mandrino (Figura 33).

    5. Avvitate il dado del mandrino sul mandrino e serrate il dado a 15 N∙m mentre ruotate il mozzo per posizionare in sede il cuscinetto (Figura 33).

    6. Allentate il dado del mandrino fino a quando il mozzo non ruota liberamente.

    7. Serrate il dado del mandrino a un valore compreso tra 1,7 e 2,26 N∙m.

    8. Montate il fermo sul dado e controllate l'allineamento della scanalatura sul fermo con il foro del mandrino per la coppiglia (Figura 34).

      Note: Se la scanalatura sul fermo e il foro del mandrino non sono allineati, serrate il dado del mandrino per allineare la scanalatura e il foro a una coppia massima di 2,26 N∙m sul dado.

      g033054
    9. Montate la coppiglia e piegate ciascuna asticella attorno al fermo (Figura 34).

    10. Montate il coperchietto antipolvere sul mozzo (Figura 34).

    11. Ripetete i passaggi da 1 a 10 per il mozzo e il rotore sull'altro lato della macchina.

    Montaggio dei freni e delle ruote

    1. Pulite i 2 bulloni a testa flangiata (⅜" x ¾") e applicate uno strato di composto frenafiletti a resistenza media sulle filettature dei bulloni.

    2. Allineate le pastiglie dei freni su ciascun lato del rotore (Figura 29) e i fori sulla staffa della pinza con i fori sul supporto del freno del telaio del mandrino (Figura 33).

    3. Fissate la staffa del calibro al telaio del mandrino (Figura 29) utilizzando i 2 bulloni a testa flangiata (⅜" x ¾").

      Serrate i 2 bulloni a testa flangiata a una coppia compresa tra 47 e 54 N∙m.

    4. Allineate i fori sulla ruota ai prigionieri del mozzo e montate la ruota sul mozzo con lo stelo della valvola rivolto all'esterno (Figura 28).

      Note: Accertatevi che la superficie di montaggio della ruota sia in linea rispetto al mozzo.

    5. Fissate la ruota al mozzo utilizzando i dadi per le ruote (Figura 28).

      Serrate i dadi ad aletta tra 108 e 122 N∙m.

    6. Ripetete i passaggi da 1 a 5 per il freno e la ruota sull’altro lato della macchina.

    Manutenzione del motore

    Revisione del filtro dell'aria

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 100 ore
  • Sostituite il filtro dell'aria.Sostituite l'elemento del filtro dell'aria anticipatamente se risulta sporco o danneggiato.
  • Note: Effettuate la manutenzione del filtro dell'aria più spesso (ogni poche ore) se le condizioni operative sono estremamente polverose o sabbiose.

    Controllo del filtro dell'aria

    1. Sollevate il cassone e fissatelo con l'asta di supporto; fate riferimento a Sollevamento del cassone.

    2. Controllate il corpo del filtro dell'aria per escludere eventuali danni che possano causare una perdita d'aria (Figura 35).

      Note: Assicuratevi che il coperchio del filtro dell'aria sia sigillato attorno all'alloggiamento del filtro dell'aria.

      Note: Sostituite un coperchio del filtro dell'aria o un alloggiamento danneggiati.

      g027724
    3. Tirate il fermo verso l'esterno e ruotate il coperchio del filtro dell'aria in senso antiorario (Figura 35).

    4. Rimuovete il coperchio dal corpo del filtro dell'aria.

    5. Estraete con cautela l'elemento del filtro dal relativo alloggiamento (Figura 35), in modo da ridurre lo spostamento di polvere.

      Note: Evitate che il filtro colpisca l'alloggiamento del filtro dell'aria.

    6. Ispezionate l'elemento del filtro dell'aria.

    Sostituzione del filtro dell'aria

    1. Rimuovete l'elemento del filtro dell'aria; fate riferimento ai passaggi da 1 a 5 nella sezione Controllo del filtro dell'aria.

    2. Controllate che il nuovo filtro non abbia subito danni durante il trasporto.

      Note: Controllate il terminale di tenuta del filtro.

      Important: Non installate un filtro danneggiato.

    3. Installate il filtro dell'aria nuovo; fate riferimento a Montaggio del filtro dell'aria.

    Montaggio del filtro dell'aria

    Important: Per evitare danni al motore, azionate sempre il motore con il gruppo completo del filtro dell'aria montato.

    Note: Non usate l'elemento se è avariato.

    Note: Si sconsiglia la pulizia dell'elemento del filtro dell'aria usato, per evitare il rischio di danneggiare l'elemento filtrante.

    1. Pulite il foro di espulsione della morchia, situato nel coperchio del filtro dell'aria (Figura 35).

    2. Togliete la valvola di uscita in gomma dal coperchio, pulite la cavità e rimontate la valvola di uscita (Figura 35).

    3. Montate l'elemento del filtro dell'aria nel relativo alloggiamento premendo sul bordo esterno dell'elemento per inserirlo nell'alloggiamento del filtro dell'aria (Figura 35).

      Note: Assicuratevi che sia correttamente montato a tenuta, esercitando una pressione sul bordo esterno del filtro durante il montaggio. Non premete sul centro flessibile del filtro.

    4. Allineate il coperchio del filtro dell'aria con la scatola del filtro con la valvola di uscita in gomma in posizione verso il basso, circa tra le ore 5 e le ore 7 vista dall'estremità (Figura 35).

    5. Bloccate il coperchio sull'alloggiamento con i fermi (Figura 35).

    6. Sollevate il cassone; fate riferimento a Abbassamento del pianale.

    Cambio dell'olio motore

    Note: Cambiate il filtro e l'olio più spesso in ambienti particolarmente polverosi o sabbiosi.

    Tipo di olio: olio detergente (API service CH-4, CI-4, CJ-4 o superiore)

    Viscosità: vedere la tabella seguente

    Capacità della coppa: 1,4 litri se il filtro viene cambiato

    g017503

    Sostituzione dell'olio motore

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Dopo le prime 50 ore
  • Cambiate l'olio motore.
  • Ogni 150 ore
  • Cambiate l'olio motore(con frequenza doppia in condizioni operative speciali; fate riferimento a .
    1. Avviate la macchina e lasciatela in funzione per alcuni minuti per riscaldare l'olio.

    2. Parcheggiate la macchina su una superficie pianeggiante, spegnete il motore, inserite il freno di stazionamento e togliete la chiave dal relativo interruttore.

    3. Sollevate il cassone e fissatelo con l'asta di supporto; fate riferimento a Sollevamento del cassone.

    4. Scollegate il cavo negativo della batteria; fate riferimento a Scollegamento della batteria.

    5. Allineate una bacinella di spurgo con una capacità di 1,6 litri sotto il tappo di spurgo (Figura 37).

      g027838
    6. Togliete il tappo di spurgo (Figura 37).

      Note: Lasciate spurgare completamente l'olio dal motore.

      Note: Smaltite l'olio usato in un centro di raccolta autorizzato.

    7. Inserite il tappo di spurgo e la guarnizione (Figura 37) e serrate il tappo a 45–53 N∙m.

    8. Pulite la zona circostante l'asta di livello dell'olio e il tappo di riempimento e rimuovete l'asta (Figura 38).

      g016858
    9. Versate l'olio nel foro di riempimento finché non raggiunge il segno di pieno sull'asta di livello.

    10. Versate l'olio lentamente, controllando spesso il livello durante questa operazione.

      Note: Non riempite troppo il motore d'olio.

    11. Montate saldamente il tappo dell'olio e l'asta di livello.

    Cambio del filtro dell'olio motore

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Dopo le prime 50 ore
  • Cambiate il filtro dell'olio motore.
  • Ogni 150 ore
  • Cambiate il filtro dell'olio motore.In speciali condizioni di servizio raddoppiate la frequenza dei cambi d'olio.
    1. Spurgate l'olio dal motore; fate riferimento alle fasi da 1 a 7 in Controllo del livello dell'olio motore.

    2. Togliete il vecchio filtro dell'olio (Figura 37).

    3. Spalmate un velo di olio pulito sulla guarnizione di tenuta del nuovo filtro.

    4. Inserite il nuovo filtro sul relativo adattatore in modo che la guarnizione sia a contatto con la piastra di appoggio, quindi serrate il filtro di un altro 1/2 o 3/4 di giro (Figura 37).

      Note: Non serrate troppo il filtro dell'olio.

    5. Riempite la coppa con l'olio specificato (Figura 36).

    6. Avviate il motore e lasciatelo funzionare per verificare che non ci siano fuoriuscite.

    7. Spegnete il motore e controllate il livello dell'olio.

      Note: Se necessario, aggiungete l'olio specificato nel motore finché il livello non raggiunge il segno di pieno sull'asta di livello.

    Manutenzione del sistema di alimentazione

    Verifica dei tubi di alimentazione e dei raccordi

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 400 ore
  • Verifica dei tubi di alimentazione e dei raccordi.
  • Controllate tubi di alimentazione, raccordi e fascette per verificare l'assenza di perdite, deterioramenti, danni o allentamento dei raccordi.

    Note: Prima di usare la macchina, riparate i componenti dell'impianto di alimentazione eventualmente danneggiato o con perdite.

    Sostituzione del filtro del carburante

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 800 ore
  • Sostituzione del filtro del carburante.
    1. Sollevate il cassone e sostenetelo con l'asta di supporto.

    2. Mettete un contenitore pulito sotto il filtro del carburante.

    3. Svitate il filtro carburante dalla staffa (Figura 39).

      g017504
    4. Montate il filtro sostitutivo ruotandolo in modo che sia a contatto con la parte superiore della staffa, quindi serrate ulteriormente di 3/4 di giro.

    Manutenzione dell'impianto elettrico

    Revisione della batteria

    Tensione della batteria: 12 V con 300 A per avviamento a freddo a -18 °C

    Avvertenza

    I poli della batteria, i morsetti e gli accessori attinenti contengono piombo e relativi composti, sostanze chimiche che nello Stato della California sono considerate cancerogene e causa di anomalie della riproduzione. Lavate le mani dopo avere maneggiato questi componenti.

    Pericolo

    L'elettrolito della batteria contiene acido solforico, che è fatale se consumato e causa gravi ustioni.

    • Non ingerite l'elettrolito e non lasciate che venga a contatto con la pelle, gli occhi o gli indumenti. Indossate occhiali di protezione per proteggere gli occhi, e guanti di gomma per proteggere le mani.

    • Riempite la batteria nelle vicinanze di acqua pulita, per lavare accuratamente la pelle.

    • Tenete sempre la batteria carica e pulita.

    • Tenete sempre la batteria carica e pulita.

    • Se i morsetti delle batterie presentano segni di corrosione, puliteli con una soluzione di 4 parti di acqua ed 1 di bicarbonato di sodio.

    • Lubrificate leggermente i morsetti della batteria con del grasso per prevenirne la corrosione.

    Scollegamento della batteria

    Avvertenza

    In caso di errato percorso dei cavi della batteria, la macchina ed i cavi possono venire danneggiati e causare scintille, che possono fare esplodere i gas della batteria e causare infortuni.

    • Scollegate sempre il cavo negativo (nero) della batteria prima di quello positivo (rosso).

    • Collegate sempre il cavo positivo (rosso) della batteria prima di quello negativo (nero).

    • Tenete sempre correttamente posizionata la cinghia della batteria in modo da proteggerla e fissarla saldamente.

    Avvertenza

    I morsetti della batteria e gli attrezzi metallici possono creare cortocircuiti contro i componenti metallici, e provocare scintille. che possono fare esplodere i gas della batteria e causare infortuni.

    • In sede di rimozione o montaggio della batteria, impedite ai morsetti di toccare le parti metalliche della macchina.

    • Non lasciate che gli attrezzi metallici creino cortocircuiti fra i morsetti della batteria e le parti metalliche della macchina.

    1. Schiacciate i lati del coperchio della batteria e rimuovete il coperchio dalla parte superiore della batteria stessa (Figura 40).

      g024429
    2. Scollegate il cavo negativo della batteria dal relativo morsetto (Figura 40).

    3. Scollegate il cavo positivo della batteria dal relativo morsetto (Figura 40).

    Rimozione della batteria

    1. Scollegate i cavi della batteria; fate riferimento a Scollegamento della batteria.

    2. Eliminate dado di bloccaggio, bullone a testa tonda e morsetto della batteria che fissa la batteria al relativo vassoio (Figura 40).

    3. Togliete la batteria dal relativo vassoio (Figura 40).

    Montaggio della batteria

    1. Montate la batteria sul relativo vassoio della macchina (Figura 40).

      Note: Accertate che i poli positivi e negativi della batteria siano allineati come mostrato in Figura 40.

    2. Fissate la batteria al relativo vassoio con morsetto, bullone a testa tonda e dado di bloccaggio (Figura 40).

    3. Collegate i cavi della batteria; fate riferimento a Collegamento della batteria.

    Collegamento della batteria

    1. Collegate il cavo positivo della batteria al relativo morsetto (Figura 40).

    2. Collegate il cavo negativo della batteria al relativo morsetto (Figura 40).

    3. Montate il coperchio della batteria sulla parte superiore della batteria stessa (Figura 40).

    Ricarica della batteria

    Avvertenza

    Durante la ricarica della batteria si sviluppano gas esplosivi.

    Non fumate mai nelle adiacenze della batteria e tenetela lontano da scintille e fiamme.

    Important: La batteria deve essere sempre completamente carica (densità specifica 1,260). Questo aspetto è particolarmente importante per evitare di danneggiare la batteria qualora la temperatura scenda al di sotto di 0 ℃.

    1. Togliete la batteria dalla macchina; vedere Scollegamento della batteria.

    2. Collegate un caricabatterie da 3 - 4 A ai poli della batteria. Caricate la batteria a 3 - 4 A per 4 - 8 ore (12 V).

      Note: Non sovraccaricatela.

    3. Montate la batteria nello chassis; vedere Montaggio della batteria.

    Immagazzinamento della batteria

    Se rimessate la macchina per oltre 30 giorni, rimuovete la batteria e caricatela completamente. Conservatela o su uno scaffale o nella macchina. Se la conservate nella macchina, lasciate scollegati i cavi. Conservate la batteria in un luogo fresco, per evitare che si scarichi rapidamente. Per impedirne il congelamento, verificate che la batteria sia completamente carica.

    Sostituzione dei fusibili

    Nell'impianto elettrico vi sono 7 fusibili. situati sotto il cofano (Figura 41).

    Allarme/Presa elettrica10 A
    Motore10 A
    Fari10 A
    Fusibile macchina15 A
    Sollevamento15 A
    Sollevamento posteriore15 A
    Avvisatore acustico30 A
    g036871

    Manutenzione dei fari

    Sostituzione delle lampade

    Attenzione

    Se montate una lampada con numero di Watt superiore rispetto alla designazione dell'impianto, potreste danneggiare l'alimentazione da 12 V e, come minimo, far saltare il fusibile.

    Utilizzate sempre lampade LED Toro specificate per evitare questo problema.

    Attenzione

    Le lampade diventano roventi quando il veicolo è in funzione. La manipolazione di una lampada rovente può causare gravi ustioni e lesioni personali.

    Lasciate raffreddare le lampade prima di sostituirle. Prestate cautela quando maneggiate le lampade.

    Specifica: Vedere il Catalogo ricambi.

    1. Scollegate la batteria; fate riferimento a Scollegamento della batteria.

    2. Aprire il cofano.

    3. Scollegate il connettore elettrico del cablaggio dal connettore del gruppo luci sul retro del vano del faro(Figura 42).

      g036872
    4. Ruotate il gruppo luci di ¼ giro in senso antiorario spostandolo indietro, fuori dalla sede del vano del faro (Figura 42).

    5. Inserite il nuovo gruppo luci e il vano del faro e allineate le linguette nel gruppo luci alle fessure nel vano del faro (Figura 42).

    6. Fissate il gruppo luci ruotandolo di 1/4 di giro in senso orario (Figura 42).

    7. Collegate il connettore elettrico del cablaggio al connettore del nuovo gruppo luci (Figura 42).

    8. Collegate la batteria e chiudete il cofano; fate riferimento a Collegamento della batteria.

    Sostituzione del faro anteriore

    1. Scollegate la batteria; fate riferimento a Scollegamento della batteria.

    2. Aprite il cofano; fate riferimento a Chiusura del cofano.

    3. Scollegate il connettore elettrico del cablaggio dal connettore del gruppo luci (Figura 43).

      g036873
    4. Togliete i fermagli che tengono bloccato il faro anteriore sulla relativa staffa (Figura 43).

      Note: Conservate tutte le parti per il montaggio del nuovo faro.

    5. Rimuovete il gruppo faro anteriore spostandolo in avanti attraverso l'apertura nel paraurti anteriore (Figura 43).

    6. Montate il nuovo faro anteriore attraverso l'apertura nel paraurti (Figura 43).

      Note: Assicuratevi che i poli di regolazione siano allineati con i fori nella staffa di montaggio dietro il paraurti.

    7. Fissate il gruppo faro anteriore con i fermagli rimossi alla fase 4.

    8. Collegate il connettore elettrico del cablaggio al connettore del nuovo gruppo luci (Figura 43).

    9. Regolate i fari anteriori in modo da dirigere i fasci nella posizione desiderata, fate riferimento a Regolazione dei fari.

    Regolazione dei fari

    Osservate la seguente procedura per regolare la posizione del fascio dei fari ogni volta che viene sostituito o rimosso un gruppo faro.

    1. Girate l'interruttore a chiave sulla posizione di ACCENSIONE e accendete i fari.

    2. Sul retro del gruppo faro, ruotate le viti di regolazione (Figura 43) per ruotare il gruppo faro e allineare la posizione di getto del fascio.

    Manutenzione del sistema di trazione

    Manutenzione degli pneumatici

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 100 ore
  • Controllate le condizioni di pneumatici e cerchi.
  • Serrate i dadi a staffa delle ruote.
    1. Verificare regolarmente lo stato di usura ed eventuali danni di pneumatici e cerchi.

      Note: Gli inconvenienti di gestione, come l'urto di un cordolo, possono danneggiare lo pneumatico o il cerchio e alterare l'allineamento delle ruote; in seguito ad un simile inconveniente controllate le condizioni degli pneumatici.

    2. Serrate i dadi ad alette a una coppia di 108–122 N∙m.

    Ispezione dei componenti dello sterzo e delle sospensioni

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 100 ore
  • Ispezione dello sterzo e delle sospensioni per il rilevamento dei componenti lenti o danneggiati.
  • Con il volante in posizione centrata (Figura 44) ruotate il volante a sinistra o a destra. Se ruotate il volante per più di 13 mm a destra o a sinistra, e gli pneumatici non girano, controllate i seguenti componenti dello sterzo e delle sospensioni per accertarvi che non siano lenti o danneggiati:

    • Giunto di assemblaggio del piantone con la cremagliera

      Important: Ispezionate lo stato e la sicurezza della guarnizione dell'albero del pignone (Figura 45).

    • Tiranti del gruppo cremagliera di sterzo

    g313199
    g313201

    Regolazione della convergenza delle ruote anteriori e della staffa di inclinazione

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 100 ore
  • Verificate la convergenza delle ruote anteriori e della staffa di inclinazione.
  • Important: Dovrete reperire il n. cat. Toro 132-5069 presso il vostro distributore Toro per effettuare questa procedura.

    La convergenza deve essere compresa tra 0 e 6 mm.

    • Controllate la pressione degli pneumatici per accertare che gli anteriori siano gonfiati a 0,83 bar.

    • Aggiungere zavorra al posto di guida pari al peso dell'operatore medio della macchina o fate sedere l'operatore sul sedile. La zavorra o l'operatore devono rimanere sul sedile per la durata dell'operazione.

    • Su un terreno pianeggiante spostate la macchina all'indietro di 2–3 m e quindi in avanti nella posizione originale. Ciò fa sì che la sospensione si inserisca nella posizione operativa.

    • Misurate la convergenza con le ruote diritte (marcia avanti).

    1. Utilizzando l'utensile n. cat. Toro 132-5069, ruotate il collare sull'ammortizzatore per cambiare la lunghezza della molla (Figura 46).

      Note: Effettuate le regolazioni della staffa di inclinazione solo se utilizzate un accessorio anteriore o se è presente usura disomogenea degli pneumatici.

      g033218
    2. Su un terreno pianeggiante spostate la macchina all'indietro di 2–3 m e quindi in avanti nella posizione originale.

    3. Misurate la distanza tra i pneumatici anteriori all'altezza dell'assale, davanti e dietro le ruote (Figura 47).

      g009235
    4. Se la misura non rientra nel campo specificato di 0–6 mm, allentate i controdadi all'estremità esterna dei tiranti (Figura 48).

      g033219
    5. Girate entrambi i tiranti in modo da spostare la parte anteriore dello pneumatico verso l'interno o l'esterno.

    6. Quando la regolazione sarà corretta, serrate i controdadi dei tiranti.

    7. Verificate che il volante presenti una corsa massima in entrambe le direzioni.

    Controllo del livello del fluido nel transaxle

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 100 ore
  • Controllate il livello del fluido nel transaxle.
  • Tipo di fluido: SAE 10W30 (API service SJ o superiori)

    1. Parcheggiate la macchina su una superficie pianeggiante, spegnete il motore, inserite il freno di stazionamento e togliete la chiave dal relativo interruttore.

    2. Rimuovete il bullone dal foro indicatore di livello (Figura 49).

      Note: L'olio del transaxle deve raggiungere la base del foro indicatore di livello.

      g002082
    3. Se il fluido del transaxle non è a livello del fondo del foro di indicazione del livello, riempite il serbatoio con il fluido specificato; fate riferimento a Cambio del fluido del transaxle.

    Cambio del fluido del transaxle

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 800 ore
  • Cambiate il fluido del transaxle.
  • Tipo di fluido: SAE 10W-30 (API service SJ o superiore)

    Capienza della coppa del fluido 1,4 litri

    1. Parcheggiate la macchina su una superficie pianeggiante, spegnete il motore, inserite il freno di stazionamento e togliete la chiave dal relativo interruttore.

    2. Pulite la superficie attorno al tappo di riempimento e di spurgo con un panno (Figura 50).

      g002109
    3. Allineate una bacinella di spurgo con una capacità di 2 litri o più sotto il tappo di spurgo.

    4. Estraete il tappo di riempimento facendolo girare in senso antiorario (Figura 50).

      Note: Conservate il tappo di riempimento e la guarnizione per l'installazione alla fase 8.

    5. Estraete il tappo di spurgo facendolo girare in senso antiorario (Figura 50).

      Note: Conservate il tappo di spurgo e la guarnizione per l'installazione alla fase 6.

      Note: Lasciare spurgare completamente l'olio dal transaxle.

    6. Installate e serrate il tappo di spurgo e la guarnizione del foro del tappo di spurgo della trasmissione (Figura 50).

      Note: Smaltite il fluido usato presso un centro di riciclaggio certificato.

    7. Riempite il serbatoio (Figura 51) attraverso il foro di riempimento con circa 1,4 litri del fluido specificato o fino a quando il livello di fluido nella trasmissione non è a livello con il fondo delle filettature. (Figura 50).

      g004048
    8. Installate e serrate il tappo di riempimento e la guarnizione del foro del tappo di riempimento della trasmissione (Figura 50).

    9. Avviate il motore e azionate la macchina.

    10. Controllate il livello del fluido e aggiungetene altro se è al di sotto delle filettature del foro del tappo di riempimento (Figura 50).

    Controllo e regolazione della posizione di folle

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllate il funzionamento del cambio.
  • Ogni 100 ore
  • Controllate il funzionamento della posizione del cambio in folle.
  • Durante l'esecuzione della manutenzione ordinaria e/o della diagnostica del motore, cambiate in FOLLE (Figura 52). La macchina è dotata di una posizione di FOLLE sulla leva del cambio che controlla la folle nel transaxle. Per accertarvi che la leva del cambio in folle agisca correttamente sulla posizione di folle del transaxle, osservate i punti sotto indicati.

    1. Spostate in posizione di FOLLE la leva del cambio.

    2. Assicuratevi che la staffa di folle sia in posizione di FOLLE (a livello della staffa di montaggio per cavo che si trova sotto la staffa del cambio) girando la frizione della trasmissione (Figura 52).

      Note: La macchina non deve spostarsi né avanti né indietro. In caso contrario, mettete manualmente la staffa di folle in posizione di FOLLE.

      g002093
    3. Ruotate uno dei dadi di bloccaggio (Figura 52) per ottenere una distanza di 0,76–1,52 mm tra la base del dado/della rondella e la staffa di folle.

      Note: Per regolare la posizione del dado di bloccaggio superiore è necessario trattenere l'albero filettato sotto la staffa.

    4. Ruotate l'altro dado di bloccaggio per ottenere una distanza di 0,76–1,52 mm tra la base del dado/della rondella e la staffa di folle.

    5. Tirate verso l'alto ciascun cavo del cambio e verificate che vi sia un gioco di 0,76–1,52 mm tra il dado con rondella e la staffa di folle (Figura 53).

      Note: In caso contrario, regolate i dadi per ottenere la distanza specificata.

      g002094
    6. Avviate il motore e ingranate la MARCIA AVANTI, la RETROMARCIA e la FOLLE, per accertare che la staffa di folle funzioni adeguatamente.

    Ispezione della frizione della trasmissione primaria

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Ispezionate la frizione della trasmissione primaria.
  • Controllate quotidianamente il corretto spostamento della frizione. Qualora lo spostamento risulti rallentato o bloccato o se la frizioni non ritorna completamente in folle quando è al minimo, pulire semplicemente la frizione.

    Note: Rimuovete accuratamente la sporcizia all'interno delle parti mobili e in prossimità delle stesse.

    1. Inserite il freno di stazionamento, spegnete il motore e togliete la chiave dal relativo interruttore.

    2. Sollevate il cassone e bloccatelo con gli appositi fermi.

    3. Eliminate l'accumulo di sporcizia e fango dalla frizione con acqua e asciugatela immediatamente con aria compressa per rimuovere l'acqua in eccesso e i detriti.

      Note: I residui rimasti si possono rimuovere con un detergente adatto ai contatti, ad asciugatura rapida.

    Manutenzione della frizione della trasmissione primaria

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 200 ore
  • Pulite la frizione della trasmissione primaria (con frequenza maggiore in presenza di polvere e sporcizia).
  • Note: Azionare la macchina con la frizione sporca può aumentare l'usura dei componenti interni.

    1. Spegnete il motore, inserite il freno di stazionamento e togliete la chiave dal relativo interruttore.

    2. Sollevate il cassone e bloccatelo con gli appositi fermi.

    3. Smontate i 6 bulloni a testa flangiata che fissano il carter della frizione.

    4. Riponete il carter, il distanziale e la molla (Figura 54).

      g017170
    5. Eliminate l'accumulo di sporcizia e fango con acqua e asciugate immediatamente con aria compressa per rimuovere l'acqua in eccesso e i detriti.

    6. Gli eventuali residui rimasti si possono rimuovere con un detergente adatto ai contatti ad asciugatura rapida o un detergente per i freni.

      Note: Rimuovete la sporcizia all'interno delle parti mobili.

    7. In presenza di detriti o altri accumuli attorno alla cinghia o lungo l'albero della frizione, utilizzate un cuscinetto abrasivo fine o un prodotto analogo per rimuoverli.

    8. Montate la molla, il carter della frizione e i bulloni a testa flangiata.

    9. Serrate i bulloni a 12–13,5 N∙m.

    Manutenzione dell'impianto di raffreddamento

    Pulizia delle aree di raffreddamento del motore

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 100 ore
  • Pulizia delle aree di raffreddamento del motore.Pulite l'impianto di raffreddamento con frequenza doppia in condizioni operative speciali; fate riferimento a .
  • Important: Il motore può subire danni a causa di surriscaldamento se viene fatto funzionare con la griglia rotante ostruita, le alette di raffreddamento sporche od ostruite, o senza i diaframmi di raffreddamento.

    Important: Non pulite mai il motore con acqua sotto pressione, perché potrebbe contaminare il sistema di alimentazione del carburante.

    Pulite le superfici esterne del motore.

    Note: Pulite i componenti di raffreddamento del motore con maggior frequenza in condizioni estreme di morchia e polvere.

    Revisione del radiatore

    Controllo del livello del refrigerante del radiatore

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Prima di ogni utilizzo o quotidianamente
  • Controllate il livello del refrigerante del radiatore.
  • Note: Utilizzate una miscela 50/50 di glicol etilico e acqua come refrigerante.

    1. Parcheggiate la macchina su una superficie pianeggiante, spegnete il motore, inserite il freno di stazionamento e togliete la chiave dal relativo interruttore.

    2. Togliete il tappo del serbatoio di troppopieno del radiatore (Figura 55).

    3. Se il livello del refrigerante è basso, riempite il serbatoio con il refrigerante fino alla base del collo del bocchettone.

      Note: Non riempite troppo.

    4. Riposizionate il tappo del serbatoio di troppopieno del radiatore e pulite eventuali fuoriuscite.

    Cambio del refrigerante del radiatore

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 1000 ore
  • Cambiate il refrigerante del radiatore.
  • Attenzione

    Se il motore è in funzione, il refrigerante nel radiatore sarà caldo e sotto pressione.

    • Non aprite il tappo del radiatore quando il motore gira.

    • Lasciate raffreddare il motore per almeno 15 minuti, o finché il tappo del radiatore sarà sufficientemente freddo da poterlo toccare senza ustionarvi la mano.

    • Aprite il tappo del radiatore con un cencio, agendo lentamente per lasciare fuoriuscire il vapore.

    Note: Utilizzate una miscela 50/50 di glicol etilico e acqua come refrigerante.

    1. Parcheggiate la macchina su una superficie pianeggiante, spegnete il motore, inserite il freno di stazionamento e togliete la chiave dal relativo interruttore.

    2. Togliete il tappo di rifornimento (Figura 55) e riempite con refrigerante.

      g016859
    3. Riposizionate il tappo di rifornimento e rimuovete il tappo del serbatoio di troppopieno del radiatore (Figura 55).

      Note: Non togliete entrambi i tappi contemporaneamente, in quanto ciò comprometterebbe il riempimento del serbatoio.

    4. Riempite con refrigerante fino alla base del collo del bocchettone

    5. Riposizionate il tappo del serbatoio di troppopieno del radiatore e pulite eventuali fuoriuscite.

    Manutenzione dei freni

    Ispezione dei freni

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 100 ore
  • Ispezione dei freni.
  • I freni sono componenti di sicurezza di somma importanza per la macchina. Come per tutti i componenti di sicurezza, i freni devono essere ispezionati molto attentamente ad intervalli regolari, per garantire sicurezza e prestazioni ottimali. Ogni 100 ore devono essere effettuate le seguenti ispezioni:

    • Ispezionate il rivestimento dei freni per escludere usura o danni. Se lo spessore del rivestimento (cuscinetto del freno) è inferiore a 1,6 mm, sostituite il rivestimento.

    • Ispezionate la piastra di supporto ed altri componenti per individuare eventuali segni di usura eccessiva o di deformazione. In caso di deformazione, sostituite i componenti appropriati.

    • Controllate il livello del fluido dei freni; vedere Controllo del livello del fluido dei freni.

    Regolazione della maniglia del freno di stazionamento

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 200 ore
  • Regolate il freno di stazionamento, se necessario.
    1. Togliete l'impugnatura dalla leva del freno di stazionamento (Figura 56).

      g029671
    2. Allentate la vite a pressione che fissa la manopola di regolazione del freno alla leva del freno di stazionamento (Figura 56).

    3. Ruotate la manopola di regolazione del freno fino a quando non è necessaria una forza pari a 133–156 N·m per inserire la leva del freno di stazionamento (Figura 56).

      Note: Se avete ruotato la manopola di regolazione del freno fino a fine corsa del regolatore e non avete ottenuto la forza necessaria pari a 133–156 N·m per inserire la leva del freno di stazionamento, effettuate la procedura di regolazione dei cavi dei freni; fate riferimento a Regolazione della maniglia del freno di stazionamento.

    4. Serrate la vite a pressione e montate l'impugnatura (Figura 56).

    Regolazione dei cavi del freno

    1. Togliete l'impugnatura dal freno di stazionamento (Figura 56).

    2. Allentate la vite di fermo (Figura 56) che fissa la manopola di regolazione del freno alla leva del freno di stazionamento, disinserite il freno di stazionamento e allentate la manopola di regolazione del freno.

    3. Sulla parte inferiore della macchina, allentate di 5 giri il controdado posteriore per il regolatore filettato del cavo del freno di stazionamento (Figura 57).

      g029672
    4. Serrate il controdado anteriore (Figura 57).

    5. Ruotate la manopola di regolazione del freno (Figura 56) fino a quando non è necessaria una forza pari a 133 - 156 N per inserire la leva del freno di stazionamento.

      • Se non è possibile regolare la manopola di regolazione del freno allentandola e impostando la leva del freno di stazionamento a una forza di 133 - 156 N, effettuate quanto segue:

        1. Allentate di 1 giro il controdado anteriore (Figura 57) per il regolatore filettato del cavo del freno di stazionamento.

        2. Serrate il controdado posteriore (Figura 57).

        3. Ruotate la manopola di regolazione del freno (Figura 56) fino a quando non è necessaria una forza pari a 133–156 N∙m per inserire la leva del freno di stazionamento.

        4. Ripetete i passaggi da 1 a 3 fino ad altre 2 volte per ottenere la forza del freno di stazionamento compresa tra 133 e 156 N∙m.

      • Se non è possibile regolare la manopola di regolazione del freno serrandola e impostando la leva del freno di stazionamento a una forza di 133–156 N∙m, effettuate quanto segue:

        1. Allentate di 1 giro il controdado posteriore (Figura 57) per il regolatore filettato del cavo del freno di stazionamento.

        2. Serrate il controdado anteriore (Figura 57).

        3. Ruotate la manopola di regolazione del freno (Figura 56) fino a quando non è necessaria una forza pari a 133–156 N∙m per inserire la leva del freno di stazionamento.

        4. Ripetete i passaggi da 1 a 3 fino ad altre 3 volte per ottenere la forza del freno di stazionamento compresa tra 133 e 156 N∙m.

        Note: Se non è possibile regolare il cavo del freno di stazionamento a sufficienza per fare in modo che la manopola di regolazione del freno rientri nell'intervallo di regolazione, controllate le pastiglie del freno per escludere un'usura eccessiva.

      • Serrate la vite a pressione e montate l'impugnatura (Figura 56).

    Cambio del fluido dei freni

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Ogni 1000 ore
  • Cambiate il fluido dei freni.
  • Rivolgetevi al Centro Assistenza autorizzato di zona.

    Manutenzione della cinghia

    Revisione della cinghia di trasmissione

    Le cinghie nuove devono essere rodate prima di scorrere correttamente. La cinghia sarà rodata dopo le prime 2 ore di funzionamento normale.

    Controllo della cinghia di trasmissione

    Cadenza di manutenzioneProcedura di manutenzione
    Dopo le prime 8 ore
  • Controllate le condizioni della cinghia di trasmissione.
  • Ogni 200 ore
  • Controllate lo stato e la tensione della cinghia di trasmissione.
  • Note: Se l'unità non si ferma con il motore al minimo, le frizioni potrebbero essere sporche e richiedere un lavaggio.

    1. Parcheggiate la macchina su una superficie pianeggiante, spegnete il motore, inserite il freno di stazionamento e togliete la chiave dal relativo interruttore.

    2. Sollevate il cassone e fissatelo con l'asta di supporto; fate riferimento a Sollevamento del cassone.

    3. Fate girare la cinghia e ispezionatela per rilevarne l'eventuale eccessiva usura o danni (Figura 58).

      Note: All'occorrenza sostituitela.

      g017197
    4. Sollevate il cassone; fate riferimento a Abbassamento del pianale.

    Sostituzione della cinghia di trasmissione

    1. Sollevate il cassone; fate riferimento a Sollevamento del cassone.

    2. Cambiate la trasmissione in posizione di FOLLE, spegnete il motore, inserite il freno di stazionamento e togliete la chiave dal relativo interruttore.

    3. Girate la cinghia e fatela passare sulla frizione secondaria (Figura 58).

    4. Rimuovete la cinghia dalla frizione primaria (Figura 58).

      Note: Eliminate la cinghia usata.

    5. Allineate la nuova cinghia sopra la frizione primaria (Figura 58).

    6. Girate la cinghia e fatela passare sulla frizione secondaria (Figura 58).

    7. Sollevate il cassone; fate riferimento a Abbassamento del pianale.

    Controllo del respingente di trazione delle cinghie

    Note: Controllate il respingente di trazione delle cinghie solo durante la verifica delle vibrazioni, l'esecuzione di una ricostruzione o in caso di guasto dell'incastellatura del motore.

    Il respingente di trazione delle cinghie (Figura 59) dovrà mantenere un gioco costante di 2,3 mm.

    Se il respingente è troppo vicino alla staffa del motore, la cinghia provoca una vibrazione eccessiva.

    Se il respingente è troppo lontano dalla staffa del motore, la cinghia provoca una sollecitazione dannosa per il motore.

    Per regolare la distanza, allentate i 3 bulloni a testa flangiata che fissano la staffa al telaio e fate scorrere la staffa stessa fino alla distanza adeguata.

    Dopo avere regolato la distanza, serrate i 3 bulloni a testa flangiata.

    g017511

    Manutenzione del telaio

    Regolazione dei fermi del cassone

    Se il fermo non è regolato, il pianale vibra verso l'alto e verso il basso mentre guidate la macchina. Potete regolare le colonnette di ancoraggio in modo che i fermi blocchino saldamente il cassone sul telaio.

    1. Allentate il dado di bloccaggio sull'estremità della colonnetta di ancoraggio (Figura 60).

      g002181
    2. Ruotate la colonnetta di ancoraggio in senso orario finché non si trova saldamente contro la sezione di aggancio del fermo (Figura 60).

    3. Serrate il dado di bloccaggio a 19,7–25,4 N∙m.

    4. Ripetete le fasi da 1 a 3 per il fermo sull'altro lato della macchina.

    Pulizia

    Lavaggio della macchina

    Lavate la macchina se necessario. Utilizzate soltanto acqua, oppure acqua con l'aggiunta di un detergente neutro. Potete utilizzare un panno.

    Important: Durante il lavaggio della macchina sconsigliamo l'uso di acqua sotto pressione, Potrebbe danneggiare l'impianto elettrico, staccare adesivi importanti ed eliminare il grasso necessario nei punti di attrito. Non usate una quantità d'acqua eccessiva, particolarmente in prossimità della plancia, del motore e della batteria.

    Rimessaggio

    1. Parcheggiate la macchina su una superficie pianeggiante, spegnete il motore, inserite il freno di stazionamento e togliete la chiave dal relativo interruttore.

    2. Pulite detriti e morchia dall'intera macchina, inclusi la parte esterna delle alette della testa del cilindro del motore e l'alloggiamento del soffiatore.

      Important: La macchina può essere lavata con detersivo neutro ed acqua. Non lavatela con acqua sotto pressione, Il lavaggio a pressione può danneggiare l'impianto elettrico o lavare via grasso necessario nei punti di attrito. Non utilizzate una quantità d'acqua eccessiva, in particolare in prossimità del quadro di comando, luci, motore e batteria.

    3. Ispezionate i freni; vedere Ispezione dei freni.

    4. Effettuate la manutenzione del filtro dell'aria; fate riferimento a Revisione del filtro dell'aria.

    5. Ingrassate la macchina; vedere Lubrificazione.

    6. Sostituite l'olio motore e il filtro dell'olio; fate riferimento a Sostituzione dell'olio motore e Cambio del filtro dell'olio motore.

    7. Controllate la pressione degli pneumatici; vedere Controllo della pressione degli pneumatici.

    8. Lavate il serbatoio del carburante con gasolio nuovo e pulito.

    9. Togliete la batteria dal telaio.

      Note: Non collegate i cavi della batteria ai poli durante il rimessaggio.

      Important: Per impedirne il congelamento e l’avaria a temperature sotto lo zero, la batteria deve essere completamente carica. A temperature inferiori a 4 °C, una batteria completamente carica conserva la propria carica per 50 giorni circa. A temperature superiori a 4 °C controllate il livello dell'acqua nella batteria e ricaricatela ogni 30 giorni.

    10. Controllate e serrate tutti i bulloni, i dadi e le viti. Riparate o sostituite le parti danneggiate.

    11. Ritoccate tutti i graffi e le superfici metalliche sverniciate.

      La vernice può essere ordinata al Centro di Assistenza autorizzato di zona.

    12. Riponete la macchina in una rimessa o in un deposito pulito ed asciutto.

    13. Togliete la chiave di accensione e riponetela in un luogo sicuro, fuori dalla portata dei bambini.

    14. Coprite la macchina con un telo per proteggerla e mantenerla pulita.